Capannori Connessa

Stampa la pagina

Una vera e propria smart city, ossia una città intelligente. È quella che sta sempre più diventando Capannori grazie all'amministrazione comunale che dal 2014 ha avviato un nuovo percorso sotto il segno dell'innovazione, della digitalizzazione dei servizi e della sburocratizzazione.

L'obiettivo è la semplificazione della vita dei cittadini e delle imprese avvicinando i servizi dell'Ente al luogo dove questi vivono e lavorano e accrescendo la capacità attrattiva del territorio e la competitività delle aziende. 

Servizi online

Più semplice pagare alcuni servizi dell'Ente. Il Comune di Capannori, grazie all'adesione alla piattaforma Iris della Regione Toscana ha infatti attivato la corresponsione per:

  • retta asilo nido
  • ricarica mensa scolastica
  • trasporto scolastico
  • multe di infrazione al codice della strada 

I pagamenti possono essere effettuati con i seguenti metodi: carta di credito, bonifico bancario (anche online), ATM gruppo Monte dei Paschi di Siena e circuito Cbill.

Per i servizi che richiedono autenticazione è possibile utilizzare oltre alla carta nazionale dei servizi (tessera sanitaria) anche Spid (il sistema di autenticazione che permette a cittadini ed imprese di accedere ai servizi online della pubblica amministrazione e dei privati aderenti con un’identità digitale unica).

Sempre online attraverso la piattaforma Urbi ci si può iscrivere a:

  • asilo nido
  • mensa scolastica
  • trasporto scolastico

Per i servizi del Suap (Sportello Unico Attività Produttive) è possibile presentare e consultare online le pratiche attraverso il portale Aida. Sulla piattaforma si trova inoltre la modulistica unificata a livello regionale. L'autenticazione è possibile tramite carta nazionale dei servizi e Spid.

Digitale a domicilio

Il Comune ha attivato un servizio gratuito di alfabetizzazione informatica rivolto ad anziani ed adulti. Educatori digitali millennials, ossia giovani nati negli anni in cui la tecnologia informatica si è diffusa su larga scala si recano nelle abitazioni dei cittadini di Capannori per svolgere direttamente a domicilio lezioni di internet.

Il progetto ha l'obiettivo di un'inclusione consapevole e sicura delle persone che vivono ai margini dei moderni strumenti di comunicazione, contribuendo a rendere più consapevole la popolazione delle opportunità messe a disposizione dalla pubblica amministrazione digitale. Attraverso l’alfabetizzazione a domicilio si creano inoltre le basi per una democrazia dove partecipazione, senso di comunità e semplificazione della vita quotidiana trovano realizzazione.

Le lezioni sono personalizzate in base alle esigenze di ciascun destinatario ma tutte hanno in comune una panoramica sui servizi online dell'Ente. Le richieste più diffuse sono quelle di creare una casella di posta elettronica, guardare le mail, creare un profilo sui social network, acquistare un biglietto del treno o dell’aereo, prenotare un albergo, utilizzare Skype o programmi simili per chiacchierare con un parente o un  amico lontano.

Il progetto nel 2016 è stato avviato in forma sperimentale nella frazione di Segromigno in Monte per poi estendersi a Capannori capoluogo e nelle frazioni a sud.

Banda ultra larga

Grazie alla vittoria di Capannori del contest "Telecom Italia Connessa 2014" Tim ha compiuto un importante investimento sul territorio comunale portando la fibra ottica negli armedietti telefonici lungo la strada in tutte le frazioni, anche quelle collinari. Oggi la banda ultralarga raggiunge il 94% del territorio portando Capannori a essere una delle città italiane con la più alta penetrazione di questo servizio.

Il Comune, inoltre, doterà di banda ultralarga tutte le 35 scuole di Capannori. L'allacciamento inizierà dalla primaria della frazione capoluogo.

Punti wifi "Capannori Free"

Nel 2017 è nata "Capannori Free", la nuova rete wi-fi del Comune realizzata grazie a un cofinanziamento della Regione Toscana che permette a cittadini e turisti italiani e stranieri di connettersi gratuitamente a internet 24 ore su 24 con una velocità paragonabile a una moderna adsl. È composta da 30 punti posizionati nei luoghi più strategici del territorio, dal palazzo municipale ai poli culturali, dalla via Francigena ai parchi.

“Capannori Free” è a “burocrazia zero” ed è pensata tenendo al primo posto il concetto di semplicità. Per utilizzarla è sufficiente essere iscritti su Facebook oppure avere un numero di telefonia mobile italiano e un indirizzo email valido. Per la prima registrazione attraverso una procedura guidata sono necessari meno di due minuti; per i successivi collegamenti sono necessari pochi secondi.

Scopri i punti Capannori Free

Capannori ha inoltre ottenuto dalla Commissione Europea un buono da 15 mila euro per l’installazione di ulteriori punti wi-fi (almeno 10).

app myCapannori

Nel 2015 l’amministrazione comunale ha lanciato myCapannori, app gratuita per dispositivi iOS e Android, quale strumento innovativo per promuovere il territorio e gli eventi.

Una guida per scoprire le bellezze paesaggistiche ed architettoniche, gli itinerari, l’accoglienza e i servizi del territorio insieme gli appuntamenti culturali. 

È destinata non solo ai turisti ma anche ai cittadini che vogliono rimanere aggiornati su tutto quello che c’è da fare, oppure desiderano scoprire gli angoli più affascinanti e nascosti del comune.

MyCapannori è dotata di una mappa interattiva del territorio che consente di accedere alle schede dei più importanti luoghi da vedere, raffigurati con icone. Come fare per raggiungere il posto che interessa? È molto semplice: ognuno è corredato dai contatti e dall’indirizzo, che si può visualizzare sulla mappa integrata nell’app o inviare al navigatore del proprio dispositivo. E per non perdersene uno basta un tocco e si salva nei preferiti.

È possibile rimanere sempre aggiornati su spettacoli, manifestazioni, appuntamenti culturali, sagre e su tutto quello che c’è da fare a Capannori: gli eventi sono suddivisi per categoria e si possono salvare nei preferiti oppure nell’agenda del proprio smartphone o tablet per non rischiare di dimenticarsene.

Presenti anche le strutture ricettive, dove mangiare o bere e i servizi più importanti dai punti di accesso wi-fi alle farmacie, dagli uffici postali ai distributori di benzina.

Capannori è un Comune attento a chi predilige il turismo naturalistico. L’app, infatti, ha due sezioni dedicate agli appassionati di trekking che desiderano percorrere i sentieri collinari nord e sud e ai pellegrini che transitano sulla via Francigena, il percorso che nel medioevo univa Canterbury a Roma, o vogliono scoprire le due varianti.

Nuovo sito web

Nel 2018 è stato lanciato il nuovo sito web dell'Ente. Oltre a una nuova veste grafica, moderna e ottimizzata per dispositivi mobili e computer, presenta un’organizzazione dei contenuti incentrata sui bisogni del cittadino.

Il portale, mette in evidenza: servizi, servizi online, agenda di assemblee e incontri, notizie e una finestra sugli eventi del territorio. 

Il nuovo sito gira su Typo3, uno dei più evoluti Cms.

Digitalizzazione dei servizi al cittadino

L’amministrazione Menesini ha avviato progressiva digitalizzazione di tutti i principali procedimenti amministrativi dell’Ente: pagamenti on line dei servizi a domanda individuale (mensa e trasporti) e

delle multe, l’attivazione dell’iscrizione on line degli asili, la personalizzazione di un software per la

gestione digitale delle segnalazioni del Cantoniere dei paese. L’Ente di è inoltre dotato di un software

per la digitalizzazione dei procedimenti.

Nuovi siti web

L’amministrazione Menesini ha lanciato il nuovo sito istituzionale dell’Ente per renderlo più fruibile dai cittadini e accessibile. Il rinnovamento ha coinvolto anche il portale del turismo che è diventato una vera e propria vetrina del territorio.

Articoli su questo argomento

23 aprile 2019
L’amministrazione Menesini ha vinto il bando WiFi4Eu dalla Commissione Europea per l’installazione di nuovi punti wifi ad accesso gratuito nei luoghi pubblici. Proprio per questo la responsabile dell’iniziativa, Carlota Reyners Fontana, è giunta a Capannori per consegnare simbolicamente al Comune un buono da 15 mila euro che verrà utilizzato per finanziare gli interventi.Il voucher di 15 mila euro euro sarà utilizzato per l’installazione di almeno 10 punti wi-fi in zone di Capannori non ancora coperte e a servizio di spazi come parchi, piazze e altri luoghi pubblici.La somma è stata assegnata a Capannori in seguito alla partecipazione al primo bando dell’iniziativa WiFi4Eu cui hanno aderito 13.198 municipalità europee, di cui 3202 dell'Italia (il paese con il maggior numero di candidature). In Italia sono 224 i Comuni dei buoni; in Toscana ce ne sono stati 6, tra cui, appunto, Capannori, che, fra l’altro, è stato l’unico in provincia di Lucca....
26 luglio 2018
Salto di qualità sotto il segno dell’innovazione a Capannori. Oggi (giovedì) è stato lanciato il nuovo sito web dell’Ente. Oltre a una nuova veste grafica, moderna e ottimizzata per dispositivi mobili e computer, presenta un’organizzazione dei contenuti incentrata sui bisogni del cittadino. Una particolare rilevanza, infatti, viene data ai servizi, sia quelli online sia quelli erogati dagli uffici. Il portale si caratterizza anche per mettere in evidenza i grandi temi che caratterizzano l’operato dell’amministrazione comunale; per ognuno di questi si possono leggere delle schede riassuntive e visualizzare le notizie correlate. Il nuovo sito è inoltre una finestra su quello che accade a Capannori; ecco quindi che è presente una sezione eventi dove si trovano le schede costantemente aggiornate dedicate agli appuntamenti di Capannori. “Un’amministrazione attenta ai bisogni della popolazione si distingue anche per progetti come questo – commenta...
10 luglio 2018
A Capannori ottenere informazioni e assistenza sull'apertura di un'impresa, sul rilascio di un nulla osta o sullo stato di avanzamento di una pratica per un'attività produttiva sarà più diretto e immediato. Da domani (mercoledì) sarà infatti attivo il nuovo sportello online via Skype del Suap del Comune. L'ufficio fornirà gratuitamente a cittadini, professionisti e imprese informazioni di base e specialistiche attraverso il popolare programma di chiamate via internet. Sarà sufficiente disporre di un computer, uno smartphone o un tablet ed effettuare una videochiamata o una chiamata a suap1.capannori oppure a suap2.capannori. L'operatore, che sarà munito di una webcam per avere un rapporto più diretto con l'interlocutore, risponderà in tempo reale. "Questo nuovo servizio online, che attiviamo in forma sperimentale, va incontro alle esigenze di semplificazione dell'accesso ai servizi, particolarmente sentite dal cittadino e dalle imprese, che...

Comunicati su questo argomento

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 20 agosto 2019, ore 10:11

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune