Venerdì 16 febbraio il 'Primo Seminario capannorese sulla via Francigena' promosso dall'associazione Capannori IV Miglio

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 21 maggio 2024, ore 15:40

Anni, 2024, Comunicati Stampa, Cultura, News
Locandina evento

Venerdì 16 febbraio, alle ore 20.30, nei locali parrocchiali di Capannori si terrà il ‘Primo Seminario Capannorese sulla via Francigena’ promosso dall’associazione Capannori IV Miglio in collaborazione con il Comune. L’iniziativa si svolge in vista del Giubileo 2025 e vuole essere l’avvio di un percorso per dare nuovo slancio alla valorizzazione e alla tutela del patrimonio storico-culturale che ricade nei territori dei cinque comuni della Piana (Altopascio, Capannori, Lucca, Montecarlo e Porcari) che sono attraversati dalle tappe dell’itinerario compiuto nell’anno 990 dall’arcivescovo Sigerico da Roma verso Canterbury.

“La via Francigena, che attraversa il nostro comune per alcuni chilometri, rappresenta un elemento di grande importanza per lo sviluppo del turismo culturale del nostro territorio e riteniamo quindi importante valorizzarla anche in vista del Giubileo 2025 - afferma il sindaco Luca Menesini -. Ringrazio l’associazione Capannori IV Miglio per la realizzazione di questo evento che dà il via ad un importante progetto culturale che ha l’obiettivo di far conoscere meglio alla comunità questa importante via di pellegrinaggio”.


“Con questa iniziativa intendiamo dare il via ad un progetto con cui vogliamo coinvolgere le comunità locali dei comuni della Piana attraversati dalla Via Francigena per sensibilizzarle, in collaborazione con l’ Arcidiocesi, sull’importanza e sul significato del pellegrinaggio e dell’anno giubilare – spiega il presidente dell’associazione Capannori IV Miglio, Paolo Bertolucci-.  Per questo motivo, dopo il primo incontro in programma a Capannori venerdì prossimo, ne faremo altri sul territorio degli altri comuni. Il progetto ha anche l’obiettivo di dar vita ad un comitato permanente formato dai rappresentanti delle cinque comunità locali per migliorare il percorso della via Francigena e renderla più fruibile ai pellegrini in base alle loro segnalazioni ed esigenze”. 


Momento centrale dell’evento, dopo saluti del sindaco Luca Menesini, sarà una Lectio magistralis intitolata ‘La via Francigena. Il giubileo del 2025’ di Monsignor Paolo Giulietti Arcivescovo di Lucca, uno dei più grandi conoscitori delle vie del pellegrinaggio. Il seminario sarà anche l’occasione per la presentazione al pubblico dell’associazione IV Miglio da parte del presidente Paolo Bertolucci che svelerà anche il labaro di cui si è dotata l’associazione e i prossimi eventi in programma, fra cui quelli che saranno realizzati in occasione della ricorrenza del 5° anniversario della scomparsa di Maria Pia Bertolucci e le attività legate agli studi sulla Badia San Salvatore di Sesto situata tra Castelvecchio di Compito e l’antico Lago di Sesto.  Nel corso dell’iniziativa saranno consegnate le pergamene  di ‘Socio onorario’ al sindaco Luca Menesini e all’Arcivescovo di Lucca Monsignor Paolo Giulietti. 
 

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune