Sabato 20 aprile ad Artè va in scena lo spettacolo 'Come gli scambi del treno' - la vita di Madeleine Delbrel - di e con Elisabetta Salvatori

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 22 maggio 2024, ore 16:18

Anni, 2024, Comunicati Stampa, Cultura, HomePage
Locandina dello spettacolo

Sabato 20 aprile, alle ore 21.00, al cinema-teatro Artè di Via Carlo Piaggia a Capannori andrà in scena lo spettacolo ‘Come gli scambi del treno’ con cui Elisabetta Salvatori, che è anche autrice dello spettacolo, racconterà la vita di  Madeleine Delbrêl.
In questo nuovo lavoro teatrale, Elisabetta Salvatori racconta la storia di una donna del secolo scorso di straordinaria attualità. Sul palco l’autrice ripercorre la vita intensa e drammatica della francese Madeleine Delbrêl (Mussidan, 24 ottobre 1904 – Ivry-su-Seine, 13 ottobre 1964), mistica, poetessa e assistente sociale, una donna che respira tutte le contraddizioni del secolo in cui vive. A diciassette anni Madeleine professa un ateismo radicale e profondo, al punto da scrivere: «Dio è morto…viva la morte». L’incontro con alcuni amici cristiani e in particolare l’ingresso nei domenicani del ragazzo che amava, la spingono a prendere in considerazione la possibilità dell’esistenza di Dio.
Assistente sociale attivissima, opera nella periferia operaia di Parigi, a Ivry-su-Seine, condividendo una semplice vita fraterna con alcune compagne; la presenza di una municipalità comunista la mette a contatto con un contesto segnato da un aspro confronto tra comunisti e cattolici.
Madeleine, la mistica senza visioni appassionata di parole e profondamente calata nel reale, diventerà una delle più grandi poetesse del ‘900.
 

Lo spettacolo, ad ingresso libero, è realizzato nell’ambito del progetto ‘Condominio femminile’ ideato e promosso da La Città delle Donne ODV con il patrocinio e la collaborazione di Provincia di Lucca, Comune di Capannori, Comune di Altopascio Comune di Porcari e il contributo e la partecipazione della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, Anteas Lucca, Avis, Unicoop Firenze, Cgil SPI, Coordinamento  Donne SPI Cgil Provincia di Lucca. 

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune