Ripartono i tavoli tematici della Piana del Cibo

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 21 maggio 2024, ore 15:40

Anni, 2024, Comunicati Stampa, Piana del cibo, HomePage
Locandina tavoli tematici

Grazie al contributo del progetto europeo FoodCLIC ( https://foodclic.eu/)  Ripartono i lavori dei  tavoli tematici della Piana del Cibo per  progettare e realizzare azioni concrete sul territorio nell’ambito delle politiche legate all’alimentazione. La Piana del Cibo è una realtà che vede i Comuni di Capannori, Altopascio, Porcari e Villa Basilica uniti nella gestione associata delle politiche del cibo con la partecipazione attiva dei cittadini.  
I primi incontri dei tavoli aperti ad enti, associazioni, imprese, istituti di ricerca, operatori, cittadini si svolgeranno all’Ostello Il Rio di Vorno, in Via del Folle Mansi, 1 a Vorno. 

Martedì 27 febbraio, alle ore 15.00, si riunirà il tavolo ‘Filiere locali’ per valorizzare le produzioni locali, la filiera corta, i rapporti fra produzione locale e ristorazione collettiva. Il tavolo sarà coordinato da Marco Del Pistoia. Giovedì 29 febbraio, alle ore 17.00, sarà la volta del tavolo ‘Educazione Alimentare nelle Scuole’ che ha l’obiettivo di  promuovere percorsi di resilienza per una mensa scolastica sana, giusta e sostenibile evitando gli sprechi. Il tavolo sarà coordinato da Giorgio Dalsasso e supportato in qualità di esperto dalla healt coach, naturopata e nutrizionista Daniela Iurilli. Il terzo tavolo ‘Accesso/Povertà Alimentare’ si riunirà martedì 5 marzo alle ore 17.00 con la finalità di promuovere azioni volte a garantire la sicurezza alimentare nella Piana del Cibo con particolare attenzione alle fasce più deboli della popolazione. Il tavolo sarà coordinato da Massimo Rovai e supportato in qualità di esperto da Roberto Sensi di ActionAid Italia. 

“Siano soddisfatti della ripresa del percorso dei tavoli tematici della Piana del Cibo che hanno l’obiettivo di progettare azioni concrete sul territorio in varie aree di intervento  nell’ambito del progetto europeo FoodCLIC - afferma l’assessore  al distretto dell'economia civile, Francesco Cecchetti-. La Piana del Cibo mira a promuovere food policy improntate alla valorizazione dei prodoti locali, della filiera corta, della sostenibilità e i tavoli costituiscono importanti momenti di partecipazione per mettere in campo  nuove azioni in questi ambiti”.

Fra febbraio ed aprile ciascun tavolo svolgerà un percorso di tre incontri attraverso i quali ci si occuperà di svolgere un’analisi dei bisogni e delle esigenze per ciascuna area di interesse; proporre una prima ipotesi di interventi utili; redigere action plan di progetti da realizzare sul territorio.

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune