'Reusemed': al via il 23 ottobre un ciclo di incontri di co-progettazione per creare un sistema municipale del riuso

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 06 dicembre 2021, ore 16:44

Anni, 2021, Comunicati Stampa, Ambiente, Grandi temi, Rifiuti Zero, HomePage
L'assessore Giordano Del Chiaro

Costruire  un sistema municipale del riuso per mettere in rete e valorizzare le numerose esperienze già presenti sul territorio in questo ambito e promuoverne la nascita di altre. A questo fine nell'ambito del progetto 'Reusemed' finanziato dall'Unione Europea con il Programma ENI CBC Med, di cui Capannori fa parte insieme ad alcune realtà di Spagna, Giordania e  Tunisia, sabato 23 ottobre al Parco scientifico di Segromigno in Monte si terrà il primo di una serie di incontri di Visione e co-progettazione dell’ecosistema del riuso a Capannori. Un'iniziativa che fino al prossimo febbraio coinvolgerà i vari soggetti del territorio (associazioni e imprese) che già svolgono attività di riuso per evidenziare i punti di forza di queste esperienze e al contempo valutare possibili miglioramenti.
L'incontro di sabato prossimo si aprirà alle ore 11.00 con una introduzione dell'assessore all'ambiente Giordano Del Chiaro e la  presentazione del percorso di co-progettazione  a cura di Lucca Creative Hub. Seguirà l'intervento di Rossano Ercolini, direttore del Centro di Ricerca Rifiuti Zero del Comune di Capannori e presidente di ZERO WASTE ITALY che parlerà di visioni e strategie per il settore della riparazione e del riuso. A prendere la parola sarà poi il presidente di Ascit Alessio Ciacci che interverrà sul tema “Ridurre i rifiuti attraverso il riuso: obiettivi possibili e sinergie sul territorio”. L'iniziativa proseguirà  con un incontro-laboratorio  sulla co-progettazione dell’ecosistema del riuso locale in programma dalle 13.30 alle 17.30 e si concluderà con un confronto tra i partecipanti a cura di Lucca Creative Hub. 

“Quello che inizia sabato prossimo è un percorso di estrema importanza con cui, nell'ambito del progetto Reusemed, insieme al Centro di Ricerca Rifiuti Zero e Ascit, vogliamo dar vita ad un vero e proprio  sistema municipale del riuso, che garantisca un perfetto coordinamento tra tutte le realtà  esistenti, le  supporti nel potenziare gli ottimi risultati già raggiunti  e che faciliti l'accesso dei cittadini ai circuiti del riuso dando loro un punto di riferimento unitario - spiega l'assessore all'ambiente, Giordano Del Chiaro-. Il nostro territorio si caratterizza da più di 10 anni per una tradizione consolidata in tema di riuso con l'obiettivo di prevenire la produzione dei rifiuti e restituire una seconda vita agli oggetti con la nascita  di tante esperienze che si sono sviluppate in questo settore con riferimento a vari materiali, dai mobili ai vestiti, dalle biciclette agli scarti alimentari fino alle apparecchiature informatiche, anticipando quella che poi è diventata la strategia europea di economia circolare. Crediamo che i tempi siano maturi  per mettere a sistema tutte queste attività puntando a far divenire Capannori 'capitale' europea del riuso.”

Per partecipare al laboratorio del pomeriggio è necessaria l'iscrizione (massimo 25 partecipanti) inviando una mail all'indirizzo luccacreativehub@gmail.com o telefonando al numero 327.9511586. Per prendere parte all'iniziativa è necessario avere il Green Pass. 

mobile_ico
Polizia Municipale: 0583 429 060
COC: 0583 428 661
Emergenze: 348 38 51 251 reperibile lavori pubblici
Comune Amico: 0583 428 760
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune