Pubblicata una manifestazione di interesse per l'affidamento dei servizi turistici di Palazzo Boccella di San Gennaro

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 21 maggio 2024, ore 15:40

Anni, 2023, Comunicati Stampa, Turismo, HomePage
L'assessore Lucia Micheli

L’amministrazione comunale ha pubblicato un Avviso di manifestazione di interesse per l’affidamento in concessione dei servizi turistici, di accoglienza e ricettività  di Palazzo  Boccella e Orto Boccella (un fabbricato con giardino e piscina destinato all’accoglienza di famiglie e visitatori)  di San Gennaro, con la quale  i soggetti interessati possono segnalare  la loro intenzione di partecipare alla  procedura di gara negoziata. La manifestazione, aperta fino al prossimo 21 dicembre,  pubblicata sulla Piattaforma Start (Sistema Telematico Acquisti Regionale della Toscana - start.toscana.it-) è condizione per la partecipazione alla successiva fase di gara, ma non obbliga le aziende a partecipare. Con questa modalità sarà selezionato il soggetto che sarà chiamato a gestire le attività di ricettività, accoglienza, ristorazione del Palazzo, oltre che le previste azioni di Informazione turistica, coordinamento del progetto di Albergo Diffuso, promozione in sinergia con partner formativi, progetti residenziali di formazione enogastronomica per i prossimi 6 anni.
Possono partecipare alla procedura operatori economici in possesso dei requisiti di ordine generale previsti dal Codice degli appalti pubblici, di requisiti di idoneità professionale,  di capacità economica e finanziaria e di capacità tecnica e professionale, specificati nell’avviso. Il valore della concessione, al netto dell'IVA, ed è pari a € 2.645.200,00; mentre  il valore del canone di concessione a base d’asta è stato fissato in complessivi € 84.360,00 (oltre l'IVA nella misura di legge e corrispettivo IMU). 

“Il servizio che intendiamo dare in concessione mira alla valorizzazione del palazzo Boccella quale centro polifunzionale per il coordinamento di attività di informazione, accoglienza e ricettività turistica e per l’organizzazione e gestione di corsi formativi professionalizzanti sul tema dell’ enogastronomia sul modello di accoglienza dell’albergo diffuso - spiega l’assessore al turismo, Lucia Micheli -.  L’albergo diffuso promuove una tipologia di ospitalità rispettosa dell’ambiente e dell’identità dei luoghi, che consente ai turisti di immergersi nella cultura e nelle tradizioni locali, godendo, oltre che dei servizi necessari, anche dell’accoglienza di un’intera comunità. Punto di forza di questo modello di ospitalità è quello di promuovere, in modo assolutamente innovativo, uno sviluppo turistico di qualità e nuove opportunità di di impresa e lavoro utilizzando al meglio il patrimonio edilizio esistente e facendo leva sulle tradizioni e sul contatto diretto del turista con le unicità e le autenticità del territorio. Il servizio dato in concessione costituirà altresì un contributo alla rivitalizzazione del tessuto socio-economico di San Gennaro e delle colline nord del Comune di Capannori, con l’obiettivo di potenziare le attività produttive, favorire conseguentemente la crescita economica e sociale cittadina e creare sinergia con la scultura dell'Angelo Annunciante attribuito a Leonardo da Vinci e custodito nella Pieve di San Gennaro, e del Parco di Pinocchio di Collodi “.


I soggetti interessati possono partecipare tramite la Piattaforma Start facendo pervenire entro il 21 dicembre all’Ufficio Promozione del Territorio, Sviluppo Economico, Food Policy e Polo Tecnologico del Comune di Capannori, la propria manifestazione di interesse, redatta come da facsimile allegato all’avviso sottoscritta digitalmente o in forma autografa dal dichiarante, unitamente a copia del documento di identità valido. Alla manifestazione di interesse non dovrà essere allegata alcuna offerta economica. Le richieste di informazioni e/o chiarimenti devono essere indirizzate al Responsabile dell’Ufficio Promozione del Territorio, Sviluppo Economico, Food Policy e Polo Tecnologico, inviate esclusivamente a mezzo pec, all'indirizzo di pec istituzionale: pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it. 
 

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune