Lunata: attivato un nuovo fontanello di acqua ad alta qualità

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 22 maggio 2024, ore 16:18

Anni, 2024, Comunicati Stampa, Ambiente, HomePage
Il taglio del nastro

Un nuovo, ulteriore passo verso la sostenibilità ambientale: questa mattina (21 marzo) è stato inaugurato il fontanello di acqua ad alta qualità a Lunata, precisamente in via della Chiesa. È il secondo impianto realizzato da Acque, gestore idrico del Basso Valdarno e della Lucchesia, nel comune di Capannori, dopo quello di Piazza del Mercato a Marlia, in funzione dal 2016. La “prima” del fontanello, svoltasi al parco giochi in via della Chiesa, è stata un’occasione di festa, anche grazie alla presenza delle alunne e degli alunni della classe 5aB della Scuola Primaria “Don Bosco-Don Bigongiari” di Lunata, oltre che dei tanti cittadini curiosi di procedere con un primo “rifornimento” presso l’impianto.

L’appuntamento ha assunto inoltre un significato particolare alla luce della quasi concomitanza con la Giornata Mondiale dell’Acqua, che, come ogni anno, si celebra il 22 marzo, data scelta dalle Nazioni Unite per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sulla risorsa idrica. E proprio la volontà di sensibilizzare i cittadini sull’importanza dell’acqua di rubinetto è uno dei princìpi-cardine del progetto dei fontanelli, portato avanti da Acque in tutto il territorio gestito dall’ormai lontano 2008. Questi impianti erogano infatti gratuitamente acqua della rete idrica “immediatamente buona da bere”, grazie a un sistema che elimina il cloro - sostanza presente nell’acqua della rete per renderla sicura lungo tutto il percorso dalle centrali sino a casa - assicurando al contempo bontà e sicurezza assoluta.

Gli altri obiettivi che intendono perseguire gestore idrico e amministrazione comunale sono quelli di offrire opportunità di risparmio economico alle famiglie e di concorrere alla riduzione di rifiuti. L’auspicio è che il fontanello di Lunata possa avere lo stesso successo di quello di Marlia, che solo nello scorso anno ha erogato oltre 600mila litri di acqua ad alta qualità, per un risparmio di 17 tonnellate di plastica monouso. Al “brindisi inaugurale” sono intervenuti il sindaco LucaMenesini, il presidente di Acque Simone Millozzi e Don Alex, parroco di Lunata, che ha impartito la benedizione. Presenti Fabio Trolese, amministratore delegato di Acque, AntonioBertolucci, vicepresidente di Acque, gli assessori, Ilaria Carmassi,  Davide Del Carlo, Giordano Del Chiaro e Lucia Micheli, i consiglieri comunali, Silvana Pisani e Mauro Rocchi, e rappresentanti dell’associazione Combattenti e Reduci di Marlia e Camigliano. 

"Siamo davvero soddisfatti dell’attivazione di questo secondo fontanello di acqua di alta qualità sul nostro territorio attivato da Acque in collaborazione con la nostra amministrazione dopo quello di Marlia – afferma il sindaco, Luca Menesini- . Questo nuovo impianto ci permette infatti di ridurre ulteriormente l'uso di bottiglie di plastica sul nostro territorio, andando a fornire un fontanello di acqua pubblica e buona in una realtà popolosa come Lunata e ringraziamo Acque per averlo attivato. Nei paesi collinari stiamo  potenziando le fonti della Via dell’Acqua, nei paesi in pianura invece stiamo potenziando i fontanelli dell'acqua. Sta tutto dentro la stessa strategia di sostenibilità ambientale, sociale e culturale".


“Quello di Lunata è il 74esimo impianto che Acque realizza nel territorio gestito – spiega il presidente di Acque, Simone Millozzi-  Un fiume d’acqua ad alta qualità che rispetta l’ambiente ed è fonte di sostenibilità per le nostre comunità. Dai fontanelli arriva un messaggio d’attenzione verso la risorsa idrica, proprio in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua che si celebra ogni anno, il 22 marzo. E siamo felici di poter celebrare la viglia di questo importante ricorrenza insieme alle ragazze e ragazzi delle scuole, verso i quali sentiamo l’obbligo di lasciare un Pianeta più accogliente”.

Oltre ai due fontanelli di Acque  sul territorio di Capannori sono presenti altri  due fontanelli, situati, uno al parco di Capannori, e l’altro nell’area di fronte alla scuola primaria di Lammari curati da altri gestori.

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune