Intitolata a Maurizio Di Natale la palestra della scuola secondaria di primo grado 'Nottolini' di Lammari

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 16 maggio 2024, ore 13:36

Anni, 2023, Comunicati Stampa, Sport, Varie, HomePage
La scopertura della targa

Grande partecipazione, questa mattina (sabato), alla cerimonia di intitolazione a Maurizio Di Natale della palestra della Scuola secondaria di primo grado ‘Lorenzo Nottolini’ di Lammari. L’intitolazione è stata promossa dall’amministrazione Menesini nell’ambito delle iniziative per celebrare il Bicentenario del Comune. Maurizio Di Natale, prematuramente scomparso nel 1997, è stato professore di educazione fisica e fondatore della società ‘Pallavolo Nottolini’ di Capannori all’inizio degli anni ‘90  e per molti anni ha insegnato alla scuola media ‘Nottolini’. 

La cerimonia ha preso il via con i saluti dell’assessore Giordano Del Chiaro che ha ricordato la figura di Di Natale, ed è proseguita dopo la scopertura della targa, con un intervento della moglie di Maurizio Di Natale, Rossana Ciabattari, che ha ringraziato l’amministrazione comunale e la  società Pallavolo Nottolini  per aver voluto ricordare Maurizio intitolandogli un spazio sportivo dove ha insegnato per diversi anni e a lui molto caro e insieme alla sorella di Maurizio, Patrizia, ha letto le lettere di una ex allieva e di una ex atleta di pallavolo. Successivamente hanno preso la parola Pilade Ciardetti, professore di lettere alla scuola ‘Nottolini’ nel periodo in cui vi insegnava Di Natale, Alberto Baroni presidente della ‘Pallavolo Nottolini al tempo di Di Natale, Antonio Cipriani, docente vicario della scuola secondaria di primo grado  ‘Nottolini’,  Enrico Bertini attuale presidente della società ‘Pallavolo’ Nottolini, il consigliere comunale Guido Angelini e  Tatiana Franceschini presidente dell’ associazione sportiva Pegaso che svolge la sua attività alla palestra di Lammari.  Presenti anche Silvana Pisani consigliera comunale delegata al Bicentenario, assessori, consiglieri comunali e cittadini.

“E’ con emozione e piacere che oggi intitoliamo a Maurizio Di Natale la palestra della scuola secondaria di primo grado di Lammari e ringrazio le numerose persone presenti che hanno voluto condividere questo  momento importante per la nostra comunità -     ha detto l’assessore Giordano Del Chiaro -. Maurizio Di Natale ha rivestito un ruolo molto significativo a Capannori nel settore dello sport dimostrando sempre grande professionalità  e passione, soprattutto nel campo della pallavolo, arrivando  a fondare, partendo da un gruppo sportivo scolastico da lui formato alla media di Lammarii, dove ha insegnato per diversi anni,   la ‘Pallavolo Nottolini’,  divenuta oggi una realtà sportiva  di eccellenza che milita in serie B. Maurizio ha promosso un’idea di scuola che andava oltre il suono della campanella, formando allo sport  e ai suoi valori molti giovani, un insegnamento importante di cui dobbiamo fare tesoro. Questa iniziativa è stata promossa dalla nostra amministrazione nell’ambito delle celebrazioni dei 200 anni del  Comune di Capannori, che ci ha spinto ad  intitolare spazi  pubblici  a figure simbolo della nostra storia locale, in collaborazione con la consigliera delegata al Bicentenario Silvana Pisani e alla società Pallavolo Nottolini che ringraziamo”.

Al termine della cerimonia,  Roberto Giorgi, presidente della Fipav  Comitato Territoriale Appennino Toscano ha consegnato una targa alla moglie di Maurizio Di Natale.
 

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune