Inaugurata una 'Panchina rossa' nello spazio antistante il mercato di Marlia nell'ambito delle iniziative per la 'Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne'

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 22 maggio 2024, ore 16:18

Anni, 2023, Comunicati Stampa, Pari opportunità, HomePage
L'inaugurazione della panchina

Nell’ambito delle iniziative promosse da Comune e Commissione Pari Opportunità di Capannori  in occasione  della 'Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne' questa mattina (giovedì) nella piazzetta antistante il mercato di Marlia, tra la sede dello  Sportello al Cittadino e lo spazio culturale Logos, è stata inaugurata una 'panchina rossa' dedicata a tutte le donne vittime di violenza. L'iniziativa è stata promossa in collaborazione con Spi-Cgil e il Coordinamento Donne Spi-Cgil  Provincia di Lucca. Presenti all'evento, tra gli altri,  l'assessore Giordano Del Chiaro,  la presidente della commissione Pari Opportunità Alida Bondanelli insieme ad Elena Franceschini, componente della Commissione,  Francesco Fontana segretario di Spi Cgil  Piana ed Emanuela Bianchi  e Rosita Ciucci in rappresentanza del Coordinamento Donne Spi-Cgil  della Provincia di Lucca.

“Ringrazio la Commissione Pari Opportunità e i rappresentanti di Spi Cgil e del Coordinamento Donne Spi-Cgil  per aver voluto realizzare, con la nostra collaborazione, una nuova ‘panchina rossa’ sul nostro territorio - ha detto l’assessore Giordano Del Chiaro -. Una panchina che rappresenta un simbolo importante per dire convintamente basta alla violenza  sulle donne. Oggi più che mai vogliamo una comunità che si basi sulla cultura del rispetto e per far questo è necessario partire dalle scuole”.

“Credo che le ‘panchine rosse’ siano un simbolo potente per dire ‘no’ alla violenza di genere e che sia importante continuare ad installarle sul nostro territorio- ha evidenziato la presidente della commissione Pari Opportunità Alida Bondanelli -. Ritengo importante essere riusciti ad unire questa installazione con un percorso educativo che ha coinvolto la scuola primaria di Marlia. Saranno infatti proprio gli alunni di questa scuola a scrivere il messaggio che sarà riportato sulla targa che prossimamente apporremo sulla panchina’. 
Emanuela Bianchi e Rosita Ciucci hanno illustrato il forte impegno del loro sindacato nella lotta alla violenza sulle donne realizzando numerose iniziative in collaborazione con enti locali ed associazioni e soprattutto con le scuole, quale luogo fondamentale per diffondere la  parità di genere, la cultura del rispetto degli altri ed educare a relazioni tra le persone prive di violenza.

La panchina è stata realizzata con materiale di recupero dal centro del Riuso Daccapo di Coselli. Al termine dell’iniziativa inaugurale Igor Santini ha cantato ‘La cattiva educazione’ di Vinicio Capossela.


 
 

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune