Il Comune installerà 7 panchine inclusive all'esterno di edifici pubblici: la tipologia è stata scelta dal 'Tavolo per l'inclusione'

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 25 novembre 2022, ore 17:51

Anni, 2022, Comunicati Stampa, Disabilità, Una comunità inclusiva, HomePage
L'assessore Serena Frediani

L'amministrazione comunale installerà 7 panchine inclusive, all'esterno di alcuni edifici pubblici, grazie ad un finanziamento di circa 20 mila euro ottenuto tramite la partecipazione ad un bando regionale. Il progetto è stato al centro dell'ultimo incontro del 'Tavolo per l'inclusione', riunitosi nei giorni scorsi, che con il coordinamento dell'assessore alla disabilità Serena Frediani, ha visto la partecipazione dell'assessore ai lavori pubblici Davide Del Carlo e dei rappresentanti delle associazioni di volontariato che ne fanno parte. In particolare sono state analizzate varie tipologie di panchine inclusive, ovvero che hanno spazi appositi per consentirne l'utilizzo anche per le persone che utilizzano la sedia a rotelle, ed è stato scelto il modello ritenuto più idoneo. Le panchine saranno ora acquistate e poi installate nei pressi di edifici pubblici che saranno individuati insieme al Tavolo. Durante l'incontro si è inoltre parlato di rendere accessibili a tutti, e quindi inclusivi, i parchi pubblici di prossima realizzazione da parte del Comune. Le associazioni hanno inoltre evidenziato la necessità di rendere accessibili anche i percorsi per raggiungere le aree verdi. 

“Con l'installazione di panchine inclusive vicino ad edifici pubblici  compiamo un ulteriore passo avanti per rendere accessibili a tutti il territorio ed i servizi presenti  – affermano gli assessori Serena Frediani e Davide Del Carlo - . Prossimamente insieme ai componenti del Tavolo per l'inclusione decideremo dove installarle. Un altro importante step per rendere Capannori sempre più accessibile a tutti è rendere inclusivi i parchi pubblici di nuova realizzazione e, secondo anche le richieste provenienti dalle associazioni, che accogliamo, anche i percorsi per accedervi”. 


Al termine dell'incontro è stato inoltre presentato lo staff di cui si avvarrà il Garante dei diritti delle persone con disabilità, Tina Centoni che fa parte del Tavolo per l'inclusione, che sarà composto dall'avvocato Giovanni Mastria, da Gabriella De Pietro e da  Antonio Bertolucci, che opereranno a titolo volontario.  

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune