Emesso un avviso pubblico per individuare Enti pubblici e del Terzo Settore interessati a coprogettare e realizzare progetti utili alla collettività (PUC)

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 28 novembre 2022, ore 13:18

Anni, 2022, Comunicati Stampa, Politiche sociali, HomePage
Il vice sindaco Matteo Francesconi

Il Comune di Capannori, capofila dell’Ambito Territoriale Piana di Lucca, ha emesso un   nuovo avviso di manifestazione di interesse per l'individuazione di Enti pubblici e del Terzo Settore interessati a partecipare ad un percorso di coprogettazione per la definizione e la realizzazione di progetti utili alla collettività (PUC) sul territorio della Piana e confermerà al tempo stesso i progetti attivati dalla precedente manifestazione di interesse e attualmente attivi sul territorio.
Nei progetti saranno coinvolti i beneficiari di Reddito di Cittadinanza che abbiano sottoscritto il Patto per il Lavoro o il Patto per l’inclusione sociale che andranno così a supportare le realtà degli Enti pubblici e del terzo settore. L’amministrazione comunale contribuirà alla realizzazione delle attività attraverso fondi ministeriali appositamente previsti per il periodo dicembre 2022 - dicembre 2024.
Ogni Ente può presentare più progetti ed ognuno di essi potrà accogliere più beneficiari di Reddito di Cittadinanza (Rdc). 


“Riteniamo che i Puc rappresentino una importante occasione di inclusione e di crescita sia  per i beneficiari di reddito che per  la collettività – afferma il vicesindaco con delega alle politiche sociali, Matteo Francesconi -. Dopo un anno dall’inizio di questa esperienza   con questo bando intendiamo allargare la rete sul territorio per coinvolgere più soggetti possibili  nel creare ulteriori occasioni anche per i cittadini senza occupazione prevedendo che i progetti siano strutturati sulla base  delle loro competenze professionali, già acquisite anche in altri contesti e secondo gli interessi emersi durante i colloqui sostenuti presso il servizio sociale  del Comune o il Centro per l'impiego. Un’opportunità importante anche per la collettività, perché i Puc vengono realizzati  a partire dai bisogni e dalle esigenze della comunità locale e quindi rappresentano un sostegno utile al suo sviluppo e al suo benessere”.    

I progetti  dovranno riguardare attività in ambito sociale, culturale, artistico, ambientale, formativo, tutela dei beni comuni e altre attività di interesse generale tra quelle contemplate dall’articolo 5 del Codice del Terzo Settore. Con i soggetti che presenteranno manifestazioni di interesse giudicate ammissibili verrà avviato un percorso di coprogettazione finalizzato alla definizione e alla realizzazione di Progetti utili alla Collettività nel periodo dicembre 2022 - dicembre 2024. Il rapporto di partnership sarà regolato da un apposito accordo convenzionale tra il Comune di Capannori e gli Enti Pubblici e del Terzo Settore, della durata di due anni. Nel caso in cui le attività realizzate ad esito della coprogettazione riscontrassero ampia partecipazione e gradimento da parte dei cittadini, l’accordo convenzionale potrà essere rinnovato per ulteriori 24 mesi.
Il nuovo bando sarà presentato in un incontro pubblico in programma giovedì 17 novembre alle ore 15.00 nella sala del consiglio comunale per coinvolgere il maggior numero possibile di soggetti. All’incontro parteciperanno anche associazioni che hanno già partecipato al precedente bando che illustreranno la loro esperienza.

Le domande di partecipazione dovranno essere redatte secondo il modulo di manifestazione di interesse allegato all’Avviso (pubblicato sull’Albo Pretorio on line insieme all’avviso e agli altri allegati) e dovranno pervenire esclusivamente via PEC all’indirizzo pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it  entro il prossimo 25 novembre.

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune