Bicentenario: sabato 23 settembre la consegna del premio 'Città di Capannori' durante il consiglio comunale straordinario

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 23 maggio 2024, ore 15:55

Anni, 2023, Comunicati Stampa, Varie, Grandi temi, Capannori città, HomePage
Il sindaco Luca Menesini

Sabato 23 settembre durante il consiglio comunale straordinario sul Bicentenario (inizio ore 9.15) insieme al conferimento delle cittadinanze onorarie a alla nomina degli ‘Ambasciatori di Capannori’ il sindaco Luca Menesini consegnerà anche il Premio ‘Città  di Capannori, istituito nel 2018 dopo che il Presidente della Repubblica ha riconosciuto a Capannori il titolo di ‘città’ per riconoscere coloro che si stanno contraddistinguendo per il loro impegno a favore della comunità o nel portare avanti i valori alla base della cultura capannorese.


“In occasione del Bicentenario del Comune abbiamo ritenuto importante consegnare il Premio ‘Città di Capannori’ a persone, associazioni e realtà produttive che si sono distinte per passione ed impegno nel realizzare azioni a favore della nostra comunità o per la diffusione dei suoi valori portanti – spiega il sindaco Menesini -. Un riconoscimento simbolico ma pieno di significato. La forza del nostro territorio, infatti, sta nelle persone, nel fatto che i cittadini sono attivi, che portano o hanno portato nelle proprie professioni o nei propri interessi valori ben radicati a Capannori, come l’uguaglianza, la libertà e la solidarietà. E’ con grande orgoglio, quindi, che sabato consegneremo il Premio ‘Città di Capannori’ ad alcuni di loro”.

Il premio “Città di Capannori” è un diamante verde in plastica riciclata realizzato da Stefano Giovacchini. Oltre al premio simbolo della ‘Città di Capannori’, i premiati riceveranno una pergamena in cui sono spiegate le motivazioni del riconoscimento ricevuto.   

A ricevere il premio saranno in ordine alfabetico: Daccapo, emporio del riciclo e del riuso diventato un vero e proprio punto di riferimento per tante famiglie; Brunello Fanini  per il ruolo chiave  nella promozione dello sport e del ciclismo femminile in particolare, e l’istituzione del Giro di Toscana Femminile intitolato all’atleta Michela Fanini; Monica Ferrucci  per ‘le capre di Valgiano’; Laboratorio Conserve,  per la  lotta allo spreco alimentare e l’inclusione sociale e lavorativa;  Lillero, realtà associativa composta da tanti giovani legati dalla passione per l'ambiente, dalla voglia di promuovere una cultura della solidarietà e dell'uguaglianza, in particolare per l’organizzazione del mercato del Baratto; Naturanda Spa, azienda che ha fatto propri i principi cardine della comunità di Capannori, come la sostenibilità e l'ecologia, con la produzione di stoviglie totalmente compostabili; Selene,  per il progetto NextBag  che realizza il riciclo degli imballaggi in plastica;  Slow Food Condotta del Compitese e Orti Lucchesi APS per la promozione di una cultura del cibo sostenibile, locale e genuina; Terra di tutti per aver  applicato  creatività e bellezza al riuso e al riciclo;  Antonio Tolomei, scrittore, artista eclettico, legato alla storia, ai valori e all’identità del territorio;  Tuscany 4 Shoes Rete del Calzaturiero,  progetto di collaborazione fra imprese del settore calzaturiero, supportato da Comune e Camera di Commercio, capace di mettere in rete le professionalità e le competenze di oltre 60 aziende, per il rilancio del settore.

Il consiglio comunale straordinario di sabato 23 settembre, durante il quale saranno conferite anche le Cittadinanze Onorarie e saranno nominati gli ‘Ambasciatori di Capannori’ potrà essere seguito in diretta streaming collegandosi al sito del Comune www.comune.capannori.lu.it dove in home page è presente il ‘bottone’ ‘Segui il consiglio comunale in diretta streaming’.

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune