'Aspettando Slow Beans': successo per il 1° Festival del cibo' svoltosi ieri ad Artèmisia. Firmato il nuovo accordo di gestione partecipata delle politiche del cibo

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 22 maggio 2024, ore 16:18

Anni, 2023, Piana del cibo, News
La firma dell' accordo

Successo per il ‘1° Festival del cibo - Dalla Terra alla Tavola’ che si è svolto ieri (domenica)  dalle ore 9.30 alle ore 18, al polo culturale Artèmisia, quale evento di apertura del programma di ‘Aspettando Slow Beans’, la manifestazione  sui legumi e sul buon cibo locale,  promossa da  Slow Food Italia, Slow Food Toscana, Piana del Cibo, Comune di Capannori, Centro Culturale Compitese, Foodclic, ANCI Toscana, Condotta Slow Food Lucca Compitese e Orti Lucchesi APS, Distretto di Economia Civile Provincia di Lucca, Vetrina Toscana.

La giornata, che si è aperta con i saluti del sindaco Luca Menesini,  ha visto il rilancio  della ‘Piana del Cibo’ con la firma del nuovo accordo di gestione partecipata delle politiche del cibo tra i Comuni di Capannori, Altopascio, Porcari e Villa Basilica. A sottoscrivere l’ accordo sono stati l’assessore alle politiche del cibo del Comune di Capannori, Francesco Cecchetti, l’assessore alla scuola del Comune di Porcari, Eleonora Lamandini, la consigliera comunale del Comune di Altopascio, Federica Biagetti e il sindaco di Villa Basilica, Elisa Anelli. Il ‘1° Festival del Cibo è stata anche l’occasione dell’avvio del progetto europeo FoodCLIC, con l’attivazione dei primi workshop partecipativi di visioning e pianificazione strategica. Una giornata di promozione e valorizzazione del territorio e dei suoi prodotti agricoli.

Tante persone hanno partecipato, in particolare, ai laboratori sui prodotti tipici locali: i  funghi, i tartufi, l’olio,  le castagne, i vini, la lezione su come si cucina la zuppa frantoiana,  ed hanno visitato il mercatino dei produttori locali e la mostra degli antichi attrezzi contadini. 

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune