Sostegno alimentare: apre lo sportello emergenza

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 07 agosto 2020, ore 17:31

2020, Comunicati Stampa, Politiche sociali, Grandi temi, Una comunità inclusiva
Il sindaco Luca Menesini

Un aiuto concreto a tutti quei cittadini di Capannori che sono in difficoltà economica a causa dell’emergenza Coronavirus e che non riescono ad acquistare generi di prima necessità, come cibo e medicinali. Lo darà l’amministrazione Menesini grazie al nuovo “Sportello emergenza” che sarà operativo da domani (martedì) grazie alla risorse, pari a circa 254 mila euro, messe a disposizione dal Governo.

I cittadini dovranno chiamare il numero di telefono 0583/428252, attivo da lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 o inviare un’email a emergenza@comune.capannori.lu.it. Gli operatori dello sportello gli forniranno un’autocertificazione. Dopo che sarà stata compilata, in questa prima fase, alla persona verrà messo a disposizione un pacco alimentare grazie alla bottega “Cinque Pani”. Nella seconda fase, che scatterà fra due o tre giorni, i cittadini avranno a disposizione un voucher per fare la spesa sia negozi di vicinato del territorio, sia nei punti vendita della grande distribuzione che aderiranno al progetto dello “Sportello emergenza”.

“Abbiamo sempre detto di essere al fianco dei cittadini in questa situazione di difficoltà e che nessuno sarebbe stato lasciato solo – commenta il sindaco, Luca Menesini -. Lo ‘Sportello emergenza’ è una risposta concreta e immediata alle necessità di tutte quelle persone che sono rimaste senza i soldi per acquistare beni di prima necessità. Lo facciamo grazie alle importanti risorse messe a disposizione dal Governo, che si è dimostrato particolarmente attento alle richieste giunte dai territori. Siamo in grado di essere subito pronti con lo ‘Sportello emergenza’ anche per merito delle professionalità presenti all’interno dei nostri uffici e alla rete di solidarietà presente a Capannori. Voglio inoltre già ringraziare tutti gli esercizi commerciali che daranno la loro adesione a questa iniziativa. È anche per merito loro che quella di Capannori è una comunità coesa”.

“E’ importante sottolineare che il nostro aiuto sarà rivolto a chi ne ha realmente bisogno – precisa il primo cittadino -. La crisi ha colpito profondamente il Paese, ma per fortuna non tutti alla stessa maniera, quindi non regaleremo soldi a chi li ha già. È giusto dare la priorità a chi è maggiormente in difficoltà. Lo ‘Sportello emergenza’ si rivolge quindi ai bisogni primari delle persone, quali il cibo e i medicinali. L’attenzione della nostra amministrazione a sostenere il territorio rimane comunque molto alta. Sono infatti allo studio misure ad hoc, grazie anche a risorse del nostro Ente, per sostenere i cittadini, attività, imprese e tutti i lavoratori che sono penalizzati da questa crisi”.

“Sono ancora necessari grandi sforzi per contrastare la diffusione del Coronavirus – conclude il sindaco Menesini -. Dobbiamo tenere duro e avere un grande senso di responsabilità per tutelare la salute pubblica. Stando uniti, come stiamo dimostrando adesso, ce la faremo”.

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 38 51251
Polizia Municipale: 0583 429060
Comune Amico: 0583 428370
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune