Divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali dal 21 al 31 marzo

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 20 agosto 2019, ore 12:07

2019, Protezione civile, News
Una persona che brucia all'aperto

Dal 21 al 31 marzo 2019 su tutto il territorio regionale è vietato l'abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali. E' inoltre vietata qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all'interno delle aree attrezzate. Anche in questi casi vanno comunque osservate le prescrizioni del regolamento forestale.

Lo ha stabilito con apposito decreto la Regione che ha indetto un periodo a rischio per lo sviluppo di incendi boschivi viste le particolari condizioni climatiche. Nei prossimi giorni, infatti, l'indice di rischio e le previsioni meteo elaborate dal Consorzio LaMMA indicano un'alta probabilità di innesco e propagazione degli incendi boschivi legata, in particolare, alla scarsità di pioggia, pregressa e attuale, e ai venti provenienti da nord, con conseguente bassa umidità dell'aria.

La mancata osservanza dei divieti, comporta l'applicazione delle sanzioni previste dalle vigenti disposizioni in materia.

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune