Anni, 2023, Comunicati Stampa, Sicurezza urbana, HomePage
L'intervento dell'assessore Lucia Micheli

Il mese della sicurezza stradale a  Capannori è iniziato oggi (martedì) alla palestra dell’Istituto ‘Piaggia’ con l’iniziativa ‘Metti in moto il cervello’, promossa dall’amministrazione comunale e rivolta agli studenti delle classi quarte e quinte del liceo scientifico ‘E. Majorana’ con l’obiettivo  di sensibilizzare i giovani, sui temi della sicurezza stradale, quindi sulla necessità di avere comportamenti corretti alla guida e di rispettare le regole del codice della strada.
L’incontro, introdotto dalla comandante della Polizia Municipale di Capannori, Debora Arrighi si è aperto con l’intervento dell’assessore alla sicurezza urbana Lucia Micheli  e  della Dirigente Scolastica del ‘Majorana’ Maria Rosa Capelli. Successivamente sono intervenuti  il Comandante della Polizia Stradale di Lucca, Pietro Ciaramella, e Stefano Niccoli, anch’egli della polizia stradale, che hanno evidenziato, anche attraverso l’uso di filmati, i maggiori fattori di incidentalità, ossia l’uso del telefonino e la scarsa concentrazione durante la guida e l’alta velocità, mettendo inoltre in evidenza l’importanza di non assumere alcool prima di mettersi al volante (per i neo patentati il tasso alcolemico deve essere pari a zero) e di utilizzare le cinture di sicurezza posteriori. 
Carlo Colabella della Provincia di Lucca ha poi illustrato alcuni  dati  sull’ incidentalità sulle strade di Lucca e della Piana raccolti attraverso il sistema SIRSS (Sistema Integrato Regionale per la Sicurezza Stradale). Negli ultimi 5 anni, dal 2018 al 2022, nei Comuni di  Altopascio, Capannori, Lucca, Montecarlo e Porcari si sono verificati in totale, circa 3.000 incidenti con feriti, con un aumento del 7% nell’ultimo anno rispetto al 2021. L’iniziativa ha visto le testimonianze dell’associazione Familiari e  Vittime della Strada, presenti la presidente  Damiana Barsotti e Sandra Mengali, dell’associazione ‘Di e Di’ rappresentata da Luca Pieretti e dell’associazione ‘Il sorriso di Stefano’ rappresentata da  Enzo Salvoni.   


“Si è trattato di un incontro di informazione  e sensibilizzazione importante, perché rivolto ai giovani che hanno da poco conseguito la patente di guida dell’auto o sono in procinto di conseguirla, con l’obiettivo di promuovere l’importanza di rispettare le regole del codice  della strada quando si è alla guida di un mezzo, per la propria sicurezza e per la sicurezza di tutti gli utenti  – afferma l’assessore alla sicurezza urbana Lucia Micheli- . Ringrazio tutti coloro che sono intervenuti all’iniziativa fornendo informazioni e dati di grande interesse, le associazioni per le loro importanti testimonianze e il liceo scientifico per aver ospitato l’evento”. 

“Siamo soddisfatti per avere esteso quest’anno per la prima volta l’educazione stradale, finora rivolta ai bambini delle scuole primarie e secondarie del territorio capannorese anche al  liceo  scientifico, l’unico istituto superiore del nostro territorio - spiega la comandante della polizia municipale, Debora Arrighi -. In questo modo abbiamo ampliato la platea dei destinatari della nostra attività dii educazione stradale rivolgendoci   anche ai ragazzi più grandi che già hanno la patente di guida per l’auto o stanno per conseguirla”. 

Il mese della sicurezza stradale proseguirà con i  corsi di educazione stradale nelle scuole del territorio tenuti dagli agenti della polizia municipale, che quest’anno, oltre che nelle primarie saranno svolti anche nelle  secondarie di primo grado con l’utilizzo di nuove strumentazioni, Inoltre il Comune, il 19 novembre, in occasione della ‘Giornata mondiale del ricordo vittime della strada’, parteciperà alla commemorazione  che si terrà  in prossimità della stele situata in via di Sottomonte a Massa Macinaia in ricordo di Marianna Barsotti, morta in un tragico incidente stradale il 12 novembre 1995, ad appena 16 anni. Sarà l’occasione per ricordare tutte le vittime della strada.
 

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 16 maggio 2024, ore 12:56