Sabato 8 ottobre a Villa Reale l’evento finale del progetto ‘Itinera Romantica +’

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 28 novembre 2022, ore 13:18

Anni, 2022, Comunicati Stampa, HomePage
Chiesa Badia di Cantigliano

Sabato 8 ottobre, a partire dalle ore 9, a Villa Reale di Marlia si svolgerà l'evento finale del progetto Itinera Romanica+ finanziato dal programma transfrontaliero Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020 finalizzato a valorizzare il patrimonio culturale del Romanico diffuso nelle cinque regioni dell’area di cooperazione, Toscana, Liguria, Sardegna, Corsica e PACA (Provenza, Alpi Marittime e Costa Azzurra) attraverso la realizzazione di percorsi di collegamento fra siti Romanici e lo sviluppo di azioni congiunte di tutela, promozione e valorizzazione, di cui Capannori è capofila. L'evento di chiusura è organizzato dai partner del progetto e in particolare dagli organismi del territorio toscano: Comune di Capannori, Comune di Lucca e Timesis – Montepisano DMC.

L'evento sarà l'occasione per presentare i risultati finali del progetto, ascoltare le esperienze vissute nei tre anni di progetto dai partner di tutte le 5 regioni partecipanti , nonché discutere le opportunità e le sfide future e raccogliere gli spunti dei partecipanti.

Si parlerà in particolare dei percorsi di animazione territoriale e governance realizzati nelle aree di progetto, degli itinerari romanici sviluppati e le iniziative per l'accessibilità fisica e virtuale e della capitalizzazione dei risultati e le sfide per il futuro del patrimonio storico e culturale. L'evento è aperto a tutti previa registrazione tramite il link:https://forms.gle/scfkxPWy8iaVYzwd7

Durante l'incontro sarà anche presentato il prototipo dell'IR Access, un prezioso strumento garante dell'accessibilità dei siti Romanici interessati dal progetto Itinera Romanica+. Uno strumento versatile, tecnologico e di semplice impiego che aiuterà molte persone ad abbattere le barriere che ostacolano l'accessibilità del grande patrimonio Romanico. Inoltre sarà possibile ammirare gli acquerelli di Dominique Groebner che fanno parte del progetto editoriale: “Balade en Corse romane - Spassighjate in Corsica rumanica”.

I partner del progetto avranno inoltre l'opportunità di visitare alcuni siti romanici del Monte Pisano, grazie a due visite guidate organizzate nelle giornate di venerdì 7 e domenica 9 ottobre, rispettivamente sul versante pisano e lucchese. La prima visita riguarda i Comuni di Calci e Vicopisano, con la visita alla Pieve di Calci, Certosa e Pieve di S.Giulia, la seconda il centro storico di Lucca (Chiesa di San Michele e Cattedrale di San Martino), acquedotto del Nottolini - chiesa di San Bartolomeo di Badia di Cantignano e S. Quirico di Guamo – Pieve di Santa Maria del Giudice.

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune