Sabato 15 ottobre la presentazione del libro 'Cento anni di Casa Gori' promosso dal Comune e curato da Paolo Bottari

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 28 novembre 2022, ore 13:18

Anni, 2022, Comunicati Stampa, Cultura, News
Copertina evento

Sarà presentato sabato 15 ottobre, alle ore 15.00, il libro “Cento anni di Casa Gori”, promosso dal Comune di Capannori, in occasione del secolo di vita della Casa di Riposo di Marlia, curato dal giornalista e scrittore Paolo Bottari. 
Un lavoro che racchiude in sé, passato, presente e futuro della struttura che da inizio Novecento è stata il polo centrale e un laboratorio di esperienze nel campo socio-assistenziale dell’intero comune. Il volume, edito dalla Publied, ripercorre, anche con molte foto d’epoca, i passaggi fondamentali della struttura, creata sulle fondamenta della “Vaccheria” di Villa Reale a Marlia e divenuta, suo malgrado, prima dell’inaugurazione, ospedale per feriti di guerra che arrivavano dal fronte nel 1915. Finita la guerra e completati i lavori, la struttura divenne il primo Ricovero per cronici e invalidi del Comune di Capannori, per merito soprattutto del suo primo direttore, Don Alberto Gori, a cui poi fu intitolata. La presentazione del libro che, tempo permettendo, sarà effettuata nel giardino di Casa 'Gori' a Marlia inizierà con i saluti del sindaco Luca Menesini e di Pierangelo Paoli, presidente della Capannori Servizi e vedrà tra gli altri, l’atteso intervento di Don Ilario Tomei, da oltre quarant’anni cappellano della Casa di Riposo. Parleranno anche Giorgio Nutini, che ha diretto la struttura per molti anni, il responsabile di struttura Luigi Rocchi, il parroco di Marlia, don Agostino Banducci, Paola Martinelli presidente ACPA Marlia e rappresentanti dell'equipe degli animatori, mentre la parte storica sarà ripercorsa dallo stesso autore del libro, Paolo Bottari. Nel caso di pioggia, la presentazione sarà effettuata nei locali interni e sarà obbligatorio indossare la mascherina. 

“Casa 'Gori' ha compiuto 100 anni nel 2020, un compleanno importante come è importante questa struttura per tutta la nostra comunità e per l'intero territorio - afferma il sindaco, Luca Menesini -.  Avremmo voluto festeggiarlo tutti insieme ma non abbiamo potuto farlo a causa della pandemia. Questa bella pubblicazione, che racchiude la memoria lunga un secolo di questo luogo, dopo l'emergenza Covid 19 che abbiamo vissuto e dopo il grande abbraccio che la comunità di Capannori  ha dato a Casa 'Gori', nella fase più delicata della pandemia, assume ancora più significato per la Casa di Riposo e per tutti noi. Questa iniziativa fa parte degli eventi che stiamo promuovendo nel percorso di avvicinamento al Bicentenario del Comune  che si celebrerà  il 23 settembre 2023 e con il quale vogliamo valorizzare i tratti distintivi della nostra comunità, le figure simbolo della nostra storia locale e l'identità del territorio e dei suoi luoghi più significativi. Casa 'Gori' è certamente un importante luogo di comunità: un luogo in cui la persona e i suoi bisogni sono messi al centro in linea con i valori del nostro territorio”.


“Questa pubblicazione riveste grande importanza perché va a ricostruire anche con una importante documentazione fotografica la storia di Casa 'Gori', una struttura molto significativa e punto di riferimento per la nostra comunità - dichiara Pierangelo Paoli,  presidente della Capannori Servizi -. Un luogo importante per l'assistenza e la cura delle persone più fragili che sono al centro delle scelte in un ambiente che offre servizi di qualità e dà grande importanza alle relazioni interne ma anche esterne aprendosi alla comunità. Una struttura in movimento che nel tempo ha saputo mutare la sua tipologia di assistenza in base al mutare dei bisogni'.

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune