Progetto 'La mì bottega': arriva la tessera a punti per premiare i clienti che praticano la 'spesa sospesa' a favore delle famiglie in difficoltà

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 24 settembre 2022, ore 14:08

Anni, 2022, Comunicati Stampa, Distretto dell'economia civile, HomePage
L'assessore Francesco Cecchetti

Si chiama 'La mì tessera' la nuova iniziativa del progetto 'La mì bottega' promosso a partire dal 2020 dall'amministrazione comunale in collaborazione con Caritas per dare sostegno, valorizzare e promuovere i negozi di vicinato del territorio. Luoghi non solo dove fare la spesa, ma anche spazi privilegiati per l'incontro delle persone e quindi per creare comunità. I clienti dei negozi che fanno parte di questa rete locale di prossimità possono richiedere al titolare dell'esercizio una tessera a punti sulla quale per ogni donazione di 'spesa sospesa' o di 'fresco sospeso' riceveranno dei bollini. Una volta raggiunti i 10 bollini, semplicemente scrivendo sulla pagina facebook @la mibotttega o contattando le operatrici di Caritas, potranno ricevere alcuni premi: oggetti realizzati dal centro del riuso solidale 'Daccapo' o dei buoni (lilleri) da spendere presso il mercato del baratto 'Lillero' di Parezzana.
La grafica delle tessere è stata realizzata coinvolgendo i bambini del catechismo delle parrocchie di Tofori, Valgiano, Segromigno in Piano, Segromigno in Monte, Camigliano, S.Andrea in Caprile. S.Pietro a Marcigliano e San Colombano.
“Con questa nuova iniziativa andiamo a promuovere ulteriormente la rete di prossimità 'La mì bottega' composta da numerosi negozi di vicinato che giocano un ruolo determinante nel creare comunità – afferma l'assessore al distretto dell'economia civile Francesco Cecchetti-. Con l'introduzione della tessera a punti infatti si svuole sviluppare ulteriormente la pratica solidale della 'spesa sospesa' a favore delle famiglie più in difficoltà premiando le persone che compiono questo bel gesto di solidarietà nei confronti della comunità”.

Le botteghe che aderiscono alla rete La mì bottega ospitano bacheche create con generosa collaborazione dal pittore Pierluigi Puccini e realizzate dal centro del riuso 'Daccapo' e cooperativa Nanina con materiali riciclati, che riportano le comunicazioni del Comune su servizi, bandi, eventi e le iniziative delle associazioni del territorio. Negli appositi carrelli i clienti possono lasciare generi alimentari (spesa sospesa) che vengono consegnati da Caritas alle famiglie del territorio che si trovano in difficoltà o lasciare un contributo per l'acquisto di prodotti freschi (fresco sospeso).
Le botteghe inoltre forniscono un servizio di spesa a domicilio per alcuni clienti, in particolare anziani, da parte di volontari della Caritas.
Di seguito le botteghe che fanno parte della rete locale di prossimità 'La mì bottega': Bar alimentari da Dome, via Lombarda 286- Lammari; Panificio Pardini, via Lombarda 249- Lammari; Macelleria e gastronomia Lencioni Angelo, via Lombarda, 175 -Lammari; Macelleria e gastronomia Masini Giampaolo, via Lombarda, 166- Lammari; Fratelli Masini, viale Europa, 83- Lammari; Alimentari Carmignani Francesca, via  Stradone ,188- Camigliano; Minimarket Suaba Hamid, via nuova di Camigliano- Camigliano; Macelleria Lencioni Daniele, via dei Bocchi, 349 - Segromigno in Piano; Frutta e verdura Lencioni Stefania, via dei Bocchi, 349 -Segromigno in Piano; Minimarket Sigma, via Piaggiori Basso, 77- Segromigno in Monte; Macelleria Menesini, via delle Ville, 305-S.Colombano; Ingro Ca.ri.co, Via del Fanuccio, 79 – Marlia; Gelomarket, via Paolinelli, 56A, Marlia, Cooperativa Agricola di Consumo, via Sottomonte 92 - Guamo, Norcineria Giometti & C, via Sottomonte 221- Massa Macinaia; Frantoio Sociale del Compitese, via di Tiglio 609°- Pieve di Compito.

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune