Nuove attività di aggregazione destinate ai giovani. Sono previste da un progetto volto anche alla prevenzione dell'uso di sostanze stupefacenti

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 13 agosto 2022, ore 18:23

Anni, 2022, Comunicati Stampa, Giovani, HomePage
Il vice sindaco Matteo Francesconi

L’amministrazione comunale intende realizzare un nuovo progetto che prevede eventi di aggregazione rivolti ai giovani del territorio, tra cui la realizzazione di attività artistiche come la street art, musica, teatro e sport, che hanno tra i loro obiettivi anche la prevenzione all’uso di sostanze stupefacenti.  A questo scopo ha pubblicato una manifestazione di interesse per individuare un soggetto del Terzo Settore disponibile a collaborare alla realizzazione del progetto finanziato dal Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, tramite un bando presentato congiuntamente con il Servizio di Polizia Municipale del Comune. Tra le attività principali previste dalla nuova progettualità c’è l’organizzazione di un laboratorio interattivo teatrale, rivolto agli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado, che affronterà anche il tema dei rischi dell’uso di stupefacenti per la salute e i rischi legali dovuti all’attività di spaccio, con la partecipazione di figure professionali quali uno psicologo, un medico e un avvocato. Saranno inoltre organizzati alcuni eventi rivolti a ragazze e ragazzi che prevedono varie attività, tra cui silent disco, hip hop art, sport, ed altre iniziative che saranno definite insieme ai giovani che parteciperanno al progetto. Le iniziative saranno realizzate a Capannori Centro, nella Zona Nord (Lammari, Marlia, Segromigno e nella Zona Sud (S.Leonardo in Treponzio, Colle di Compito e altre frazioni del  Compitese).


“In questo 2022, anno della ripartenza, stiamo lavorando molto sulla promozione di attività di aggregazione di vario genere rivolte ai giovani del nostro territorio, perché riteniamo che ci sia bisogno di socialità e di ricostituire reti giovanili che possono essersi disgregate durante i tanti mesi di stop delle iniziative a causa della pandemia- spiega il vice sindaco con delega alle politiche giovanili, Matteo Francesconi-. Questo progetto è finalizzato in particolare all’integrazione sociale e alla tutela del disagio dei giovani attraverso la realizzazione di attività che affronteranno tra gli altri temi, anche quello della prevenzione dell’uso di sostanze stupefacenti”.

Possono partecipare alla manifestazione di interesse gli Enti del Terzo Settore che siano iscritti al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore. La partecipazione è ammessa in forma singola o associata (stabile o di raggruppamento temporaneo).

Le proposte di adesione dovranno pervenire entro il termine perentorio del giorno 8 agosto 2022 all’indirizzo PEC: pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it – all’attenzione dell’Ufficio Nuove Cittadinanze - Innovazione Civica – Associazionismo – Sport e Politiche Giovanili. Le richieste dovranno essere presentate utilizzando l’apposito modello di domanda corredato da tutti gli altri allegati previsti dalla manifestazione di interesse pubblicata all’Albo on line del Comune. 
 

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune