Inaugurato in piazza Aldo Moro un nuovo mezzo di protezione civile della Vab Lucca

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 24 settembre 2022, ore 14:08

Anni, 2022, Comunicati Stampa, Protezione civile, HomePage
Il taglio del nastro del nuovo mezzo

E' stato inaugurato questa mattina (sabato) in piazza Aldo Moro un nuovo mezzo di protezione civile della VAB (vigilanza antincendi boschivi') Lucca. Si tratta di un Mitsubishi L200, il cui acquisto è stato finanziato in modo cospicuo dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e grazie anche al contributo di aziende e cittadini. Alla cerimonia sono intervenuti Antonio Cataneo Coordinatore provinciale Vab Lucca, Angelo Monaco responsabile provinciale Vab protezione civile, Mirko Scala presidente Vab Toscana, l'assessore alla protezione civile del Comune di Capannori, Davide Del Carlo, la comandante della Polizia Municipale di Capannori Debora Arrighi.
I vertici della Vab hanno sottolineato l'importanza di avere a disposizione un nuovo mezzo di protezione civile, ritenendo fondamentale che le associazioni siano dotate di strumenti e mezzi adeguati alle varie attività da svolgere ed hanno ringraziato la Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, alla quale sarà consegnata una targa, e le aziende e i cittadini che con i loro contributi hanno permesso di raggiungere l' importante risultato. L'assessore alla protezione civile Davide Del Carlo ha ringraziato la Vab per essersi impegnata nel dotarsi di un nuovo mezzo che sarà utilizzato a beneficio della comunità ed ha colto l'occasione per dire grazie a tutti i volontari che operano nelle associazioni di protezione civile del territorio.
All'iniziativa erano presenti i rappresentanti dei Vigili del Fuoco Comando Provinciale di Lucca, dei Carabinieri di Pieve di Compito, del Nucleo Cinofilo Vab Toscana, e di numerose associazioni di volontariato della Lucchesia tra cui associazione nazionale Carabinieri Lucca, associazione nazionale Autieri d'Italia sezione Lucca, Croce Oro di Massa Carrara odv, La Raccheta Vorno, Le Misericordie di Capannori, Marlia, Massa Macinaia e San Giusto, Santa Gemma Galgani e Montecarlo. Presenti inoltre anche i rappresentanti di alcune sezioni Vab provenienti dalle varie parti della Toscana (Amiata, Calenzano, Colline Medicee, Giucano, Lamporecchio, Larciano, Massa e Cozzile, Montale, Montecarlo, Pistoia, Prato, Quarrata, Lizzano, Valdinievole, Valdisieve, Villafranca). A tutti sono stati consegnati attestati di partecipazione. La manifestazione si è conclusa con una sfilata nelle vie di Capannori
 

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune