Il Comune ha emesso un avviso pubblico per individuare enti del terzo settore disponibili alla coprogettazione di un progetto di educativa musicale per l’anno 2022-2023

Stampa la pagina

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 28 novembre 2022, ore 13:18

Anni, 2022, Comunicati Stampa, HomePage
Piazza Aldo Moro

L'amministrazione comunale ha pubblicato un avviso pubblico per l'individuazione di enti del terzo settore disponibili ad avviare una coprogettazione finalizzata alla realizzazione di un progetto di educativa musicale per l'anno scolastico 2022-2023 mettendo a disposizione un contributo massimo di € 20.500.

Con questo bando, che resterà aperto fino alle ore 12.00 del prossimo 26 ottobre, il Comune intende sollecitare il tessuto associativo a presentare ipotesi progettuali di educazione musicale rivolte principalmente a giovani e ragazzi, con l'obiettivo di coinvolgere una platea più ampia possibile di partecipanti che dimostrino interesse ad acquisire una competenza di base nell’esecuzione di vari strumenti musicali e di avvalersi di professionalità esperte nell’insegnamento in questo ambito, dando possibilità ai partecipanti di cimentarsi nell’esecuzione di vari strumenti musicali. Da prevedere anche differenti modalità di approccio, fra cui esecuzioni individuali ed esecuzioni corali.

Possono partecipare all'avviso soggetti del terzo settore (cooperative sociali, associazioni, organizzazioni, ecc) iscritti ad uno dei registri attualmente previsti dalle normative di settore, anche raggruppati in ATI/ATS/RTI, caso in cui dovrà essere indicato il soggetto capofila, in possesso delle necessarie capacità tecnico professionali. Tra i requisiti richiesti possedere una comprovata esperienza: aver svolto negli ultimi 2 anni con esito favorevole servizi o progetti analoghi a quelli previsti dal bando con specifica indicazione degli Enti Pubblici e Privati affidatari, delle date, del numero e tipologia dei destinatari, e degli importi progettuali ed avere una struttura organizzativa in grado di supportare l’attuazione del progetto, possedere cioè un complesso di risorse finanziarie, tecniche, strutturali idonee a svolgere i complessi compiti di attuazione, rendicontazione e supporto amministrativo richiesti dal progetto.

Le ipotesi progettuali proposte, da allegare alla domanda, dovranno avere una valenza culturale, artistica ed educativa della musica, quale attività che accresca la sensibilità, l'intelligenza, il senso estetico ed il senso critico, specialmente tra i più giovani. Le attività previste dovranno avere quindi una connotazione di ampio coinvolgimento e di partecipazione delle realtà associative del territorio che perseguono e promuovono principalmente la promozione di attività di natura musicale.

I partner selezionati potranno beneficiare, nell’eventualità che il soggetto attuatore non possa svolgere le attività previste dal progetto in uno stabile di propria disponibilità, dell’uso gratuito di locali di proprietà comunale.

Le domande, debitamente compilate e firmate, e corredate delle ipotesi progettuali, possono essere presentate tramite invio per P.E.C. all’indirizzo: Comune di Capannori – Piazza Aldo Moro 1, Capannori (LU) pg.comune.capannori.lu.it@cert.legalmail.it utilizzando come oggetto la dicitura “Avviso concessione contributo straordinario per la realizzazione di un progetto di educativa musicale - Anno Scolastico 2022/2023”

L'avviso pubblico con i relativi allegati è pubblicato all'albo pretorio on line del Comune.

Alla scadenza del termine di presentazione delle istanze i soggetti selezionati saranno convocati ad un primo incontro di coprogettazione che si terrà il 28 ottobre alle ore 09.00 presso il Comune durante il quale sarà approfondita la natura dei contributi che ciascuno dei partner può portare alla proposta progettuale.

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune