Progetto Erasmus plus "Take and share...skills for life" ad Artè l'evento finale con i bambini di quattro scuole primarie europee

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 17 agosto 2019, ore 13:39

2019, Comunicati Stampa, Politiche educative, HomePage, News, Artè varie, Progetti educativi
Bambine, bambini, insegnanti, dirigente scolastico e assessore sul palco di Artè

Una mattinata di apprendimento e di confronto sulle buone pratiche delle metodologie inclusive, stando a contatto con bambine e bambini di altri Paesi europei e migliorando il proprio inglese parlato. È stato questo l’evento conclusivo, che si è svolto oggi (lunedì) al teatro Artè, del progetto Erasmus plus “Take and share...skills for life...” che per tre anni ha visto fianco a fianco quattro scuole primarie del Vecchio continente: la “Amalia Bertolucci Fiorentino” di Capannori, la Franziisckus schule  di Erkelenz in Germania, capofila del progetto, la Basisschool Sint Jozef di Elsloo in Olanda e la Furulidskolan di Särö in Svezia.

All’appuntamento, oltre e insegnanti e bambini delle quattro scuole coinvolte nel progetto, hanno partecipato anche l’assessore Matteo Francesconi, la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo “Carlo Piaggia”, Tina Centoni e la coordinatrice del progetto, Gioia Balbi.

La scuola primaria di Capannori ha condiviso con i partner metodologie inclusive come la globalità dei linguaggi, la pratica dell’orto e la robotica educativa che sono da anni radicate nella scuola e sono incluse nel Piano Triennale dell'Offerta Formativa (Ptof).

L’evento è proseguito con una visita alla scuola.

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune