Partiti i lavori sul'acquedotto a Lappato. Stop alle perdite, migliorerà il servizio per qualità e continuità

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 15 giugno 2021, ore 15:29

Anni, 2021, Comunicati Stampa, Lavori pubblici, Evidenza
I lavori in via del Parco a Marlia  oggi conclusi

Migliorare il servizio idrico per un buon numero di utenze ed eliminare il rischio di perdite su tratti di rete datati e soggetti a frequenti rotture. Sono questi i principali obiettivi dell’intervento di Acque appena partito a Lappato. Un lavoro significativo, che coinvolge principalmente via Pesciatina ma che consiste in realtà in una “triplice operazione”, dato che a rifarsi il look saranno anche le tubazioni di via della Foce e in un tratto di via del Vallone. 
Tre vie, un unico comune denominatore: la vetustà delle condotte idriche, giunte ormai a fine vita. Da qui, l’impegno di Acque, insieme all’amministrazione comunale di Capannori, per un intervento risolutivo, progettato da Ingegnerie Toscane, che porterà alla sostituzione di 800 metri complessivi di tubazioni. In particolare, i lavori interesseranno il tratto di via Pesciatina tra l’incrocio con via Sant’Antonio fino all’incirca al civico 775. Sempre dall’incrocio con via Sant’Antonio partiranno i lavori in via della Foce, per arrivare all’altezza del civico 5. Infine, sarà sostituito un tratto di condotta in via del Vallone, dall’intersezione con via Pesciatina.
Il progetto, che comporta un investimento di 400mila euro, garantirà anche un potenziamento del servizio: le nuove condotte saranno infatti realizzate in ghisa sferoidale, materiale più resistente rispetto alle tubazioni di vecchia generazione, e avranno un diametro più ampio di quelle che andranno “in pensione”. Se a questo si aggiunge il rifacimento di tutti gli allacci d’utenza, il risultato sarà un sensibile miglioramento dell’approvvigionamento idrico per qualità e continuità. Salvo imprevisti, la fine dei lavori è fissata indicativamente entro l’inizio del prossimo anno. In seguito, una volta trascorso il tempo necessario per l’assestamento delle condotte, sarà garantita anche la riasfaltatura dei tratti di strada interessati dai cantieri.

Per un intervento che comincia, ce n’è un altro giunto a conclusione: si tratta del lavoro in via del Parco, a Marlia, dove sono state sostituite sia la condotta di adduzione (che porta l’acqua al deposito idrico), che la condotta di distribuzione (che serve le singole utenze), nel tratto tra il deposito Caipira e la Corte Penchi, per un totale di quasi 650 metri di nuove tubazioni e un investimento intorno ai 150mila euro.


“Quello iniziato a Lappato è un intervento molto importante perché risolve alcune problematiche presenti da tempo a causa della vetustà della condotta idrica. Non solo: riuscirà a migliorare l'approvvigionamento idrico in termini di qualità e di quantità - affermano l'assessore ai lavori pubblici Davide Del Carlo e il consigliere comunale Francesco Borelli -. Questo progetto, insieme a quello da poco conclusosi in via del Parco a Marlia, fa parte del programma di miglioramento ed estensione della rete idrica realizzato in collaborazione con Acque per dare ai cittadini un servizio essenziale come questo sempre più efficiente”.


“Questi lavori - sottolinea il consigliere di Acque, Antonio Bertolucci - e quelli recentemente conclusi a Marlia, rientrano nel quadro delle attività programmate dal gestore idrico in sinergia con l’amministrazione comunale sul territorio di Capannori, anche con particolare riferimento alle frazioni, allo scopo di ammodernare tratto dopo tratto l’acquedotto locale”.
 

mobile_ico
Polizia Municipale: 0583 429 060
COC: 0583 428 661
Emergenze: 348 38 51 251 reperibile lavori pubblici
Comune Amico: 0583 428 370
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune