Grazie al "Progetto Tutor" 130 giovani sostengono bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 05 giugno 2020, ore 16:23

2019, Comunicati Stampa, Giovani, HomePage, Giovani
Il vice sindaco Matteo Francesconi assieme ai tutor

Centotrenta giovani volontari fra i 16 e i 29 anni di età si metteranno al fianco dei bambini e dei ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado per sostenere l’attività didattica di formazione sociale e relazionale. È infatti ai nastri di partenza l’edizione 2019/20 del “Progetto Tutor”, un servizio di tutoraggio domiciliare promosso dall’amministrazione Menesini in collaborazione con l’associazione Itaca.

Per l’occasione il vice sindaco con delega alle politiche giovanili, Matteo Francesconi, martedì scorso ha incontrato, nell’ambito di un pomeriggio di approfondimento dedicato a questa iniziativa, un primo gruppo degli 80 giovani interessati ad aderire al progetto. Erano presenti anche una cinquantina dei tutor dell’anno scolastico 2018/19 che hanno deciso di proseguire anche per il 2019/20. Questi hanno raccontato la loro esperienza motivando così i nuovi. Durante il pomeriggio sono stati consegnati gli attestati di frequenza ai “vecchi” tutor.

“Un progetto dall’alto valore, che a Capannori viene portato avanti da oltre 20 anni – spiega il vice sindaco con delega alle politiche giovanili, Matteo Francesconi -. Il ‘Progetto Tutor’, infatti promuove la crescita umana e scolastica, all’interno di un ambiente stimolante, di chi è in difficoltà. Questo obiettivo viene perseguito grazie al coinvolgimento attivo dei giovani del territorio che quindi diventano protagonisti di un’importante azione di coesione sociale. È un enorme piacere notare come ogni anno il progetto diventi sempre più interessante e coinvolgente e che molti di quelli che hanno già svolto il servizio di tutoraggio decidano di riproporsi per questa esperienza”.

Nei prossimi giorni anche il secondo gruppo degli aspiranti tutor parteciperà a una giornata di presentazione delle attività.

Grazie al “Progetto Tutor” ogni giovane volontario seguirà a domicilio per due ore a settimana bambini e ragazzi che si trovano in situazioni di svantaggio familiare o hanno difficoltà a scuola. La maggior parte dei volontari sono studenti che frequentano alcuni istituti secondari della Piana di Lucca con i quali l’amministrazione comunale ha siglato una convenzione, perché il progetto Tutor rientra fra i progetto di alternanza scuola-lavoro. L’esperienza è comunque aperta anche agli universitari.

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 38 51251
Polizia Municipale: 0583 429060
Comune Amico: 0583 428370
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune