Giorno del Ricordo, a Capannori incontro sul confine orientale italiano fra conflitti, tragedie ed esodi

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 08 agosto 2020, ore 11:46

2020, Cultura, HomePage
La locandina dell'iniziativa

Il confine orientale italiano tra conflitti, tragedie ed esodi è il tema dell’iniziativa che, in occasione del Giorno del Ricordo, il Comune di Capannori e l’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea in provincia di Lucca organizzano lunedì 10 febbraio alle ore 21 nella sala consiliare di piazza Aldo Moro a Capannori.

Interverranno il sindaco Luca Menesini, il vice presidente dell’Istituto Storico, Armando Sestani, e il parroco di Lunata, don Franco Cerri, che porterà la propria testimonianza di esule di Zara. Per l’occasione saranno proiettati anche alcuni spezzoni del docufilm “Gli esuli istriani, fiumani e dalmati a Lucca”.

L’incontro ha lo scopo di conservare e rinnovare memoria la sulla tragedia degli italiani, con particolare riferimento ai lucchesi, e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

Per informazioni sull’iniziativa: segreteria del sindaco 0583/428388.

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 38 51251
Polizia Municipale: 0583 429060
Comune Amico: 0583 428370
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune