Dal 1 settembre 2020 l'asilo nido 'Il Grillo Parlante' di Capannori sarà dato in concessione. Il Comune manterrà il coordinamento educativo e stabilirà le tariffe che restano invariate

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 06 giugno 2020, ore 12:54

Anni, 2020, Comunicati Stampa, Politiche educative, HomePage
L'asilo nido il Grillo parlante

Comunicato stampa
Cecchetti:”Una formula efficiente e razionale che al contempo ci consente di avere voce in capitolo sui criteri pedagogici ed educativi per assicurare  un servizio di qualità”   
DAL 1° SETTEMBRE 2020 L'ASILO NIDO 'IL GRILLO PARLANTE' DI CAPANNORI SARA' DATO IN CONCESSIONE. IL COMUNE MANTERRA' IL COORDINAMENTO EDUCATIVO E STABILIRA' LE RETTE CHE RESTANO INVARIATE 
Dal 1 settembre 2020 l'amministrazione comunale darà in concessione, tramite bando,  l'asilo nido 'Il Grillo Parlante' di Capannori che attualmente è per metà a gestione diretta e per l'altra metà in appalto alla cooperativa 'Zenith'. Il Comune manterrà comunque il coordinamento pedagogico ed  educativo della struttura per la prima infanzia. Le rette rimangono stabilite dall'amministrazione comunale e restano invariate.
“Il prossimo 30 luglio scade l'appalto con la cooperativa che gestisce per metà il nido di Capannori, mentre alcune delle poche educatrici comunali rimaste in servizio andranno in pensione in questi mesi. Di fronte a questo quadro - spiega l'assessore alle politiche educative, Francesco Cecchetti - la concessione ci è sembrata la formula più efficiente e razionale  dal punto di vista economico,  peraltro già sperimentata con ottimi risultati per l'asilo nido 'Cosimo Isola' di Marlia, che al contempo ci consente anche di mantenere un coordinamento sugli aspetti pedagogici ed educativi per assicurare lo stesso livello di  qualità del  servizio da sempre molto alto ed apprezzato dagli utenti. Le rette  rimangono stabilite dall'amministrazione comunale, quindi tutte le famiglie  possono stare tranquille perché rimarranno invariate. Un aspetto importante è che sia le educatrici comunali, sia  le educatrici che lavorano per la cooperativa manterranno il posto di lavoro”.  
Per le educatrici della cooperativa sarà infatti applicata la clausola di salvaguardia sociale, ovvero saranno assunte dal soggetto che prenderà in concessione il nido, mentre le educatrici comunali rimarranno in ambito educativo con progettazione modello  'Spazio Gioco'. Una sorta di nido 'light' che garantirà un servizio di alcune  ore al giorno dedicato alle famiglie che preferiscono un approccio graduale al nido per i loro figli o che necessitano di usufruire di questo servizio solo per un determinato tempo della giornata. 
Nessun cambiamento per quanto riguarda la mensa poiché resteranno in servizio gli attuali cuochi. 

Capannori, 21 maggio 2020

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 38 51251
Polizia Municipale: 0583 429060
Comune Amico: 0583 428370
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune