"Pacchetto scuola": arriva un'ulteriore borsa di studio di 200 euro per 122 studenti

Stampa la pagina
2019, Comunicati Stampa, Politiche educative, HomePage
L'assessore alle politiche educative, Francesco Cecchetti

Arriva un ulteriore beneficio economico per sostenere le famiglie in maggiore difficoltà con figli che frequentano le scuole secondarie di secondo grado. Grazie ai fondi del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (Miur) è stata assegnata una borsa di studio di 200 euro a 122 studenti delle scuole superiori che erano nella graduatoria del “Pacchetto scuola” del Comune di Capannori relativa all’anno scolastico 2018/19. Tutti questi studenti appartengono a nuclei familiari a basso reddito con un Isee compreso nella fascia da 0 a 7000 euro. Il contributo è già in pagamento e deve essere riscosso entro il 31 dicembre 2019 presso qualunque ufficio postale del territorio nazionale.

“Un contributo particolarmente significativo per chi è in maggiore difficoltà – commenta l’assessore alle politiche educative, Francesco Cecchetti -. Il ‘Pacchetto scuola’ è infatti un beneficio economico volto a sostenere il diritto allo studio promuovendo l’accesso al percorso formativo della persona e contribuendo così allo sviluppo della comunità. Questa borsa di studio messa a disposizione dal Miur, che ringrazio vivamente, è quindi un ulteriore aiuto concreto nella direzione di garantire un’uguaglianza in un settore importante come l’istruzione”.

Gli studenti beneficiari maggiorenni per riscuotere le borsa di studio dovranno presentarsi in un qualsiasi ufficio postale muniti di documento d'identità e del proprio codice fiscale, comunicando all’operatore di sportello di dovere incassare una borsa di studio erogata dal Miur attraverso un “Bonifico domiciliato”.

Per gli studenti beneficiari minorenni è necessario che un genitore che esercita la responsabilità genitoriale o chi ne fa le veci si rechi in Ufficio Postale munito dell’originale del documento di identità proprio e dello studente, dell’originale del codice fiscale proprio e dello studente e la copia compilata della dichiarazione sostituiva, pubblicata sul sito istituzionale del Comune di Capannori  sezione “Utilizza i servizi / educazione e istruzione / diritto allo studio” e sul Portale dello studente (https://iostudio.pubblica.istruzione.it). Tale dichiarazione va firmata davanti all’operatore dell’ufficio postale. Anche in questo caso bisogna comunicare allo sportello di dovere incassare un “bonifico domiciliato” erogato dal Miur.

Il pacchetto scuola è finalizzato a sostenere concretamente le famiglie a basso reddito nell'acquisto dei libri scolastici e altro materiale didattico e nell’utilizzo dei servizi scolastici.

Per ulteriori chiarimenti è possibile scrivere a scuola@comune.capannori.lu.it

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 24 febbraio 2020, ore 16:51

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 38 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune