Oli dei motori usati, in autunno un servizio di gratuito di consegna nelle isole ecologiche

Stampa la pagina
2019, Comunicati Stampa, Ambiente, Grandi temi, Rifiuti Zero, HomePage
L'assessore all'ambiente Giordano Del Chiaro

Buone notizie per gli hobbysti. Presto a Capannori sarà possibile smaltire gratuitamente l’olio lubrificante usato proveniente dai motori: basterà consegnarlo alle isole ecologiche del territorio. L’amministrazione Menesini e Ascit stanno infatti lavorando per attivare, in forma sperimentale, un nuovo servizio di raccolta per rispondere alle esigenze della popolazione. Proprio in questi giorni si stanno definendo i dettagli dell’operazione in vista della partenza in autunno.

“A grande richiesta stiamo lavorando per attivare un servizio utile per tutte le persone che sono appassionate del fai da te e che quindi non si rivolgono in officina per effettuare il cambio dell’olio del motore – spiega l’assessore all’ambiente, Giordano Del Chiaro -. Finora per Ascit smaltire questo tipo di scarto era problematico considerate le non semplici difficoltà autorizzative e burocratiche. Il cittadino doveva quindi rivolgersi a centri specializzati, non potendo nemmeno fare riferimento alle officine meccaniche che possono smaltire solo l’olio esausto proveniente dalla loro attività. Gli incivili adesso non avranno più scuse. Con questo ulteriore servizio intendiamo anche disincentivare le pratiche gravemente scorrette di disfarsi di questo prodotto, come nel terreno o nelle fognature, che causano danni ambientali irreparabili”.

“L’amministrazione comunale e Ascit, che ringrazio per la disponibilità, nell’ottica di un costante miglioramento del servizio offerto ai cittadini – prosegue Del Chiaro –  sono al lavoro per attivare gratuitamente questo nuovo servizio di conferimento nelle quattro isole ecologiche del territorio. In autunno contiamo di dare il via alla sperimentazione. Se questa sarà positiva lo renderemo un servizio stabile”.

Il cambio dell’olio di un mezzo a motore è una delle operazioni che devono essere svolte più di frequente per garantire il buon funzionamento di un mezzo, come un’auto o una moto. Viene effettuata dalle officine, che si occupano anche dello smaltimento del lubrificante, ma diversi appassionati di manutenzioni sono in grado di svolgerla in autonomia nel proprio garage. In questo caso lo smaltimento deve essere effettuato in proprio in centri specializzati. Al pari dell’olio vegetale, che da sempre viene raccolto porta a porta e può essere consegnato nelle isole ecologiche, quello dei motori non può essere smaltito nelle fognature. Oltre a mettere a rischio i filtri dei depuratori, causa inquinamento dei terreni, dei fiumi, dei mari e delle falde acquifere, con conseguenze nocive sull’intero ecosistema.

Rimanendo in tema nuovi servizi, grazie alla collaborazione fra Comune di Capannori, Ascit e Centro Ricerca Rifiuti Zero, dalla scorsa settimana è possibile conferire nelle isole ecologiche anche ombrelloni, sedie sdraio, materassini, tende da campeggio, bastoncini da trekking e altri oggetti che sono stati utilizzati al mare o in montagna.

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 21 settembre 2019, ore 16:23

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune