In arrivo il conguaglio Ascit 2017. Variazioni minime per la maggior parte delle utenze domestiche e non domestiche

Stampa la pagina
Comunicati Stampa, 2018, Ambiente, HomePage
Raccolta porta a porta

Sono circa 21 mila gli utenti capannoresi che in questi giorni  stanno ricevendo da Ascit la bolletta di conguaglio per il 2017 che prevede una rata unica al 10 dicembre 2018. Di questi  18.394 sono utenze  domestiche e 2.479 utenze non domestiche. 

 

Il  conguaglio ammonta complessivamente a circa 290 mila euro netti.

Come si evince dai dati resi noti da Ascit il sistema si è stabilizzato. Circa il 50% delle utenze domestiche infatti  è interessato da variazioni minime della somma a debito, che vanno da 0  a 10 euro. Assestato anche il sistema per le utenze non domestiche, poiché per il 61% di queste le variazioni vanno a 0 a 100 euro.

 

Ridotte anche le note di credito: per circa il 90% delle famiglie queste sono inferiori ai 10 euro, mentre per  il 35%  delle utenze non domestiche le note di credito  vanno da 0 a 100 euro.

Il sistema si sta quindi sempre più stabilizzando grazie alla tariffazione puntuale, un modello di equità tariffaria che premia chi produce meno rifiuti. Infatti il calcolo tariffario tiene conto della reale produzione di rifiuto indifferenziato e incentiva sia a produrre meno scarti che ad attuare una maggiore differenziazione dei rifiuti.  Questo consente a molte utenze di rientrare nel numero  minimo  di svuotamenti annui di indifferenziato previsti.

Ascit verrà incontro a chi dovrà pagare gli importi maggiori. Per le utenze domestiche che si trovano a pagare importi sopra i 100 euro e le utenze non domestiche che devono pagare importi superiori ai 500 euro è prevista una rateazione in tre tranche con scadenza 10 dicembre 2018, 10 gennaio 2019 e 11 febbraio 2019.

 

I crediti saranno compensati con il primo acconto 2019, mentre per le utenze cessate a partire dal 5 marzo 2019  i crediti saranno corrisposti tramite assegno. 

Da evidenziare che nella bolletta di conguaglio sono indicati anche eventuali insoluti  degli acconti  relativi al 2017. 

Per ulteriori informazioni ecosportello@ascit.it e numero verde 800 146219 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.30).

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 21 marzo 2019, ore 12:38

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune