Il consiglio comunale ha approvato il bilancio di previsione 2020-2022: importanti risorse per scuola, servizi alla persona, cura del territorio, patrimonio comunale e ambiente

Stampa la pagina
Anni, 2019, Comunicati Stampa, Bilancio, Evidenza
L'assessore Ilaria Carmassi

Servizi alla persona, scuola, cura del territorio, manutenzione del patrimonio pubblico, ambiente e mobilità. Sono questi i settori ritenuti strategici dall'amministrazione Menesini cui vengono destinate le maggiori risorse del bilancio di previsione 2020-2022 approvato ieri pomeriggio (venerdì) dal consiglio comunale insieme al piano triennale delle opere pubbliche e al Dup (documento unico di programmazione) che contiene gli indirizzi strategici dell'amministrazione comunale per la durata del mandato e la programmazione operativa dell'ente per il triennio 2020-2022, quello cioè cui si riferisce il bilancio di previsione. 


In particolare per il 2020  il bilancio di previsione  destina, circa 9 milioni e 600 mila euro (pari al 31% del totale della spesa corrente effettiva) a scuola, sociale e  servizi alla persona; circa 1 milione e 900 mila euro per tutela dell' ambiente e progetti di mobilità sostenibile; oltre 1 milione e 200 mila euro per cura del territorio e manutenzioni ordinarie del patrimonio comunale; circa 660 mila euro per  cultura, politiche giovanili,  sport e servizi collegati; circa 300 mila euro per integrare le ore di sostegno nelle scuole.
Sul piano degli investimenti per il triennio 2020-2022 sono previsti 27 milioni di euro secondo il programma triennale dei lavori pubblici, che saranno destinati a scuole, strade, edifici pubblici, reti dei servizi, parchi e giardini, cimiteri e impianti sportivi. Per il 2020 gli investimenti  ammontano a 9 milioni e 100 mila euro. 


“Aver approvato il bilancio di previsione prima della fine dell'anno è un risultato importante perché consente all'ente di non dover utilizzare l'esercizio provvisorio, ma di poter disporre fin dall'inizio del prossimo anno delle risorse necessarie per il funzionamento dei servizi e  la realizzazione delle varie opere -   spiega l’assessore alle finanze, Ilaria Carmassi -. Risorse  consistenti sono state destinate a quei settori che riteniamo fondamentali per assicurare ai nostri cittadini servizi efficienti e di qualità, un sostegno concreto alle fasce più deboli della popolazione, per migliorare ulteriormente il territorio rendendolo più sicuro e decoroso, nonché mettere in campo nuove progettualità per la qualificazione del territorio e dei vari quartieri, per la sicurezza sociale, la mobilità sostenibile ed anche per avvicinare i servizi al cittadino. Allo stesso tempo,  abbiamo lasciato invariate, così come da diversi anni a questa parte,   aliquote e tariffe per i servizi a domanda individuale come asilo nido, mensa e trasporto scolastico, ma anche per suolo pubblico, imposta di pubblicità e canoni. Confermate inoltre  le agevolazioni tariffarie per le fasce più deboli della popolazione. Questo bilancio  inoltre si contraddistingue per la previsione  del calo del debito residuo di circa 3 milioni  per la fine del 2020 che dimostra la capacità della nostra amministrazione di orientarsi verso una struttura finanziaria più equilibrata. Nel prossimo triennio grazie alla capacità del nostro ente di reperire fondi esterni potremo fare poi importanti investimenti con interventi di manutenzione straordinaria e riqualificazione sul territorio in vari ambiti, in particolare per la valorizzazione delle frazioni, a partire da Capannori centro e per l'edilizia scolastica”.

Alcuni dei principali interventi previsti per le opere pubbliche nel  2020. Viabilità, pubblica illuminazione e tutela del suolo (3 milioni e 835 mila euro): manutenzione straordinaria viabilità comunale (1 milione di euro), realizzazione di nuovi tratti di asfalto (1 milione di euro), riqualificazione centro Capannori (1 milione di euro), manutenzione straordinaria infrastrutture di pubblica illuminazione e semafori (300 mila euro), nuovi impianti e riqualificazione esistenti pubblica illuminazione (150 mila euro), adeguamento impianti semaforici (130 mila euro), sistemazione viabilità comunale San Pietro a Marcigliano (255 mila euro). Edilizia pubblica e patrimonio (2 milioni e 574 mila euro):Manutenzione, ristrutturazione, messa in sicurezza di edifici pubblici (1 milione e 200 mila euro), efficientamento energetico Artè (370 mila euro), manutenzione straordinaria impianti tecnologici (300 mila euro), recupero architettonico San Giusto di Compito (240 mila euro), riqualificazione Civica scuola di musica di Zone (152 mila euro), efficientamento energetico ex scuola di Verciano (142 mila euro), efficientamento energetico Centro Giovani (120 mila euro). Verde pubblico e parchi (952 mila euro): potenziamento parco di Capannori (352 mila euro), manutenzione straordinaria verde (300 mila euro), arredo urbano, sistemazione a verde e parchi giochi (200 mila euro), miglioramento parco Micheloni e nuove alberature (100 mila euro). Impianti sportivi (672 mila euro): riordino funzionale piscina (470 mila euro), adeguamento impianto sportivo di Segromigno in Monte (100 mila euro).
Per quanto riguarda i cimiteri l’amministrazione comunale ha dato il via a un progetto di manutenzione, decoro e sicurezza ma di pari passo sta portando avanti la progettazione degli ampliamenti che presto saranno disponibili.


Il bilancio di previsione  è stato approvato con i voti favorevoli della maggioranza e quelli contrari dell'opposizione. 
 

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 02 aprile 2020, ore 18:50

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 38 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune