Versione adatta alla stampa

La consigliera comunale Giulia Volpi (Pd) ha messo nastrini arcobaleno al microfono

microfono raimbow

Un messaggio al Parlamento perché garantisca stessi diritti a tutte le coppie, etero e gay, arriva dai banchi del Consiglio Comunale di Capannori.


La consigliera comunale Giulia Volpi (Pd), infatti, alla prima seduta capannorese dopo il voto in Senato sulle Unioni Civili ha messo dei nastrini colorati con i colori dell’arcobaleno al microfono. 
All’inizio del Consiglio, Volpi ha così motivato la sua scelta: “La legge approvata qualche giorno fa è un primo passo per le coppie gay e lesbiche italiane, ma questo non basta, dobbiamo mettere tutte le persone in condizione di avere gli stessi diritti e doveri. Una vera democrazia crea diritti e non privilegi”.


Anche i consiglieri Giordano Del Chiaro e Francesca Pieretti, anche loro entrambi Pd, hanno messo i nastrini arcobaleno al microfono.

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy