Versione adatta alla stampa

Capannori si doterà di una pubblica illuminazione "intelligente": intensità regolabile, risparmio energetico e accesso wi-fi

Un lampione (foto d'archivio)

Sarà una vera e propria rivoluzione quella che interesserà i punti luce di Capannori. A partire dall’anno in corso, infatti, l’amministrazione Menesini vuole introdurre sul territorio capannorese la cosiddetta ‘illuminazione intelligente’, vale a dire una pubblica illuminazione controllata da remoto che permette anche di regolare l’intensità della luce per zone e fasce orarie.  

Un’idea che rientra nella progettazione smart del territorio, in modo da inserire le nuove tecnologie oggi a disposizione di privati e della pubblica amministrazione al servizio della sicurezza dei cittadini, del risparmio energetico e di una migliore connettività wi-fi.

Un progetto che si svilupperà in diverse fasi e che arriverà a coprire l’intero suolo comunale, perché l’obiettivo del sindaco Luca Menesini e della sua giunta è di garantire una copertura efficiente sotto il profilo della qualità della pubblica illuminazione, poiché elemento che contribuisce alla sicurezza, e di utilizzare un’infrastruttura così presente sul territorio per altre funzioni, come la copertura wireless.

Perché il progetto si sviluppi in modo organico e secondo le necessità dei cittadini, il Comune ha avviato e concluso un censimento dei quadri e dei lampioni oggi presenti sul territorio, in modo da innovare a partire dall’esistente.

“L’illuminazione intelligente è un servizio molto importante – spiega l’assessore all’innovazione Matteo Francesconi – perché ci permette di garantire una pubblica illuminazione all’altezza del territorio e delle necessità dei nostri cittadini, e ci dà l’opportunità di collegarci ulteriori servizi oggi ritenuti utili, e che dimostrano quanto la città sia al passo con i tempi. Ecco, con questa operazione contribuiremo a rendere Capannori una città moderna, comoda e funzionale, dove chi vi vive e chi vi viene per ragioni turistiche resteranno colpiti per l’uso a fine di innalzare la qualità della vita che facciamo delle nuove tecnologie. Con le tecnologie a Led, inoltre, assicuriamo il risparmio energetico. Il piano prederà il via quest’anno e sarà subito evidente quanto sia migliore la qualità dell’illuminazione con sistemi che permettono di regolare l’intensità della luce per zone e fasce orarie. Procederemo a step, e raggiungeremo tutti i paesi”.

La vastità del territorio capannorese è confermata dai dati emersi dal censimento dei quadri e dei lampioni. I quadri, infatti, risultano essere 250. Il numero totale di pali sul territorio invece è 3203, mentre i 3489 corpi illuminanti sono così ripartiti: 1430 sulle vie principali; 1583 sulle vie secondarie; 297 nei centri abitati. 

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy