Versione adatta alla stampa

Agevolazioni di viaggio per il voto

Agevolazioni di viaggio

Per gli elettori che devono raggiungere le sedi elettorali sono previste agevolazioni sulle spese di viaggio.

Per usufruire delle riduzioni si deve presentare:

  • documento d'identità,

  • tessera elettorale e timbratura sulla tessera elettorale effettuata dal seggio elettorale dove si è votato (per il viaggio di ritorno)

Gli elettori residenti in Paesi dove non vi sono le condizioni per votare per corrispondenza (Legge 459/2001, art. 20, comma 1 bis) hanno diritto al rimborso del 75 per cento del costo del biglietto di viaggio, in classe economica.

Elenco degli Stati in cui non è ammesso il voto per corrispondenza

Le principali società di trasporto hanno stabilito alcune agevolazioni, applicabili ai viaggi degli elettori residenti in Italia ed ai viaggi degli elettori residenti all’estero, che prevedono la riduzione del prezzo del biglietto fino al 70%.

Si consiglia in ogni caso di consultare presso il sito internet di ogni operatore (autostrade, compagnie aeree, ferroviarie, etc.) per le limitazioni riguardo le date di inizio e fine di validità dell'agevolazione o su servizi aggiuntivi facoltativi.

Tutte le agevolazioni previste, suddivise per tipo di viaggio (su treno, aereo, autostrada e via mare) sono elencate e dettagliate nella circolare n.13/2018 del Ministero dell'Interno, che si trova al seguente link:

Ultima revisione della pagina: giovedì 14/02//2018 (inserimento link a circolare ministeriale)
 

 

Contatti

Centralino 0583 4281
Reperibile 348 38.51.25.1

Numero verde 800 43.49.83
(lun-ven dalle 11:30-13:30)

Fax 0583 42.83.99
 

Polizia Municipale
0583 42.90.60

InterPro Regionale
Protocollo Interoperabile

P.E.C del Comune

Indice Amministrazioni

Elenco siti tematici

Privacy Policy