Capannori celebra i 40 anni dal trasferimento della sede comunale: sabato 24 novembre consiglio comunale straordinario

Avviso: i contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 29 agosto 2018, ore 12:41

17.11.2018
2018, Comunicati Stampa, Varie, Cantoniere di paese, Capannori città, Evidenza

Sono trascorsi 40 anni da quando la sede del Comune, che si trovava in piazza del Suffragio a Lucca, fu trasferita nella frazione capoluogo di Capannori. Quattro decenni in cui si è rafforzato il senso di identità e di appartenenza alla comunità. Per questo sabato 24 novembre alle ore 10 l'amministrazione comunale ricorderà questa ricorrenza con una celebrazione pubblica che si aprirà con la scopertura di una lapide apposta all'esterno del palazzo municipale e proseguirà con un consiglio comunale straordinario aperto da Claudio Rovai,  ex segretario particolare dell'ex ministro dell'interno Virginio Rognoni, che proprio nel 1978 inaugurò la nuova sede. Rovai racconterà quel periodo e come avvenne il cambiamento della "casa" di tutti i cittadini.

"La costruzione del palazzo comunale con il trasferimento della sede da Lucca a Capannori fu un cambiamento storico - commenta il sindaco Luca Menesini -. Fu il momento in cui venne riconosciuta l'importanza che il nostro territorio stava assumendo sotto il piano economico e amministrativo. Avere il 'Comune' vicino a sé accrebbe in ogni cittadino il senso di appartenenza a una comunità, un senso che anno dopo anno è cresciuto. Oggi le 40 frazioni e le due località hanno tanti valori da condividere ma anche tante qualità uniche, che rendono i paesi uno diverso dall'altro. Una peculiarità, questa, che è una dei tratti salienti di Capannori".

"Per celebrare questa la speciale ricorrenza dei 40 anni, la nostra amministrazione, con il coinvolgimento di tutto il consiglio comunale e in particolar modo del suo presidente Claudio Ghilardi ha organizzato la cerimonia di sabato 24 novembre - conclude Menesini -. Sarà l'occasione per ritrovarci tutti assieme ripercorrendo le tappe salienti che ci hanno portato fino a oggi. Se Capannori è conosciuto fuori dal propri confini lo deve anche a tante persone che ogni giorno danno un forte contributo. Abbiamo individuato alcune delle più rappresentative, alle quali daremo il titolo di 'ambasciatore'. Auspico una forte presenza da parte della popolazione".

Uno dei momenti più alti della mattinata sarà appunto il conferimento di nove titoli di "Ambasciatore di Capannori" a chi si è distinto per promuovere Capannori e il suo territorio a livello internazionale e nazionale.  Questi sono i nominativi: Rossano Ercolini, insegnante e attivista ambientalista; Emy Petrini, floral designer e artista; Isabel Pacini, pittrice; Iacopo Giribon e Samuele Viviani, giovani viaggiatori; Juventus Club Capannori, club attivo da oltre 50 anni e oggi uno dei più importanti d'Italia; Marciatori Marliesi, associazione organizzatrice della "Marcia delle Ville", uno dei principali eventi sportivi del genere; Gaudats Junk Band, collettivo che diffonde in tutta Italia la filosofia dei Rifiuti Zero applicata alla musica; Giovanni Mugnani, artigiano che da cinque generazioni estrae una pietra unica per caratteristiche; Italo Fontana, ideatore del marchio di orologeria U-Boat che è diventato simbolo del Made in Italy.

Al termine del consiglio comunale sarà anche inaugurata la mostra "Capannori, una comunità, 40 paesi" che con 40 scatti, ciascuno dedicato a una frazione vuole raccontare una parte della comunità di Capannori.

All’appuntamento di sabato è  attesa la partecipazione di molte persone, fra cui autorità, ex amministratori e consiglieri comunali, rappresentanti delle associazioni e cittadini.

Un bambino davanti al palazzo municipale in costruzione

Il palazzo comunale di Capannori in costruzione (foto d'archivio)

Una vecchia foto in bianco e nero del palazzo comunale

Una foto storica di piazza Aldo Moro (foto d'archivio)

Il palazzo comunale con davanti piazza Aldo Moro e un autobus

Una foto attuale di piazza Aldo Moro (foto d'archivio)


Download
mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune