Via dei Masini più sicura grazie alla realizzazione di un percorso pedonale protetto e di due isole pedonali 'Salvagente' a raso

Stampa la pagina
10.11.2018
Comunicati Stampa, 2018, Lavori pubblici, HomePage

Aumenterà la sicurezza stradale in via dei Masini a Marlia. Secondo il progetto approvato nei giorni scorsi dalla giunta questa importante viabilità di una delle frazioni più popolose del territorio sarà interessata da due importanti interventi volti, sia a migliorare la percorrenza pedonale, sia a ridurre la velocità di percorrenza dei veicoli in transito. Sono infatti previsti la realizzazione di un percorso pedonale protetto e di due isole pedonali 'Salvagente' a raso.

 

Il percorso pedonale  largo circa 1,50 metri sara realizzato sul lato nord di Via dei Masini, fuori dalla carreggiata stradale, per una lunghezza di circa 200 metri e inizierà da via Lombarda collegandosi al marciapiede esistente per terminare in via Paolinelli. Le due isole pedonali saranno costruite nella zona maggiormente edificata di via dei Masini ad est di  Via Paolinelli. 

 

Le funzioni delle due isole pedonali rialzate, che saranno realizzate al centro della carreggiata e delimitate ai margini stradali da un cordolo, saranno quelle di dividere i tratti da attraversare della carreggiata stessa con l'obiettivo di aumentare la sicurezza e la protezione dei pedoni e di canalizzare le correnti di traffico, determinando anche una riduzione della velocità dei veicoli in transito. 

Le isole 'Salvagente' saranno corredate da una apposita segnaletica per renderle visibili ai mezzi in transito.  

Il progetto di messa in sicurezza di questa viabilità prevede anche l'asfaltatura del tratto di strada compreso tra  le due isole.  

“Con queste opere andiamo a rispondere concretamente alla necessità di maggiore sicurezza evidenziata più volte dai residenti della zona essendo via dei Masini una viabilità particolarmente transitata,  – afferma l'assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni -. Con questo intervento realizzato nell'ambito del progetto 'Strade sicure' otterremo infatti un duplice obbiettivo: consentire una maggiore protezione dei pedoni che attraversano la carreggiata e  ridurre la velocità del transito veicolare”. 

"Questo importante intervento arriva al termine di un percorso di attenzione alle esigenze della strada e di collaborazione con i residenti che prosegue da tempo- affermano i consiglieri di zona Giordano Del Chiaro e Francesca Pieretti -  Il progetto sperimentale delle isole pedonali consentirà ai residenti di percorrere e attraversare la strada in maggiore sicurezza, ma allo stesso tempo, contribuendo al restringimento della carreggiata, obbligherà i tanti  mezzi che attraversano via Masini a ridurre la velocità di transito. L'obiettivo è quello di rendere la strada più sicura per pedoni ed automobilisti e garantire la vivibilità ai residenti". 

Sempre nell'ambito del progetto 'Strade sicure' sono previsti interventi in via di Pizzorna a Matraia e in via del Chiasso, una traversa di via del Casalino a Lunata. In via di Pizzorna  è prevista la sostituzione di circa 150 metri di guard rail nei punti più a rischio per la sicurezza veicolare, mentre per quanto riguarda via del Chiasso è in programma l'asfaltatura di un tratto della strada attualmente sterrata e disconnessa che consentirà ai cittadini di utilizzare al meglio il parcheggio ad uso pubblico particolarmente importante per la zona per la vicinanza al plesso scolastico della primaria Lunata-Tassignano e  ad alcune attività commerciali.  

Tutti questi interventi saranno realizzati all'inizio del nuovo anno per un investimento complessivo dell'amministrazione comunale di 130 mila euro.


Download

Comunicati correlati

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 29 agosto 2018, ore 12:41

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune