Il sindaco Menesini ha condiviso con l'azienda Arborea la necessità di un collegamento diretto dello stabilimento con via del Rogio

Stampa la pagina
07.12.2018
Comunicati Stampa, 2018, HomePage, Lavoro

Creare un collegamento diretto dell'area dell'ex azienda Caplac, oggi Arborea di San Ginese, con via del Rogio, in modo che Colognora di Compito sia liberata dal traffico dei mezzi pesanti legati all'importante marchio. 

Questo uno dei temi affrontati dal sindaco Luca Menesini con Francesco Casula, Massimo Ferniani e Gianfilippo Contu, rispettivamente direttore generale, direttore di stabilimento e presidente della cooperativa Arborea, con l'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi e ai rappresentanti delle  associazioni di categoria Cia e Coldiretti, durante una riunione svoltasi in municipio. 

Accanto al tema della viabilità, che costituisce un punto centrale nella strategia di Menesini per liberare i paesi dal traffico pesante, sul piatto dell'incontro c'era anche il piano di sviluppo dell'azienda sul territorio di Capannori, soprattutto legato all'occupazione e alla valorizzazione della filiera. 

L'azienda ha confermato l'investimento sul marchio San Ginese (attualmente la produzione San Ginese è di 3 milioni e 800 mila litri di latte fresco) e la sua intenzione è di valorizzare al massimo la filiera produttiva locale, che oggi vede protagonisti quindici aziende conferitrici tra Piana di Lucca e Valle del Serchio, e i suoi progetti di consolidamento e investimento per lo stabilimento di San Ginese. 

“Mi sono occupato personalmente della vicenda dell'ex Caplac perché importante punto di riferimento occupazionale e produttivo del territorio – dice il sindaco Menesini -. Siamo contenti che oggi sia un'azienda solida e che i suoi vertici ci confermino la loro intenzione di puntarci. Ringrazio tutti i partecipanti la tavolo perché per portare avanti seriamente e il progetto di valorizzazione della filiera ci vuole il contributo di tutti, ciascuno per le proprie competenze. Dal punto di vista infrastrutturale, inoltre, sono soddisfatto che azienda e Regione abbiano capito la rilevanza che per noi ha poter evitare che i mezzi pesanti passino da Colognora di Compito, che ha vie inadeguate a sopportare tale peso. Mi sembra che sotto i vari punti di vista abbiamo intrapreso la giusta strada e quindi da oggi siamo al lavoro per realizzarlo”.  

foto dell'incontro

foto dell'incontro


Download

Comunicati correlati

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 29 agosto 2018, ore 12:41

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune