Strade sicure

Stampa la pagina

L'amministrazione Menesini ha dato il via a Strade sicure, un progetto per migliorare la sicurezza stradale, sia per chi viaggia con i mezzi a motore, in bicicletta e a piedi, che allo stesso tempo contribuisce a rendere più decorosi i paesi. Fra gli interventi ci sono quelli di rifacimento e miglioramento della segnaletica orizzontale e verticale, l'installazione di nuovi punti luce e la realizzazione di nuovi marciapiedi e rotatorie.

Accanto a questo è stato dato avvio a una campagna di sensibilizzazione ed educazione.

Rotatorie

Snellire il traffico sugli snodi più cruciali della viabilità riducendo le code dei veicoli è la parola d'ordine di tutte le opere che riguardano le rotatorie. Gli interventi principali finora realizzati:

  • Zone all'incrocio tra via Pesciatina, via don Emilio Angeli e via della Cateratta (in collabotazione con la Regione Toscana)
  • Lunata all'incrocio tra via Pesciatina, via del Casalino e via Banchieri (in collaborazione con la Provincia di Lucca)
  • Guamo all'incrocio tra via di Sottomonte e via di Vorno (in collaborazione con la Provincia di Lucca)
  • Segromigno in Piano, all'incrocio tra via dei Bocchi e via don Emilio Angeli

La Provincia di Lucca ha inoltre portato a termine interventi migliorativi alla rotatoria di Papao a Lunata.

Attraversamenti pedonali ad alta luminoità

In due delle strade provinciali più transitate il Comune ha migliorato la visibilità degli attraversamenti pedonali grazie a una migliore illuminazione della segnaletica orizzontale. Gli interventi hanno riguardato via Domenico Chelini a Tassignano all'incrocio tra via del Casalino e via Carlo Piaggia e via Pesciatina a Camigliano e Gragnano in corrispondenza di alcune attività commerciali e di una fermata dell'autobus.

Marciapiedi

I principali interventi ai marciapiedi hanno riguardato:

  • Pieve San Paolo nel tratto compreso tta la pieve e via del Barsocchini. In questo caso è stata anche realizzata una passerella pedonale lungo il canale Ozzoretto (in collaborazione con la Regione Toscana)
  • Marlia in via Paolinelli dall'incrocio con piazza don Carlo Matteoni a viale Europa
  • Marlia in viale Europa nel tratto compreso fra via della Chiesa e via Giacomo Puccini. Un secondo intervento ha riguardato il prolungamento da via Giacomo Puccini fino alla zona della farmacia (in collaborazione con la Provincia di Lucca)
Punti luce

Dal 2014 al 2018 sono stati installati 200 nuovi punti luce. 

Impianti semaforici

Il semaforo di viale Europa a Marlia è stato dotato di un dispositivo elettronico che rileva le targhe dei veicoli che attraversano con il rosso. L'adozione di questo strumento è un deterrente a rispettare il codice della strada incrementando quindi la sicurezza stradale.

Asfaltature

L'amministrazione comunale interviene periodicamente per asfaltare tratti di strada in maniera omogenea su tutto il territorio.

Vengono effettuati anche interventi in collaborazione con altri Enti (come la Regione Toscana, che ha asfaltato via di Tiglio da Pieve San Paolo fino a Castelvecchio di Compito) e con i gestori dei servizi (Gesam e Acque).

Campagna di sicurezza

Capannori è uno dei primi Comuni in Italia, se non l'unico, ad avere avviato una campagna di sicurezza stradale per promuovere la sicurezza stradale attraverso l’educazione al rispetto delle regole del codice della strada.

La campagna è stata articolata su tre concetti chiave che possono causare incidenti stradali: la distrazione; l’utilizzo di mezzi poco visibili; la velocità.

I messaggi sono stati diffusi attraverso manifesti e immagini sui social network.

 

Consorzio strade sicure

Dall'unione di quattro associazioni del territorio (Il sorriso di Stefano, Jacopo ci Sei, Di.Di Diversamente Disabili e l'Associazione Italiana familiari e vittime della strada di Lucca) è nato il consorzio Strade sicure con l'obiettivo di tenere alta l'attenzione su un tema importante come la sicurezza stradale. 

I volontari delle associazioni, quindi, sono impegnati nelle varie iniziative e manifestazioni per promuovere nelle persone la consapevolezza che per avere strade sicure ciascuno di noi deve fare la propria parte.

Il consorzio Strade sicure è presente a queste iniziative con un banchetto in cui i cittadini possono acquistare dei gadget che promuovono le regole base del codice della strada, utilizzando la campagna di comunicazione realizzata dal Comune di Capannori nelle scorse settimane.

Una parte del ricavato dalla vendita dei gadget, infatti, sarà utilizzato per donare ai ragazzi delle scuole del territorio una piccola torcia a led, oggetto che fa parte del kit sicurezza utilizzato dalla polizia municipale.

Per informazioni: stradesicurecapannori@gmail.com

Articoli su questo argomento

19.11.2018
19.11.2018

Prevenire la formazione di buche nelle strade a causa delle forti piogge, del ghiaccio e della neve. È l’obiettivo dell’amministrazione comunale che negli scorsi giorni ha dato il via alla sperimentazione di una sigillatrice delle crepe stradali. Si tratta di un macchinario molto utilizzato nei Paesi del nord Europa, che in Toscana viene utilizzato per la prima volta a Capannori in collaborazione con una ditta del territorio. La sigillatrice è stata impiegata in via dell’Ave Maria a Lammari in un tratto stradale in buono stato ma che presentava delle fessure superficiali che sono state chiuse con uno speciale materiale a base di bitume. Se la sperimentazione darà i risultati aspettati, l’amministrazione comunale darà il via entro la stagione più rigida a un piano speciale “sigilla crepe” che riguarderà le tre zone del territorio – nord, centro e sud. “La prevenzione e il mantenimento delle qualità dell’asfalto sono aspetti chiave della sicurezza stradale – commentano il sindaco, Luca

17.11.2018
17.11.2018

Momenti toccanti questa mattina (sabato) nel parcheggio accanto alla scuola primaria di Segromigno in Piano dove si è svolta una cerimonia per ricordare Michael Petrini, quattordicenne di Camigliano che in un tragico pomeriggio del 2015 morì travolto da un’auto, e tutte le vittime della strada. A loro è stata dedicata la targa che è stata scoperta da Luca Menesini, sindaco di Capannori, Damiana Barsotti dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della strada, don Damiano Pacini, parroco del paese, Luca Sangiorgio, direttore dell’Aci di Lucca, Gioia Giuliani, dirigente scolastica dell’istituto comprensivo di Camigliano, suor Gloriosa della Congregazione Missionaria Sorelle di Santa Gemma e dalla famiglia di Michael Petrini. Erano presenti anche assessori, consiglieri comunali, rappresentanti della polizia municipale di Capannori e della polizia stradale di Lucca e alunni e insegnanti della scuola primaria ma soprattutto amici, conoscenti e paesani. La Filarmonica “Giacomo Puccini” d

14.11.2018
14.11.2018

Michael Petrini è un quattordicenne di Camigliano che in un tragico pomeriggio del 2015 fu travolto da un’auto. A lui e a tutte le persone che hanno perso la vita in incidenti stradali è dedicata la targa che sabato 17 novembre alle ore 10.30 sarà scoperta nel parcheggio accanto alla scuola primaria di Segromigno in Piano in via dei Bocchi. L’iniziativa, che si svolge in occasione della Giornata mondiale del ricordo delle vittime della strada, è promossa dall’amministrazione comunale. Saranno presenti il sindaco, Luca Menesini, Damiana Barsotti dell’Associazione Italiana Familiari e Vittime della strada e il parroco Don Damiano Pacini. Parteciperanno la Filarmonica Giacomo Puccini di Segromigno in Monte, la scuola primaria di Segromigno in Piano e l’Automobile Club di Lucca.

05.11.2018
05.11.2018

Un'altra importante iniziativa dell'amministrazione Menesini in tema di sicurezza stradale.  Sono infatti in distribuzione da questa mattina (lunedì) a tutti gli studenti delle classi prime delle scuole primarie e secondarie di primo grado del territorio giacchettini catarifrangenti da utilizzare in bicicletta o a piedi.  Stamani il sindaco Menesini  li ha consegnati personalmente ai bambini e alle bambne di alcune classi della scuola primaria di Marlia alla presenza dell'assessore alla scuola Francesco Cecchetti, del dirigente scolastico Nicola Preziuso e della capoplesso Gabriella Fabbri. Un'iniziativa che si inserisce nel progetto 'Strade sicure' che il Comune sta portando avanti da tempo con varie azioni e che giunge dopo una serie di interventi sulla viabilità, in particolare per quanto riguarda nuove  asfaltature, la  campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale realizzata sul territorio per promuovere la necessità di rispettare le principa

02.11.2018
02.11.2018

Incrementare la sicurezza stradale nei punti più sensibili del territorio. È questo l’obiettivo del piano messo a punto dall’amministrazione comunale che ha approvato uno stanziamento di 280 mila euro per l’installazione di nuovi punti luce. L’intervento prenderà il via a inizio 2019. A essere interessate saranno tutte le tre zone del comune: nord, centro e sud. “Con questo importante investimento l’amministrazione comunale continua a dimostrare in maniera concreta che la sicurezza stradale è una priorità – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni -. Installeremo i nuovi lampioni in zone come incroci, strettoie, curve oppure in altri punti a maggiore  traffico o densità abitativa secondo quanto emerso dal periodico monitoraggio svolto dagli uffici. L’estensione della pubblica illuminazione, inoltre, contribuirà a migliorare il decoro dei paesi e ad accrescere la sicurezza urbana. Tutto questo avviene nell’ambito del più complessivo progetto ‘Strade sicure’ che h

15.10.2018
15.10.2018

Prendono  il via domani (martedì) nell'ambito del progetto 'Strade sicure' messo in campo dall'amministrazione comunale nuovi lavori di asfaltatura che interesseranno  alcune viabilità delle zone nord, centro e sud del territorio.  Le prime strade ad essere interessate dagli interventi di asfaltatura in alcuni loro tratti sono Via Cortinella, via San Donnino,  via della Chiesa e via di Pelago a Marlia, e via di Molina a Lammari. Le opere di asfaltatura proseguiranno in via Lombarda e via delle Ville a Lammari,  via del Chiasso a Lunata, via di Carraia a Carraia, Toringo e Parezzana, via dei Coselli a Guamo e Coselli, via Vecchia di Vorno a Badia di Cantignano, via del Rogio a Tassignano e Paganico, via di S.Andrea a Massa Macinaia, S.Andrea di Compito e S.Giusto di Compito, via della Torre a Sant'Andrea di Compito, via di Villa a S.Ginese di Compito. Tutti i lavori fanno parte di un unico 'pacchetto' di asfaltature per il quale l'amministrazione comunale ha

18.09.2018
18.09.2018

Ha preso il via oggi (martedì) da Via Vecchia di Vorno a Badia di Cantignano nell'ambito del progetto 'Strade sicure' una nuova serie di lavori di asfaltatura realizzati dall'amministrazione comunale che interesseranno alcune viabilità della zona sud del territorio. Le opere di asfaltatura interesseranno tutta Via di Valle a Vorno e alcuni tratti stradali di via dei Coselli a Coselli, via dei Pellegri a Pieve di Compito, via di Sant'Andrea a Sant'Andrea di Compito, via di S. Ginese a S.Ginese. I lavori saranno realizzati nel giro di un mese. A seguire apriranno i cantieri per l'asfaltatura di altre viabilità che si trovano nella zona centro e nella zona nord del comune. Per quanto riguarda la zona centro le viabilità interessate dai lavori sono via di Carraia a Carraia, via delle Ville e via del Fondaccio a Lammari che saranno riasfaltate in alcuni tratti. Nella zona nord i lavori saranno eseguiti su alcuni tratti di via Spadoni a Marlia, via di Matraia a Matraia, via delle Pianacce

03.09.2018
03.09.2018

Indurre gli automobilisti a contenere la velocità di percorrenza di alcuni tratti stradali e consentire ai pedoni di muoversi in condizioni di maggiore sicurezza. Questi  gli importanti obiettivi che l'amministrazione comunale intende raggiungere con l'installazione di  attraversamenti pedonali rialzati su alcune viabilità comunali che attraversano centri abitati.  I lavori per la realizzazione di queste opere di moderazione del traffico, che prevedono un investimento di 50 mila euro, inizieranno nel mese di ottobre.  Gli attraversamenti pedonali rialzati saranno realizzati su 12 strade comunali in prossimità di edifici scolastici, chiese, centri commerciali e luoghi ritenuti sensibili dove nonostante il limite di 50 Km/h i veicoli transitano ugualmente a velocità sostenuta. “Andiamo a realizzare un intervento significativo per migliorare la sicurezza stradale, nell'ambito del progetto 'Strade sicure'  a favore, in particolare, degli utenti deboli della str

16.08.2018
16.08.2018

Tutto pronto per una fine estate e inizio autunno di asfaltature a Capannori. Al via infatti nelle prime settimane di settembre un lotto di tratti di asfaltature per un importo di 120.000 euro, che interesseranno sia la zona nord, che centro, che sud del territorio. Prosegue, quindi, il progetto “Strade sicure” promosso dall’amministrazione Menesini. In questi giorni sarà stipulato il contratto con la ditta che si è aggiudicata i lavori e le opere potranno iniziare sfruttando al massimo le condizioni meteorologiche più favorevoli per realizzare questo tipo di lavori. “Il nostro impegno sul fronte della sicurezza stradale è più alto che mai – afferma l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni -. Questi lavori proseguono il percorso di manutenzioni straordinarie che questa primavera ha già avuto un concreto riscontro con una prima parte di asfaltature. Stiamo inoltre già programmando ulteriori opere per il 2018 che recepiranno le esigenze del territorio. Accanto alla po

30.07.2018
30.07.2018

Maggiore sicurezza nella piazza di Lammari che si affaccia sulla via Lombarda, a poche decine di metri dalla secolare pieve Santa Maria e San Jacopo. L’amministrazione comunale stamani (lunedì) ha infatti dato il via a un intervento di manutenzione straordinaria di quest’area che è uno dei punti di riferimento della frazione. Nello specifico i lavori previsti riguardano tre ambiti: l’eliminazione di una serie di avvallamenti presenti nella zona adibita a parcheggio, la regolamentazione del senso di marcia e il rifacimento della segnaletica orizzontale.  Sul posto stamani (lunedì) ha effettuato un sopralluogo il consigliere comunale Guido Angelini. “Un intervento atteso, che ha lo scopo di rendere più fruibile la piazza – dichiara Angelini -. In quest’area utilizzata dagli abitanti di Lammari, e non solo, nonché luogo dove si svolgono varie iniziative, erano presenti alcune criticità che saranno risolte. Ringrazio l’amministrazione comunale che sta dimostrando coi fatti di avere a

25.07.2018
25.07.2018

Più sicurezza in via delle Suore a Lammari. L’amministrazione comunale in autunno amplierà uno dei tratti più stretti della strada dove la carreggiata ha una larghezza inferiore a due metri e corre fra una fossa e una canaletta demaniale. L’opera, in particolare, renderà possibile l’incrocio tra due veicoli e quindi in tutta via delle Suore potrà essere ripristinato il doppio senso di circolazione, togliendo l’attuale divieto di accesso. Proprio stamani (mercoledì) l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni e il consigliere comunale Guido Angelini hanno effettuato un sopralluogo a cui hanno partecipato anche alcuni cittadini. “Le attuali condizioni di via delle Suore non consentono un passaggio in sicurezza a doppio senso di marcia, senza considerare che è difficoltoso anche il passaggio di un’automobile contemporaneamente a un pedone o a un ciclista – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni -. Per questo abbiamo  programmato questo intervento, che re

29.06.2018
29.06.2018

Nasce il consorzio ‘Strade sicure’, vale a dire un soggetto che unirà sotto di sé alcune storiche associazioni del territorio capannorese impegnate sui temi della sicurezza stradale e che da oggi lo faranno anche con azioni condivise: partecipazione alla sagre paesane – inizio stasera (venerdì 29) con la sagra di Matraia – con un banchetto in cui si potranno acquistare dei gadget che promuovono le regole base del codice della strada, utilizzando la campagna di comunicazione realizzata dal Comune di Capannori nelle scorse settimane. Le associazioni che si sono messe insieme per tenere alta l’attenzione sulla sicurezza stradale sono “Il Sorriso di Stefano”, “Jacopo ci Sei”, “Di.Di. Diversamente Disabili” e l”Associazione italiana familiari e vittime della strada di Lucca”, quattro associazioni che hanno valutato positivamente l’impegno dell’amministrazione comunale nel diffondere la cultura del guidare bene  e che quindi hanno deciso di dare un ulteriore contributo alla causa. U

18.06.2018
18.06.2018

In dirittura d'arrivo i lavori per la realizzazione della rotatoria di Zone realizzata dall'amministrazione Menesini all'incrocio tra via Pesciatina, via della Cateratta, via don Emilio Angeli e via della Fratina, prima regolato da un semaforo che aveva tempi di attesa molto lunghi generando lunghe code di attesa nelle ore di punta. Entro domani (martedì) saranno ultimati i lavori di asfaltatura della rotonda e a seguire sarà realizzata la segnaletica orizzontale e verticale e sarà installata l'illuminazione provvisoria. Nel centro della rotatoria sarà messa l'erba e in accordo con il Comitato di Zone, che poi curerà l'infrastruttura sarà piantumato l'olivo che prima era nel parcheggio di Zone.La rotonda sarà definitivamente ultimata e quindi inaugurata tra circa un mese quando sarà installata l'illuminazione definitiva.“La rotatoria di Zone è una delle infrastrutture stradali più importanti e attese realizzate dalla nostra amministrazione - afferma l'assessore ai lavori pubblici, Pier

16.06.2018
16.06.2018

Prosegue il progetto “Strade sicure” promosso dall’amministrazione Menesini. In estate partiranno nuovi interventi di asfaltatura sulle viabilità comunali per un investimento complessivo di 450 mila euro. L’iter amministrativo per l’affidamento dei lavori è alle battute conclusive, così le opere potranno iniziare sfruttando al massimo le condizioni più favorevoli per realizzare questo tipo di lavori. “Il nostro impegno sul fronte della sicurezza stradale è più alto che mai – afferma l’assessore ai lavori pubblici, Pier Angelo Bandoni -. Questi lavori proseguono il percorso di manutenzioni straordinarie che questa primavera ha già avuto un concreto riscontro con una prima parte di asfaltature. Stiamo inoltre già programmando ulteriori opere per il 2018 che recepiranno le esigenze del territorio. Accanto alla posa di asfalto continuano anche altri lavori, da quelli quotidiani del cantoniere del paese, a quelli di rifacimento della segnaletica e di taglio dell’erba. La sicurezza stradal

01.06.2018
01.06.2018

La campagna sulla sicurezza stradale realizzata su diretto input del sindaco di Capannori Luca Menesini, che si articola su tre concetti chiave che possono causare incidenti stradali, ovvero la distrazione, l'utilizzo di mezzi poco visibili e la velocità prosegue con l'affissione, a partire da oggi (venerdì) del terzo manifesto. Il materiale promozionale del terzo step della campagna affisso negli spazi pubblici del territorio riporta una persona al volante con il pino dell'Arbre Magique attaccato allo specchietto, dal quale si vedono gli alberi che costeggiano la strada che l'auto sta percorrendo. Accanto a questa immagine la scritta: "Non correre: salva un albero", che è un modo diverso per dire di rispettare i limiti di velocità per salvare la propria vita e la vita degli altri. Il primo manifesto ritraeva una persona al volante della sua auto che chatta con qualcuno su Whatsapp e un messaggio chiaro che affianca questo comportamento: 'scemo chi legge', mentre il secondo

16.05.2018
16.05.2018

Prosegue la campagna sulla sicurezza stradale fortemente voluta dal sindaco di Capannori Luca Menesini. Campagna che si articola su tre concetti chiave che possono causare incidenti stradali: il primo è la distrazione; il secondo è l’utilizzo di mezzi poco visibili; il terzo è la velocità. Dopo l'affissione del primo manifesto che ritrae una persona al volante della sua auto che chatta con qualcuno su Whatsapp e un messaggio chiaro che affianca questo comportamento: 'scemo chi legge' da domani sul territorio comunale comparirà il secondo manifesto della campagna che promuove la sicurezza stradale attraverso l’educazione al rispetto delle regole del codice della strada. Su questo manifesto c’è un ciclista su uno sfondo blu scuro, come la notte, con la scritta “Di notte tutti i ciclisti sono neri”, proprio con l’obiettivo di ricordare l’importanza di utilizzare il giacchetto catarifrangente, soprattutto se la bicicletta con cui uno si muove non è dotata di tutti i dispositivi di segnalaz

14.05.2018
14.05.2018

L'amministrazione Menesini prosegue l'opera di sistemazione della viabilità comunale nell'ambito del progetto 'Strade sicure'.Entro il mese di maggio prenderanno il via lavori di sistemazione e asfaltatura in alcuni tratti di viabilità della zona sud del territorio. Le strade interessate dagli interventi sono: via di Vorno a Vorno e Guamo, via di Coselli a Coselli, via del Poggetto a Colle di Compito, via Valle di Sotto e via Valle di Sopra a Pieve di Compito e il parcheggio di via Fillungo a Guamo.Intanto la scorsa settimana sono terminati lavori di asfaltatura su alcune viabilità della zona nord del territorio comunale: via per S.Andrea a Camigliano, via di Vergaia a Matraia, via di Valli a S.Andrea in Caprile, via Spadoni a Marlia. Già realizzate anche opere di asfaltatura in alcune strade nella zona centrale: via delle Ville e via di Coselli a Lammari, via Carlo Piaggia a Capannori, via di Paganico a Paganico; via di Carraia a Carraia. Tutte queste opere di asfaltatura fanno parte

27.04.2018
27.04.2018

Una persona al volante della sua auto che chatta con qualcuno su Whatsapp e un messaggio chiaro che affianca questo comportamento: scemo chi legge. E’ questo il primo manifesto della campagna sulla sicurezza stradale, fortemente voluta dal sindaco di Capannori Luca Menesini, e realizzata dalla società di comunicazione Net7 di Pisa, che rende il Comune di Capannori uno dei primi Comuni – se non l’unico – in Italia a scegliere di promuovere la sicurezza stradale attraverso l’educazione al rispetto delle regole del codice della strada. La campagna in questione è articolata su tre concetti chiave che possono causare incidenti stradali: il primo è la distrazione; il secondo è l’utilizzo di mezzi poco visibili; il terzo è la velocità. Il primo manifesto è appunto incentrato sulla guida distratta, e tratta soprattutto dell’uso del cellulare come causa della distrazione e sarà affisso negli spazi pubblicitari di Capannori a partire dal 2 maggio. “Sono molto soddisfatto di questa ca

03.04.2018
03.04.2018

Prosegue nell'ambito del progetto 'Strade sicure' l'opera di sistemazione della viabilità comunale da parte dell'amministrazione Menesini con ulteriori due 'pacchetti' di interventi di asfaltatura che, per un investimento complessivo di circa 240 mila euro, interesseranno una trentina di strade comunali.Un primo 'pacchetto' di nuove asfaltature prenderà il via subito dopo le festività pasquali per un importo di circa 120 mila euro e interesserà 14 strade comunali ed un parcheggio dove sarà steso nuovo manto stradale nei tratti più usurati.Di seguito l'elenco:via delle Ville e via di Coselli a Lammari; via Carlo Piaggia a Capannori; parcheggio di Via Fillungo a Guamo; via di Paganico a Paganico; via di Carraia a Carraia; via per S.Andrea a Camigliano; via di Coselli a Coselli; via di Vorno a Vorno e Guamo; via di Vergaia e via di Matraia a Matraia; via del Poggetto a Colle di Compito; via Valle di Sotto e via Valle di Sopra a Pieve di Compito; via di Valli a S.Andrea in Caprile.Una seco

20.02.2018
20.02.2018

Migliora la sicurezza stradale in viale Europa (sp n. 29) nella frazione di Marlia. È infatti aperto il cantiere per la costruzione del nuovo marciapiede sul lato sud della strada nel tratto dopo l’incrocio con via Paolinelli fino alla zona della farmacia. della frazione. L'intervento, realizzato dalla ditta Giannini Giusto srl di Porcari, è frutto di una collaborazione tra  Regione Toscana, Provincia di Lucca e Comune di Capannori per un investimento complessivo di 150mila euro. Di questi, 75 mila sono messi a disposizioni dalla Regione e gli altri 75mila ripartiti quota parte tra l'amministrazione provinciale e il Comune di Capannori. Stamani (martedì) il sindaco di Capannori e presidente della Provincia, Luca Menesini, l’assessore ai lavori pubblici del Comune di Capannori, Pier Angelo Bandoni e i consiglieri comunali Giordano Del Chiaro e Francesca Pieretti hanno effettuato un sopralluogo assieme ai tecnici della Provincia. “Siamo molto soddisfatti di poter dare il vi

Comunicati su questo argomento

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 29 agosto 2018, ore 12:41

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune