Mobilità sostenibile

Stampa la pagina

Per migliorare la qualità della vita dei cittadini e diminuire le emissioni nell'aria c'è bisogno di ripensare il modo con ci spostiamo. Per questo l'amministrazione comunale ha da tempo avviato un percorso per la realizzazione di un vero e proprio sistema di mobilità dolce attraverso il potenziamento delle piste ciclo pedonali e il miglioramento del trasporto pubblico locale. Capannori sarà inoltre interessata dal raddoppio della ferrovia Lucca - Firenze.

Piste ciclabili

Capannori si è dotata di un piano strategico di indirizzo della mobilità ciclabile attraverso il quale è iniziata la pianificazione del potenziamento della rete delle piste ciclopedonali, affinché le due ruote siano il mezzo principale per gli spostamenti sul territorio.

Le opere riguarderanno tutto il comune, da nord a sud, con un particolare attenzione al centro, viste le caratteristiche morfologiche. 

Le piste ciclabili contribuiscono anche a riqualificare le vie che attraversano, dato che spesso sono corredate da altri interventi, come pubblica illuminazione, verde pubblico, asfaltature e stalli di sosta.

Pista ciclo-pedonale Capannori - ospedale - Lucca (detta anche della Francigena)

A ottobre 2017 sono iniziati i lavori di realizzazione della pista ciclo-pedonale della Francigena che collegherà, una volta ultimata, la città di Capannori e la città di Lucca, passando dall’ospedale San Luca. L'intervento è realizzato dal Comune di Capannori (capofila del progetto) e dal Comune di Lucca e prevede una spesa di 534.000 euro grazie anche a un cofinanziamento della Regione Toscana. 

Lunghezza: 3 chilometri circa
Costo: 534 mila euro

Tracciato: via Romana Capannori (Misericordia), via Domenico Chelini, via dell’Immagine Farnocchia, via Vecchia Romana (Lucca), via dei Paladini, via Silvana Sciortino, dove ci si immette sulla pista ciclabile esistente che conduce all’ospedale.

Pista ciclo-pedonale Lammari - Lunata

Nel corso del 2018 partiranno i lavori di realizzazione della pista ciclo-pedonale Lammari - Lunata. Attraverserà le due frazioni della zona centrale del territorio collegandosi ai due tratti delle piste ciciabili già realizzati. Una volta ultimata si potrà quindi procedere in sicurezza da via Lombarda a Lammari fino al polo culturale Artémisia di Tassignano.

Lunghezza: 2,5 chilometri
Costo: 595 mila euro

Tracciato: via dell’Ave Maria da Lammari fino a Lunata, via dei Giomi, via della Chiesa di Lunata, via Pesciatina, via del Casalino

Piste ciclopedonali di rilevanza già realizzate:

  • Capannori - Tassignano. Unisce il palazzo comunale al polo culturale Artémisia toccando nella frazione capoluogo il parco pubblico, la chiesa, la scuola primaria, il cinema teatro Artè e il museo Athena.
  • via del Casalino (Lunata) - via Martiri Lunatesi. Collega la via Pesciatina al palazzo municipale passando dalla scuola primaria don Bosco-don Bigongiari
  • Lammari: attraversa quasi per intero via Lombarda dalla scuola primaria fino all'incrocio con via Traversa passando dalla chiesa, dalla piazza, dagli esercizi commerciali e dal cimitero.
  • via della Madonnina (Lunata). Realizzata nel tratto compreso tra l’incrocio con via Pesciatina e il Santuario
Navette Capannori - Lucca e Marlia - San Leonardo in Treponzio

Dal 2015 sono stati attivi due nuovi collegamenti autobus, la linea numero 6 Capannori - Lucca (ad alta frequenza) e la linea E79 Marlia - San Leonardo in Treponzio.

La linea 6 Capannori - Lucca collega il palazzo municipale in piazza Aldo Moro con Antraccoli, la via Romana, l'ospedale San Luca, il viale Castracani, la stazione Fs di Lucca. 

Ha una frequenza di 30 minuti.

La prima corsa da Capannori verso Lucca è alle ore 6.56; l'ultima alle 20.26.

La prima corsa da Lucca verso Capannori è alle 6.30; l'ultima alle 20.30.

Il servizio si svolge nei giorni feriali, dal lunedì al sabato.

Orario

Si utilizzano le fermate, già esistenti, lungo il percorso. I biglietti si acquistano nelle rivendite autorizzate.

La linea E79 Marlia - San Leonardo in Treponzio
effettua le seguenti tappe

  • Marlia, Casa della Salute (capolinea), via Paolinelli
  • Lammari, via Lombarda, Osteria, Chiesa, via dell'Ave Maria
  • Lunata, via Pesciatina, chiesa, via del Casalino
  • Capannori, Comune, via del Popolo, via Carlo Piaggia
  • Tassignano, via del Casalino
  • Carraia, via Tazio Nuvolari
  • San Leonardo in Treponzio, via di Tiglio, scuole secondarie superiori (capolinea)

Sono previste quattro corse al giorno da Marlia (partenza ore 9.10, 11.40, 15.40, 17.10) e altrettante da San Leonardo in Treponzio (partenza ore 8.40, 12.10, 15.10, 17.40). Alla fermata Capannori-Comune si può prendere la coincidenza con la linea n.6 Capannori - Lucca.

Orario

Informazioni

Vaibus: numero verde 800-602525   info@vaibus.it  - www.vaibus.it

Comune di Capannori: mobilita@comune.capannori.lu.it

Provincia di Lucca: trasportopubblico@provincia.lucca.it

Raddoppio ferrovia e sottopassi

L'amministrazione comunale ha concordato con Rfi la realizzazione di tre sottopassi ferroviari per garantire il collegamento fra la zona nord e la zona sud del territorio in seguito alla prevista chiusura dei 9 passaggi a livello che si rende necessaria per il raddoppio della linea Lucca - Pistoia.

Su questo tema fin dal 2016 è stato avviato un percorso di confronto con i cittadini che è proseguito nel 2017 con la pubblicazione degli studi di flussi di traffico per capire i possibili scenari di mobilità che si potrebbero configurare nei paesi centrali del comune con la realizzazione dei tre sottopassi. L'amministrazione ha anche reso disponibile tutta la documentazione dei progetti di Rfi mettendo a disposizione i propri uffici per fornire approfondimenti ai cittadini.

Nella proposta di Rfi di fine 2017 sono state recepite come migliori le soluzioni portate avanti in questi mesi dall’amministrazione comunale, ovvero la realizzazione di un sottopasso in via di Tiglio a Pieve San Paolo, uno in via della Madonnina a Santa Margherita e uno a Tassignano, compresa la realizzazione della nuova bretellina che collegherà la frazione con via Tazio Nuvolari. La prima opera ad essere realizzata, come già annunciato dal Comune, sarà il sottopasso di via di Tiglio a Pieve San Paolo.

Documentazione

Articoli su questo argomento

16.02.2019
16.02.2019

Funziona lo sportello istituito dall’amministrazione Menesini per fornire ai cittadini informazioni sul progetto definitivo dei sottopassi e del raddoppio ferroviario predisposto da Rfi. Durante i primi due giorni di apertura – l’attività ha preso il via giovedì 14 febbraio – sono state molte le persone che vi si sono rivolte per chiedere approfondimenti in merito alla propria situazione e suggerimenti su come presentare a Rfi le osservazioni. Le osservazioni, infatti, devono essere inviate per scritto entro il 10 marzo per raccomandata con ricevuta di ritorno a “Rete Ferroviaria Italiana spa Direzione Investimenti – Direzione Area Nord Ovest Piazza G. Verdi, 3 – 16121 Genova” o tramite pec a rfi-di-dpi.tn@pec.rfi.it. Lo sportello comunale, che ha lo specifico compito di affiancare la popolazione nel confronto con Rfi è attivo due volte a settimana (il giovedì dalle 14.30 alle 17.30 e il venerdì dalle 9 alle 13) su appuntamento da prendere per email a sit@comune.capannori.lu.it o tele

11.02.2019
11.02.2019

 Informazioni in tempo reale sugli autobus, con indicazioni sulle linee e i tempi di attesa previsti per l’arrivo dei mezzi. Sono quelle che i cittadini possono trovare alla palina intelligente che Ctt Nord in accordo con l’amministrazione Menesini ha attivato alla fermata di Capannori in via del Popolo, lato piazza don Cesare Stefani. Un’ulteriore palina sarà poi installata in piazza Aldo Moro davanti al palazzo municipale a primavera, una volta ultimati i lavori di riqualificazione dell’area. “Un’altra tappa importante del percorso di semplificazione e innovazione portato avanti dalla nostra amministrazione comunale – spiega l’assessore alla mobilità, Matteo Francesconi -. Le paline elettroniche permettono di fornire alla popolazione informazioni puntuali, contribuendo così al miglioramento del servizio e promuovendo l’utilizzo dell’autobus. Due aspetti, questi, che per noi sono particolarmente rilevanti, perché il trasporto pubblico è uno degli elementi chiave per ridurre l’in

06.02.2019
06.02.2019

Aprirà giovedì 14 febbraio lo sportello comunale voluto dall’amministrazione Menesini per fornire informazioni dettagliate sul progetto definitivo dei sottopassi e del raddoppio ferroviario affiancando la popolazione nel confronto con Rete Ferroviaria Italiana (Rfi). Sarà attivo due volte a settimana (il giovedì dalle 14.30 alle 17.30 e il venerdì dalle 9 alle 13) su appuntamento da prendere per email a sit@comune.capannori.lu.it o telefonando al numero 0583/428356). I tecnici del Comune saranno a disposizione dei cittadini interessati dall’opera o che vogliono conoscere meglio il progetto dando loro indicazioni tecniche, consigli e suggerimenti in un’ottica di miglioramento dell’infrastruttura. Nel frattempo, come preannunciato, da oggi (mercoledì) le principali cartografie del progetto definitivo sono consultabili da tutti nell’atrio del palazzo comunale e, in formato digitale, nell’apposita sezione “Sottopassi e raddoppio linea ferroviaria” del sito web istituzionale www.comune.cap

01.02.2019
01.02.2019

Tre sottopassi carrabili, altrettanti ciclopedonali e nove passaggi a livello chiusi. Sono tutte confermate le opere infrastrutturali che Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) realizzerà a Capannori nell’ambito del raddoppio della linea Lucca – Pistoia. È quanto riporta il progetto definitivo che Rfi ha inviato all’amministrazione comunale, che si appresta a dare il via a una nuova fase di trasparenza nei confronti della popolazione. Dalla metà della prossima settimana, infatti, le tavole più significative del progetto saranno affisse all’interno del palazzo comunale; gli elaborati saranno anche pubblicati in formato digitale sul sito web istituzionale www.comune.capannori.lu.it. Qualche giorno dopo, nella settimana centrale di febbraio, nel Comune aprirà anche uno sportello ad hoc con i tecnici dell’Ente che saranno a disposizione dei cittadini per approfondimenti, consigli e suggerimenti. “I sottopassi sono opere strategiche che miglioreranno in maniera decisa e concreta la viabilità del

28.07.2018
28.07.2018

Prenderanno il via ad inizio autunno i lavori per la realizzazione di un nuovo tratto ciclopedonale del tracciato primario nord-sud che collegherà la frazione di Lammari a Lunata e alla frazione capoluogo. La giunta ha approvato nei giorni scorsi il progetto definitivo dell'importante opera che vede un investimento di 615mila euro. Il nuovo percorso ciclopedonale prevede il collegamento ciclabile del centro di Lammari, partendo dalla scuola primaria,  al polo scolastico del capoluogo, unendo le piste ciclabili già realizzate dall'amministrazione comunale in via Lombarda ed in via del Casalino.  L'intervento interesserà via dell'Ave Maria, via dei Giomi, via della chiesa di Lunata e via Pesciatina. “Prosegue l'impegno della nostra amministrazione per dotare Capannori di un'ampia rete  ciclabile e promuovere così una mobilità  sempre più  sostenibile che consenta a ciclisti e pedoni di spostarsi in sicurezza - afferma l'assessore ai lavori pubblici, Pier A

25.07.2018
25.07.2018

L’assessore ai lavori pubblici Pier Angelo Bandoni rigetta le affermazioni del “Comitato per una viabilità sostenibile e la salvaguardia del territorio” in merito allo sportello del cittadino. “Il comitato vuole fare polemica senza essere informato sui fatti – commenta Bandoni -. Gli incontri che abbiamo effettuato in questi giorni coi cittadini sono stati rivolti alle proprietà della fascia di rispetto della ferrovia. Gli interessati sono stati informati dall’amministrazione comunale. Lo sportello, in sintesi, è stato apprezzato dai cittadini, perché è stata un’ulteriore dimostrazione del dialogo aperto con la popolazione”. “Da parte nostra – conclude l’assessore – siamo sempre disponibili ad ascoltare la popolazione e siamo dalla loro parte nelle questioni riguardanti il  raddoppio della linea ferroviaria. Per questo da settembre sarà aperto uno sportello ad hoc, aperto a tutti, con giorni e fasce orarie predefinite”. Gli interessati a prendere un appuntamento possono contatta

24.07.2018
24.07.2018

Sarà completato entro la metà di agosto il primo lotto della pista ciclo-pedonale della via Francigena nel tratto che va dalla rotonda di Antraccoli in via Romana all’altezza della Misericordia. Nel giro di alcuni giorni inizieranno i lavori di asfaltatura,  della pista ciclabile e saranno  spostati i pali della pubblica illuminazione sul lato della stessa pista ciclabile. A seguire sarà asfaltata la parte nord di Via Romana dove attualmente sono collocati i pali della luce dove saranno ricavati alcuni stalli per la sosta. A quel punto il primo lotto sarà completato e la pista potrà essere utilizzata da ciclisti e pedoni che così potranno spostarsi in sicurezza in questo tratto centrale del capoluogo. I lavori del secondo lotto della pista che va dalla Misericordia alla chiesa di Capannori prenderanno  il via nel mese di ottobre per poi concludersi a marzo.  Lungo il secondo tratto di questa importante infrastruttura è prevista la stesura delle tubazioni per la pr

23.06.2018
23.06.2018

Il raddoppio della linea ferroviaria è un’opera che i cittadini della Piana di Lucca e dell’intera provincia attendono da oltre trent’anni. Il fatto che stiamo realizzando una grande opportunità è un dato di fatto; chiunque oggi prenda il treno da Capannori, Lucca, Altopascio, Montecarlo o Porcari per andare a Firenze lo sa. I tempi di percorrenza per raggiungere il capoluogo di Regione in treno sono infatti imbarazzanti. Il raddoppio quindi è un intervento indispensabile, che una volta realizzato, cambierà in meglio la vita dei cittadini, di 47000 cittadini se si pensa solo a Capannori, molti di più se lo inquadriamo in un ragionamento di Piana di Lucca. Intorno alla ferrovia si può e si deve sviluppare un nuovo modo di concepire la mobilità che interessi gli spostamenti di ogni giorno, quelli che tutti noi facciamo abitualmente. Mentre dico questo penso a una metropolitana di superficie da Altopascio a Lucca che eliminerebbe tante auto dalle nostre strade, e ancora a spostamenti più

Comunicati su questo argomento

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 29 agosto 2018, ore 12:41

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune