La scuola al centro

Stampa la pagina

Amministrazione, studenti, famiglie e istituti comprensivi da anni lavorano d'intesa per migliorare il sistema scolastico capannorese. Molti lavori sono inoltre stati compiuti per rendere più belle e sicure le scuole. Per il Comune, infatti, investire nella scuola significa investire nelle nuove generazioni, che sono il futuro della società.

Edilizia scolastica

L’edilizia scolastica è uno dei settori in cui l’amministrazione Menesini è intervenuta di più, tanto che dal 2014 sono stati investiti 5 milioni e 700 mila euro.

Tre sono le opere più importanti:

  • ampliamento scuola secondaria di San Leonardo in Treponzio
  • ampliamento scuola primaria di Lunata
  • rifacimento scuola primaria di Pieve San Paolo

Tanti anche gli interventi di manutenzione straordinaria in tutte le scuole e di miglioramento degli spazi esterni con la realizzazione di aree da gioco e incremento dell’accessibilità.

Patto sul cibo

Comune di Capannori, dirigenti scolastici, commissioni mensa e Cir Food hanno sottoscritto nel 2016 il “Patto sul cibo” per migliorare la qualità del servizio di refezione scolastica. Tra i punti cardine ci sono la maggiore presenza di prodotti a chilometri zero, la valorizzazione della frutta, la promozione dell’educazione alimentare e sempre più trasparenza nei cibi somministrati a mensa con la pubblicazione sul sito web del Comune nel menu, del ricettario e delle etichette degli alimenti utilizzati nella preparazione dei pasti. 

Il “Patto sul cibo” è giunto al termine di un percorso di condivisione e confronto.

Orti in condotta

Grazie alla collaborazione tra Comune di Capannori, Slow Food Condotta di Lucca, Compitese e Orti Lucchesi e associazione “Scuola ti voglio bene comune”, in 16 scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado, dei quattro istituti comprensivi del territorio è proseguito il progetto “Orti in condotta” coinvolgendo circa 400 alunni e docenti. Grazie al progetto  nuclei familiari, nonni, piccoli gruppi ed esperti anche a Capannori hanno dato vita a una “comunità del cibo” per preservare il territorio, incoraggiare un’identità e una salvaguardia delle tradizioni, in armonia con la natura e il paesaggio.

Negli spazi esterni delle scuole sono nati orti scolastici biologici per far conoscere ai più piccoli i prodotti della terra e la stagionalità, la biodiversità e il rispetto dell’ambiente.

Cibo, gusto e convivialità

Un articolato percorso di educazione alimentare di durata biennale a sostegno del servizio di ristorazione per rafforzarne le insostituibili potenzialità formative.  È questo il progetto "Cibo, gusto e convivialità" promosso dall'associazione "Scuola ti voglio bene comune" in collaborazione con Slow Food e Comune di Capannori che prenderà il via da febbraio 2018.


Si pone in continuità con quello realizzato nell'anno scolastico 2016/17 e con la positiva esperienza degli "Orti in condotta". Ha tra i suoi obiettivi il potenziamento del ruolo educativo della scuola e della ristorazione scolastica favorendo l’integrazione del servizio nei percorsi didattici volti all’educazione alla salute e alla sostenibilità, sia attraverso la formazione e il tutoring didattico degli insegnanti, sia valorizzando il menu scolastico e il consumo dei pasti, come momento di comunicazione, di apprendimento e di convivialità.

Saranno realizzate varie attività didattiche nelle classi sui prodotti dell’orto presenti anche nel menù della mensa, ad opera degli insegnanti e a partire da alcune schede studiate da Slow Food. Prevista anche l’organizzazione di un percorso di conoscenza dell’olio extravergine di oliva per studenti, insegnanti e genitori, con lo scopo di conoscere la filiera locale dell’olio extra vergine di oliva, riconoscere le qualità di questo alimento attraverso l’analisi organolettica, le sue proprietà nutrizionali e il suo utilizzo nel menù della mensa.

50&Più Università

A Capannori è arrivata l'università 50&Più. Una nuova e importante proposta formativa voluta dall'amministrazione comunale per promuovere lo sviluppo culturale e sociale dei meno giovani, e non solo, attraverso attività di istruzione e formazione realizzate dall'Associazione 50&Più della provincia di Lucca e della sua 50&Più Università.

Tre i corsi proposti da 50&Più Università a Capannori:

  • Laboratorio teatrale
  • Storia dell'arte
  • Scrittura autobiografica

Per tesseramenti e iscrizioni: Confcommercio e 50&Più di Lunata (via della Madonnina 33/b) tutti i martedì e giovedì dalle 10,00 alle 12,00. Telefono 0583429961.

Patto per la scuola

Una vera e propria “Carta della scuola capannorese” che definisce i principi di azione da perseguire in maniera integrata e costituisce e coordina l’insieme degli strumenti di raccordo operativo tra le politiche e i servizi del Comune e la progettazione degli istituti scolastici. È questo il “Patto per la scuola” che, dopo la prima adozione nel 2009, nel 2018 è stato aggiornato per recepire le novità introdotte in questi anni nella didattica capannorese. 

Il nuovo documento è frutto di un lavoro congiunto tra Comune di Capannori, i quattro istituti comprensivi del territorio e il liceo scientifico “Majorana” di Capannori.

La finalità del presente patto è la qualificazione degli interventi previsti in materia di diritto allo studio, con particolare riferimento alle azioni e agli interventi relativi alla prevenzione del disagio scolastico, al potenziamento dell'orientamento, sia in ambito formativo che professionale, alla riduzione delle difficoltà legate alla mancanza di opportunità per i giovani ed alla integrazione scolastica delle persone con disabilità.

Le principali novità contenute nel nuovo “Patto per la scuola” vedono l’inserimento della “Vetrina scolastica” che è lo strumento con cui gli istituti scelgono le attività da far svolgere all’interno delle scuole da parte di associazioni del territorio su tematiche quali benessere, emozioni ed ascolto del corpo, arte, cultura e memoria, ambiente e cittadinanza. Altra aggiunta riguarda “Nuove consapevolezze. Percorsi di pedagogia globale”, un innovativo insieme di momenti di formazione dedicati a insegnanti e genitori. Il nuovo “Patto per la scuola”, inoltre, valorizza il Ptof (Piano Triennale dell’Offerta Formativa) in modo che le scuole propongano un programma condiviso e si diano progettualità comuni. 

Articoli su questo argomento

22.11.2018
22.11.2018

Saranno in pagamento da lunedì prossimo 26 novembre i contributi del 'Pacchetto scuola' per l'anno scolastico 2018-2019, per sostenere concretamente le famiglie a basso reddito nell'acquisto dei libri scolastici e altro materiale didattico e nell’utilizzo dei servizi scolastici, assegnati tramite bando.  Questo beneficio economico individuale rivolto agli studenti iscritti alle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie è finanziato con fondi regionali attraverso la Provincia e per l'anno scolastico in corso  era rivolto alle famiglie in possesso di un Isee non superiore a 15.748 ,78 euro. Le famiglie con figli che frequentano scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado che beneficiano  di questo incentivo economico  per l'anno scolastico in corso sono  390  e riceveranno tutte il massimo dell'importo, pari a 280 euro, grazie alla disponibilità di fondi.   Il pagamento avverrà tramite  bonifico bancario per c

03.10.2018
03.10.2018

L'amministrazione comunale potenzia il servizio di trasporto scolastico per rispondere  alle necessità emerse all'inizio dell'anno scolastico.  A partire da lunedì prossimo  entreranno in funzione  due nuovi pulmini, uno a servizio della scuola primaria  di Colle di Compito e quindi rivolto agli alunni che provengono da  Castelvecchio di Compito, Colle di Compito e Ruota ed uno per il trasporto degli alunni che frequentano la scuola primaria di Gragnano.  Per quanto riguarda la primaria di Colle di Compito il servizio, che prima era svolto da un solo pulmino, con la metà degli alunni che dovevano attendere che il mezzo all'uscita di scuola  avesse accompagnato a casa gli altri bambini, adesso sarà svolto da due mezzi e quindi tutti gli alunni potranno andare a casa non appena terminate le lezioni. Per la scuola di Gragnano l'istituzione di un pulmino aggiuntivo si è resa necessaria a causa dell'aumento degli iscritti.   “Riteniamo

02.10.2018
02.10.2018

Sono 17 i progetti educativi della 'Vetrina scolastica' per l'anno scolastico 2018-2019  incentrata sul tema generale “Le Nuove Consapevolezze' che andranno ad arricchire l’offerta formativa  rivolta agli alunni di tutti gli ordini e gradi d' istruzione, dalle scuole dell'infanzia al liceo scientifico 'Majorana'.Tanti i temi trattati. Tra questi sport, musica, teatro, educazione ambientale. I progetti  della 'Vetrina scolastica' realizzata dal Comune  in collaborazione con associazioni e istituti comprensivi nell'ambito del 'Patto per la Scuola' sono stati selezionati attraverso un apposito avviso pubblico. “La Vetrina Scolastica si conferma ogni anno come un'iniziativa preziosa per la formazione di bambini e ragazzi, perché va ad aumentare e potenziare l'offerta educativa delle nostre scuole, integrandosi con la normale attività didattica - sostiene l'assessore alla scuola Francesco Cecchetti -. Anche quest'anno vengono proposti progetti di grande interesse e d

25.09.2018
25.09.2018

L’anno scolastico 2018/2019 a Capannori inizia all’insegna dell’unità, della condivisione e della collaborazione fra le scuole. I dirigenti e i docenti dei quattro istituti comprensivi di Capannori, San Leonardo in Treponzio, Lammari e Camigliano si sono infatti dati appuntamento giovedì 27 settembre alle ore 16.30 nell’auditorium di San Romano a Lucca per un collegio unificato. Al centro della discussione ci sarà il “Patto per la scuola” di Capannori, il documento che definisce i principi di azione da perseguire in maniera integrata e costituisce e coordina l’insieme degli strumenti di raccordo operativo tra le politiche e i servizi del Comune e le progettazione degli istituti. All’ordine del giorno ci sono anche i temi della valutazione e della formazione. È attesa la partecipazione di circa 400 persone; proprio per questo è stato deciso di tenere l’incontro nella sala lucchese. “Una delle peculiarità del ‘Patto per la scuola’ è quello di mettere in comune competenze e risorse per m

10.09.2018
10.09.2018

Torna per il terzo anno consecutivo dopo il successo delle prime due edizioni il progetto 'Tacsi – DoposQuola' gestito dalla Cooperativa Odissea con il coinvolgimento delle associazioni TuC.Am e Itaca e la collaborazione del Comune di Capannori. Anche  per l'anno scolastico 2018-2019 il progetto, che sarà attivato entro il mese di ottobre,  coinvolgerà  le quattro scuole secondarie di primo grado del territorio seguendo la stessa formula degli anni scorsi. Gli studenti che vi parteciperanno saranno complessivamente 80, 20 per ciascun istituto comprensivo, segnalati direttamente dagli insegnanti di ciascuna scuola e saranno seguiti da un educatore senior ed uno junior (quest'ultimo scelto tra i ragazzi, già diplomati, che partecipano al progetto tutor), in possesso di competenze specifiche per la mansione svolta. Gli educatori saranno affiancati da alcuni ragazzi  in alternanza scuola lavoro (ASL) provenienti da vari istituti superiori della Piana e novità di quest'a

06.09.2018
06.09.2018

Torna anche per il prossimo anno scolastico il servizio 'Piedibus' promosso dal Comune,  l’autobus ‘umano’ composto dai bambini e dalle bambine che in fila indiana accompagnati da volontari  ogni mattina raggiungono la propria scuola. Novità di quest'anno l'attivazione del servizio, che lo scorso anno era presente  solo per la primaria Lunata-Tassignano, anche per la scuola primaria di Marlia. Il servizio quest'anno è realizzato in collaborazione con la Misericordia di Marlia e naturalmente le dirigenze scolastiche delle due scuole.  Le iscrizioni al piedibus saranno raccolte presso le stesse scuole durante la prima settimana di lezioni. Per la primaria Lunata-Tassignano il servizio partirà la settimana successiva, mentre per la primaria di Marlia potrebbe essere necessario un po' più di tempo visto che è il primo anno che viene istituito.  Il servizio, gratuito, dà alle famiglie la possibilità di utilizzare meno l’auto per accompagnare i figli a scuola,

01.09.2018
01.09.2018

Quattordici interventi di miglioramento degli ambienti a disposizione degli alunni conclusi o che saranno portati a termine entro la prima campanella del 17 settembre, tante piccole manutenzioni effettuate e sette ulteriori interventi programmati. È quanto emerso dal punto della situazione che il sindaco, Luca Menesini, e l’assessore all’edilizia scolastica, Francesco Cecchetti, ieri (venerdì) hanno fatto assieme ai tecnici comunali nel corso di una serie di sopralluoghi nei plessi. “La nostra amministrazione comunale continua a compiere importanti investimenti nell’edilizia scolastica perché rappresenta una delle nostre priorità – commenta il sindaco Luca Menesini -. Vogliamo che tutti gli ambienti siano sempre più a misura di bambine e bambini, perché un utilizzo funzionale degli spazi è una condizione rilevante per un miglior raggiungimento delle finalità educative. Una scuola curata, inoltre, contribuisce a trasmettere il messaggio dell’interesse dell’amministrazione verso questo

20.08.2018
20.08.2018

Aumenta il rimborso della retta del primo semestre 2018 per le famiglie con figli iscritti nell’anno educativo 2017/18 ai nidi d’infanzia comunali e privati autorizzati e accreditati avvalendosi dei buoni servizio regionali. L’amministrazione comunale ha deciso di innalzare al 70% la quota che sarà restituita alle circa 150 famiglie in regola con i pagamenti del servizio. Inoltre un ulteriore rimborso, relativo alla prima parte dell’anno educativo 2018/19, sarà determinato prossimamente.La novità è stata stabilita dall’amministrazione comunale, che ha deciso di integrare le risorse inizialmente destinate a questa misura - pari a circa 210 mila euro provenienti dal Miur (Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca) nell'ambito del “Piano di azione nazionale pluriennale per la promozione del sistema integrato dei servizi di educazione ed istruzione” - con ulteriori 20 mila euro recuperati da altri progetti finanziati con il medesimo piano.“Abbiamo voluto rendere ancora più

09.08.2018
09.08.2018

Diciotto  milioni di euro in arrivo dal Miur (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) attraverso i mutui Bei (Banca Europea degli Investimenti) per le scuole di Capannori.  In seguito alla presentazione di progetti di ristrutturazione e costruzione di nuove scuole l'amministrazione Menesini si è aggiudicata cospicui finanziamenti grazie ai quali saranno realizzati importanti interventi per tre plessi scolastici del territorio: la scuola secondaria di primo grado 'Piaggia' di via del Casalino a Capannori (il finanziamento di 12 milioni di euro  è già previsto per il 2018), il plesso scolastico di via delle Pianacce a Camigliano che diventerà un vero e proprio polo scolastico (il finanziamento di  4,5  milioni di euro arriverà nel 2019) e la scuola dell'infanzia di San Leonardo in Treponzio (finanziamento di  1,5  milioni di euro nel 2019).  La scuola secondaria di primo grado 'Piaggia' sarà completamente ricostruita. I lavori

19.07.2018
19.07.2018

E' aumentato il numero degli asili nido privati autorizzati e accreditati con il Comune presso i quali è possibile spendere i buoni servizio regionali da parte di quelle famiglie con bambini che sono in lista di attesa per i servizi comunali di prima infanzia (3-36 mesi) per l'anno educativo 2018-2019.Di seguito l'elenco delle strutture: Cosimo Isola (Marlia), Lo Scirocco, Il Sole e la Luna,  Sacro Cuore (Lucca), Il Pulcino (Buti), Gian Burrasca (Montecarlo), Alice (Porcari), Angelo Custode (Tassignano), Il Cucciolo (Cascine di Buti), Il Ranocchio (Ponte Buggianese).“L'aumento del numero di nidi privati presso i quali sono spendibili i buoni servizio è  importante – spiega l'assessore alla scuola Francesco Cecchetti -, perché in pratica   dà la possibilità a tutti i bambini che sono in lista di attesa per le strutture d'infanzia comunali di trovare posto presso le strutture private convenzionate consentendo alle famiglie di corrispondere una retta  dello stess

14.07.2018
14.07.2018

Altri lavori di manutenzione, rispetto a quelli già annunciati recentemente, saranno realizzati dall'amministrazione comunale durante l'estate in alcune scuole primarie e dell'infanzia del territorio. Gli interventi sono finalizzati a migliorare gli spazi interni ed esterni dei plessi scolastici per renderli più funzionali e sicuri e riguardano la scuola primaria di San Ginese di Compito, la scuola primaria di Lammari, la scuola primaria di Capannori, la scuola primaria di Segromigno in Piano, la scuola primaria di Massa Macinaia, la scuola dell'infanzia di Badia di Cantignano e la scuola dell'infanzia di Carraia. "E' massimo il nostro impegno per eseguire lavori di manutenzione alle scuole durante la pausa estiva delle lezioni in modo da risolvere alcune problematiche e renderle così più funzionali, decorose e sicure per il nuovo anno scolastico - afferma l'assessore alla scuola, Francesco Cecchetti -. Agli interventi già annunciati recentemente se ne aggiungono altri che andran

12.07.2018
12.07.2018

Arricchire l'offerta formativa degli istituti comprensivi del territorio e del liceo scientifico ‘Majorana’ e valorizzare le realtà associative e individuali presenti sul territorio. Questo il duplice obiettivo della 'Vetrina Scolastica', progetto che il Comune di Capannori propone anche per l'anno scolastico 2018-2019 nell'ambito del Patto per la Scuola. Per promuovere la selezione di specifiche progettualità rivolte all'implementazione di progetti didattico-formativi ai quali potranno aderire le varie scuole, l'amministrazione comunale ha emesso un avviso pubblico di partecipazione aperto fino al prossimo 6 agosto al quale possono partecipare associazioni di volontariato, associazioni generiche, Onlus, purché iscritte negli specifici Albi nazionali, regionali e comunali ed enti di promozione. La pubblicazione dell'avviso quest'anno è stata anticipata rispetto agli anni scorsi per far sì che le attività della vetrina scolastica possano iniziare in anticipo rispetto agli anni prec

07.07.2018
07.07.2018

Saranno eseguiti durante l'estate i lavori di riqualificazione dell'area gioco esterna della scuola dell'infanzia di Capannori. L'intervento, per un investimento di circa 16 mila euro, consisterà nella realizzazione di un'area in gomma colata della superficie di 120 metri quadrati che andrà a sostituire  il telo esistente child play attualmente deteriorato.La nuova area in gomma colata andrà a collegarsi a quella già esistente e allo stesso livello del marciapiede in modo da eliminare le discontinuità presenti nel terreno che non ne consentono l'utilizzo a persone con problemi motori.“Si tratta di un intervento importante che consentirà ai bambini che frequentano la scuola dell'infanzia di Capannori di avere un'area gioco sicura e divertente dove svolgere sia le attività didattiche che le attività ludiche – commenta l’assessore alle politiche per la scuola, Francesco Cecchetti -. Un'opera che fa parte dei lavori di manutenzione che realizzeremo in vari plessi scolastici del territ

05.07.2018
05.07.2018

L'amministrazione Menesini rimborserà il 50% della retta versata dalle famiglie dei bambini che nell'anno educativo 2017-2018 hanno frequentato gli asili nido comunali o quelli privati autorizzati e accreditati utilizzando i buoni servizio regionali. Il rimborso sarà calcolato sull'importo totale della retta versato nel periodo 1° gennaio-30 giugno 2018. Per usufruire dell'importante agevolazione è necessario che le famiglie attestino, entro e non oltre il 1 agosto 2018, la regolarità dei versamenti relativi alla retta mensile dell'asilo nido (calcolata in base all'Isee) per tutto l'anno educativo (da settembre 2017 o dal primo mese di iscrizione fino a giugno 2018). "Si tratta del provvedimento più importante che la nostra amministrazione ha deciso di attuare grazie alle risorse provenienti dal Miur (Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca) nell'ambito del 'Piano di azione nazionale pluriennale per la promozione del sistema integrato dei servizi di educazione

02.07.2018
02.07.2018

Saranno eseguiti durante l'estate i lavori per la sostituzione degli infissi dei locali della scuola secondaria di primo grado 'Don Aldo Mei' di San Leonardo in Treponzio che affacciano sulla strada regionale Sarzanese Valdera. Gli attuali infissi saranno sostituiti con infissi antirumore  in modo da migliorare la qualità dell'acustica e quindi consentire un migliore svolgimento dell'attività didattica. L'intervento, finanziato con 110 mila euro dalla Regione Toscana attraverso la Provincia di Lucca nell'ambito del progetto di risanamento acustico dell'abitato di San Leonardo in Treponzio riguarderà le tre aule della scuola situate a piano terra, i locali  della segreteria e della presidenza, oltre che l'ingresso principale dell'istituto scolastico. I lavori saranno conclusi entro l'inizio del prossimo anno scolastico.“Si tratta di un intervento di riqualificazione particolarmente importante - sostiene l'assessore alla scuola Francesco Cecchetti -, perché va a  miglio

22.06.2018
22.06.2018

Saranno erogati dalla Regione Toscana (Fondo Sociale Europeo) tramite il Comune. Tornano anche per l'anno educativo 2018-2019 i 'buoni servizio' finanziati dalla Regione Toscana (Fondo Sociale Europeo) attraverso l'amministrazione comunale quale aiuto concreto per quelle famiglie con bambini che essendo in lista di attesa per i servizi comunali di prima infanzia (3-36 mesi) gestiti direttamente dal Comune iscrivono i propri figli ai nidi privati autorizzati e accreditati con il Comune.  Novità di quest'anno è che i bonus sono 'spendibili' anche presso strutture autorizzate e accreditate di un maggior numero di Comuni limitrofi rispetto al passato. Si tratta dei Comuni di Altopascio, Bientina, Buti, Lucca, Montecarlo e Porcari.  Il contributo può avere un importo massimo di 400 euro mensili e viene assegnato in base all'Isee ai nuclei familiari dei minori presenti nelle liste di attesa delle graduatorie comunali fino ad esaurimento delle risorse disponibili, che verranno er

12.06.2018
12.06.2018

Prenderanno il via durante la pausa estiva delle lezioni una serie di lavori di manutenzione straordinaria che riguarderanno sette edifici scolastici del territorio: scuola dell'infanzia di Borgonuovo, scuola per l'infanzia di Badia di Cantignano, scuola primaria di Gragnano, scuola primaria di Pieve S.Paolo, scuola primaria di Segromigno in Piano, scuola secondaria di primo grado di Lammari, scuola secondaria di primo grado di Capannori. Gli interventi, per un investimento complessivo di 132 mila euro, riguarderanno sia gli spazi interni che gli spazi esterni delle sedi scolastiche. "Anche quest'anno cogliamo l'occasione delle vacanze estive per realizzare alcune opere di manutenzione dei nostri edifici scolastici in modo da risolvere alcune problematiche e renderli così più funzionali, decorosi e sicuri per il nuovo anno scolastico - afferma l'assessore alla scuola, Francesco Cecchetti -. Con la realizzazione di queste opere confermiamo la forte attenzione ed il grande e conc

09.06.2018
09.06.2018

Sono complessivamente 18 le scuole del territorio comunale per le quali l'amministrazione Menesini presenterà alla Regione Toscana altrettanti progetti relativi a lavori di adeguamento sismico, efficientamento energetico, ristrutturazione igienico-sanitaria e adeguamento alla normativa di prevenzione incendi, affinché siano inseriti nel Piano Triennale dell'edilizia scolastica 2018-2020 con la possibilità di essere finanziati da parte del Miur (Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca) attraverso i mutui Bei (Banca Europea degli Investimenti). Le scuole interessate sono: asilo nido di Capannori, scuola per l'infanzia di Camigliano, scuola per l'infanzia di San Leonardo in Treponzio, scuola per l'infanzia di Colognora di Compito, scuola per l'infanzia di Capannori, scuola per l'infanzia di Badia di Cantignano, scuola per l'infanzia di Castelvecchio di Compito, scuola primaria di Segromigno in Monte, scuola primaria di Massa Macinaia, scuola primaria di San Colombano,

01.06.2018
01.06.2018

Mattinata di festa ieri (giovedì) nell'area a verde di piazza Aldo Moro a Capannori, dove si è svolta la settima edizione del "Trofeo Aeliante". Gli studenti della scuola secondaria di primo grado "Carlo Piaggia" di Capannori si sono sfidati in due gare di aeromodelli denominate "balsetta" e "fase1" realizzati da loro stessi nell'ambito del progetto Aeliante portato avanti dall'associazione Aeliante in collaborazione con il Comune di Capannori da diversi anni a questa parte. Del progetto che insegna ai ragazzi a costruire aeromodelli in balsa e depron ed ha un valore fortemente educativo, perché rivolto anche ai ragazzi che presentano disagi o hanno delle disabilità, sono responsabili l'insegnante della scuola "Piaggia" Mario Motta insieme a Benito Bertolani, campione di aeromodellismo e Luciano Di Gino. A fine mattinata sono stati tanti i ragazzi che sono stati premiati durante la cerimonia a cui hanno partecipato, oltre ai rappresen

01.06.2018
01.06.2018

L'Hortus Romanus, realizzato all'interno dell'area archeologica di Via Martiri Lunatesi a Capannori si amplia con un ambizioso progetto ideato dalle classi 2B e 4C della scuola primaria Lunata-Tassignano in sinergia con il G.A.C (Gruppo Archeologico Capannorese) dal titolo di sapore mitologico 'Le Piante degli Dei'.Il progetto prevede la creazione all'interno dell' 'Hortus' di diverse 'insulae' destinate alla piantumazione di specie floreali, come ad esempio la rosa gallica, piante aromatiche come la salvia, il rosmarino, la menta, alberi da frutto come il melo, il pero, l'olivo, il melograno che per l'antica civiltà greco-romana erano strettamente legate al culto degli Dei. Alcune piante sono già state messe a dimora, altre saranno piantumate prossimamente. La prima parte del progetto è stata inaugurata questa mattina (venerdì) presso il sito archeologico di via Martiri Lunatesi alla presenza del presidente del G.A.C. Mauro Lazzaroni, dell'assessore alla scuola Francesco Cecchetti, d

26.05.2018
26.05.2018

“Sulla vicenda dell’asilo nido di Lammari finalmente inizia la fase del riscatto. Oggi, infatti, chiediamo a coloro che hanno sbagliato di risarcire l’intera comunità dell’importo speso per la realizzazione dell’opera e per i disagi provocati alle famiglie dei bimbi interessati, anche se siamo riusciti a dare ai bambini un nuovo spazio adeguato in 24 ore di tempo”.  Con queste parole il sindaco di Capannori Luca Menesini torna a parlare della vicenda dell’asilo nido ‘Cosimo’ di Lammari, da lui chiuso per motivi di sicurezza con un’ordinanza ad hoc il 6 aprile di due anni fa, dopo che le verifiche da parte del personale tecnico avevano fornito un quadro dove gli standard di sicurezza non erano rispettati dalla struttura. Nei giorni a seguire, l’amministrazione comunale aveva chiesto al Tribunale di avviare un accertamento tecnico preventivo – nel frattempo la Procura aveva sigillato l’immobile e aperto un’inchiesta per verificare eventuali responsabilità penali, procedimento in

21.05.2018
21.05.2018

L’accensione della torcia Special Olympic Italia ha dato il via ieri mattina (domenica) alla giornata conclusiva di “Tutti in gioco 2018”, manifestazione promossa dal Comune di Capannori assieme al Forum delle associazioni e ai quattro istituti comprensivi con la collaborazione di Fipsas (Federazione italiana pesca sportiva e attività subacquee). All’apertura ufficiale dell’evento che pone al centro lo sport per tutti – persone con disabilità e normodotate – erano presenti l’assessore allo sport Serena Frediani, il coordinatore del settore sportivo del Forum delle associazioni, Gianluca Orsi, il delegato del Coni provinciale, Giampaolo Bertoni, il presidente della Fipsas, Ezio Andreotti, e la rappresentante del Panathlon Club Lucca e dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport, Carla Landucci. Dopo l’accensione, la torcia è partita, grazie alla collaborazione dei gruppi podistici del territorio, alla volta di Altopasscio. Capannori è infatti stata scelta come tappa del percorso della

19.05.2018
19.05.2018

Per la prima volta l'asilo nido comunale 'Il Grillo parlante' di Capannori resterà aperto anche per tutto il mese di agosto grazie al progetto 'Agosto al nido'. L'amministrazione Menesini ha infatti deciso di destinare una parte delle risorse, pari a 261 mila euro provenienti dal Miur  (Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca) nell'ambito del 'Piano di azione nazionale pluriennale per la promozione del sistema integrato dei servizi di educazione ed istruzione' proprio all'apertura straordinaria estiva del nido d'infanzia situato  in via Guido Rossa. La frequenza sarà gratuita e le famiglie dovranno pagare solo il servizio mensa nel caso ne usufruiscano. I posti a disposizione sono 60 e sono riservati ai bambini  di età compresa tra 3 e 36 mesi che sono già iscritti agli asili nido comunali. L' orario di frequenza massimo  è 7.30-17.30. “Il prolungamento dell'attività del servizio del nido comunale nel periodo di sospensione estiva è un servizio

16.05.2018
16.05.2018

Una targa identificativa della scuola “senza zaino”. È stata scoperta stamani (mercoledì) all’ingresso della primaria di Massa Macinaia dove questo modello educativo innovativo a misura di bambino viene adottato da 14 anni. La cerimonia è stata una vera e propria festa a cui hanno partecipato insegnanti, bambini e genitori. Ospiti speciali sono stati gli ex alunni, classe 1998, che nel 2004 sono stati i primi a seguire il “senza zaino” a Massa Macinaia. Erano presenti anche l’assessore alla partecipazione del Comune di Capannori, Matteo Francesconi e la vice dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di San Leonardo in Treponzio, Viviane Tommasi.  Nel corso della mattinata i genitori sono stati coinvolti in varie iniziative con dimostrazioni su alcuni dei lavoratori realizzati durante l’anno e nella preparazione della festa di fine anno.

11.05.2018
11.05.2018

Un menù speciale gluten free per sensibilizzare alunni e famiglie sulla celiachia, patologia che in Italia interessa circa 600 mila persone, e sull’importanza di una dieta specifica. Sarà servito mercoledì 16 maggio, Giornata Mondiale della Celiachia, agli oltre 3200 bambini e bambine che usufruiscono del servizio mensa nelle scuole di Capannori. L’iniziativa, che vede la collaborazione dell’Associazione Italiana Celiachia (Aic), Comune di Capannori e Cir Food, si svolge nell’ambito della Settimana Nazionale della Celiachia. Il menu del giorno sarà composto da riso al pesto, sformato di verdure, insalata arcobaleno, gallette di riso e yogurth. Agli alunni sarà inoltre distribuito del materiale informativo. “Riteniamo importante informare e coinvolgere la popolazione sul tema della celiachia e sulla tutela della salute di chi è interessato da questa patologia – commenta l’assessore alle politiche educative, Francesco Cecchetti -. Mercoledì serviremo un menu che farà capire in prim

05.05.2018
05.05.2018

Sono le classi IV B della scuola primaria di Capannori e la classe IV della scuola primaria di Massa Macinaia ad aver vinto il 'Trofeo della frutta' al termine del progetto di educazione alimentare nato per incentivare il consumo della frutta durante la merenda scolastica promosso da 'Scuola ti voglio bene comune' in collaborazione con Slow Food Comune di Capannori, Cir Food, Commissioni mensa e gli Istituti comprensivi di Capannori, Camigliano e San Leonardo in Treponzio. La premiazione delle classi più virtuose per aver fatto maggiore consumo di frutta a scuola sono state premiate questa mattina (sabato) alla presenza dell'assessore alla scuola, Francesco Cecchetti, nell'ambito dell'iniziativa 'Comunità si diventa' la Festa degli orti di Lucca e Capannori svoltasi alla casermetta dell' Orto Botanico di Lucca. A fare da cornice alla consegna dei premi - un laboratorio creativo tenuto da Antonio Tregnaghi, per la classe prima classificata e il laboratorio 'La biodiversità in cucina' te

05.05.2018
05.05.2018

Una mattinata di grande partecipazione quella dedicata alla Festa degli Orti di Lucca e Capannori (sabato 5 maggio) all'Orto botanico di Lucca che ha visto la partecipazione delle classi di numerose scuole dei due comuni con un grande percorso espositivo realizzato nei sotterranei del baluardo San Regolo e un convegno - aperto dagli interventi dei sindaci di Lucca e Capannori Alessandro Tambellini e Luca Menesini - in cui sono stati illustrati i risultati dei progetti realizzati intorno ai temi della biodiversità, della tradizione delle competenze e della antica e nuova socialità che caratterizza l'orto, fonte di cibo buono e sostenibile, luogo di scambio fra generazioni diverse. Ospite d'eccezione Carlo Petrini fondatore e presidente di SlowFood che ha ascoltato con grande attenzione tutti gli interventi e tirato le conclusioni della giornata. Gli orti in condotta: sono un progetto di durata pluriennale di SlowFood riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione e della Ricerca  ch

04.05.2018
04.05.2018

Le piantine, le tecniche e i segreti della coltivazione del terreno nonché le buone pratiche dell’agricoltura biologica. Sono queste le tematiche che gli operatori di Legambiente Capannori e Piana lucchese spiegheranno agli studenti, alcuni dei quali con disabilità, delle classi terze sezione E e D della scuola secondaria di Lammari nell’ambito del progetto “La scuola nell’orto” finanziato dal Comune di Capannori all’interno della Vetrina Scolastica. Stamani (venerdì) nell’orto vicino al plesso scolastico si è tenuta la giornata d’avvio dell’iniziativa a cui hanno partecipato, oltre a studenti e insegnanti, l’assessore alle politiche educative, Francesco Cecchetti, il responsabile del progetto per Legambiente, Guido Angelini, e il dirigente scolastico Nicola Preziuso. L’iniziativa vede la stretta collaborazione dell’istituto comprensivo Micheloni e di un gruppo di contadini pakistani che da anni coltivano il terreno una volta incolto. I giovani, fra l’altro, proprio grazie a ques

24.04.2018
24.04.2018

Ottanta studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado degli istituti comprensivi 'Carlo Piaggia' di  Capannori e 'Don Aldo Mei' di San Leonardo in Treponzio questa mattina (martedì) si sono seduti sui banchi del consiglio comunale in occasione della presentazione del 'Consiglio degli studenti'. Un organismo frutto di un percorso partecipativo e democratico svoltosi all'interno delle scuole che ha portato all'elezione dei rappresentanti degli studenti votati su specifici programmi che hanno la possibilità di confrontarsi con docenti e dirigenti scolastici sui problemi che riguardano i loro istituti,  presentando proposte per risolverli e contribuendo concretamente a migliorare la realtà scolastica. Dopo i saluti  del sindaco Luca Menesini e  l'intervento del presidente del consiglio comunale Claudio Ghilardi  che ha  illustrato le funzioni dell'assemblea consiliare -  presente anche l'assessore alla scuola Francesco Cecchetti- sono inte

19.04.2018
19.04.2018

Come attraversare la strada e andare in bicicletta oppure interpretare i cartelli e la segnaletica orizzontale e verticale. Sono alcuni degli argomenti che vengono trattati durante le lezioni di educazione stradale che la polizia municipale di Capannori sta tenendo nelle scuole di Capannori. Al progetto di educazione stradale partecipano circa 300 alunni delle scuole primarie.  Si tratta di lezioni teoriche  con cui vengono spiegate ai più piccoli, anche con la proiezione di filmati a cartone animato,  le principali regole del codice della strada, il significato dei cartelli e della segnaletica stradale, l'importanza dell'utilizzo delle cinture di sicurezza  e quali sono i comportamenti corretti che  pedoni  e ciclisti devono tenere sulla strada. Le scuole coinvolte nel progetto sono le primarie di Marlia, Capannori, Pieve San Paolo, San Ginese, Camigliano, Segromigno in Monte, Segromgino in Piano e Gragnano. "L'educazione stradale è uno strumento

14.04.2018
14.04.2018

Si sta svolgendo con successo la seconda edizione del progetto 'Tacsi – DoposQuola' gestito dalla Cooperativa Odissea con il coinvolgimento delle associazioni TuC.Am e Itaca e la collaborazione del Comune di Capannori, che dallo scorso novembre coinvolge le quattro scuole secondarie di primo grado del territorio. Progetto che non si configura come un mero servizio di ripetizioni private, ma è un' attività che cerca di rendere responsabili e autonomi i minori nello svolgimento dei compiti scolastici con il fine anche di contrastare il fenomeno della dispersione scolastica che interessa un numero crescente di bambini e di ragazzi in età scolare. Gli studenti che vi partecipano sono 80, 20 per ciascun istituto comprensivo, segnalati direttamente dagli insegnanti di ciascuna scuola e sono seguiti da un educatore senior ed uno junior (quest'ultimo scelto tra i ragazzi, già diplomati, che partecipano al progetto tutor), in possesso di competenze specifiche per la mansione svolta. Gli educ

05.04.2018
05.04.2018

Terminati i lavori di riqualificazione realizzati dall'amministrazione comunale alla scuola primaria di Segromigno in Monte che hanno interessato l'esterno dell'edificio scolastico situato in via di Piaggiori. Grazie a questi interventi volti a rendere più decorosa e funzionale la sede scolastica è stata risistemata e imbiancata la facciata esterna della scuola. É stata inoltre riqualificata e messa in sicurezza l'area esterna situata davanti all'ingresso della sede scolastica con la creazione di un nuovo spazio pavimentato in continuazione con quello già esistente in modo da ottimizzare l'area fruibile dai bambini. Al fine di recuperare spazi e rendere più decoroso l'ingresso della scuola i bidoni dei rifiuti sono stati spostati in una via laterale. L'intervento di riqualificazione ha riguardato anche la sistemazione dell'area posta sul retro della scuola che ha previsto anche il ripristino dell'inghiaiatura. Sono stati inoltre adeguati e resi più funzionali alcuni percorsi esterni

04.04.2018
04.04.2018

Bambini, genitori e tutta la comunità educante insieme per sperimentare nuove opportunità educative, partendo dalla riscoperta della natura. E' la risposta sul territorio della piana di Lucca alla crescita del disagio sociale che colpisce in modo più rilevante le famiglie col maggior numero di figli: il 10% dei minori vive esperienze di deprivazione e non riesce a garantire ai loro bambini l’accesso a opportunità educative di qualità, sia per difficoltà economiche sia per la loro collocazione in aree marginali e periferiche. Il progetto è stato presentato oggi (mercoledì 4 aprile) a Palazzo Orsetti nel corso di una conferenza stampa a cui hanno partecipato il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca Marcello Bertocchini e il sindaco del Comune di Altopascio Sara D'Ambrosio. Con il progetto “Lucca In: inter-relazioni in natura contro la povertà educativa" comuni e associazioni della piana cercheranno di riempire questo vu

28.02.2018
28.02.2018

Un parco dove le bambine e i bambini della scuola primaria “Don Bosco – Don Bigongiari” di Lunata potranno giocare e svolgere attività educative all’aperto e in sicurezza. Sarà realizzato entro la fine del 2018 in un’area adiacente il plesso scolastico di via del Casalino. Avrà una superficie di 2350 metri quadrati, ossia 14 volte e mezzo quella di un campo di pallavolo. Il terreno su cui sorgerà il parco appartiene a privati; per questo gli uffici comunali daranno il via a breve alle procedure di esproprio. Una volta che l’area sarà acquisita si potrà dare il via all’iter amministrativo per la partenza dei lavori. L’intervento, nel complesso, avrà un costo di circa 82 mila euro. “L’amministrazione comunale mantiene gli impegni presi con i genitori: la scuola avrà un grande parco – commenta l’assessore alle politiche per la scuola, Francesco Cecchetti . Sarà un vero e proprio laboratorio all’aperto, dove gli alunni potranno svolgere attività di gioco, osservazione, ricerca, studi

19.02.2018
19.02.2018

Tutti insieme camminando in fila indiana e in sicurezza dalla fermata dello scuolabus fino alla propria abitazione. È questo il “Pedibus”, l’autobus “umano” composto da bambine e bambini, che da oggi (lunedì) è attivo nella frazione di Ruota grazie al Comune di Capannori e all’associazione Auser Verde Soccorso Argento in collaborazione con il circolo “Don Aldo Mei”. Un servizio che, dopo la positiva esperienza per la scuola primaria di Lunata  - Tassignano, viene adesso esteso al borgo collinare in una nuova forma per meglio adattarsi alle esigenze del paese. Tutti i giorni dopo l’orario di uscita da scuola un’accompagnatrice dell’associazione attenderà i bambini che hanno aderito al servizio – una decina – nella piazzetta sotto la chiesa parrocchiale di Ruota, dove fra l’altro si trova una pensilina. Qui farà capolinea lo scuolabus proveniente dalla scuola primaria di Colle di Compito.  Una volta scesi, gli scolari che formano il “Piedibus”, sotto la supervisione dell’acco

09.02.2018
09.02.2018

Una vera e propria “Carta della scuola capannorese” che definisce i principi di azione da perseguire in maniera integrata e costituisce e coordina l’insieme degli strumenti di raccordo operativo tra le politiche e i servizi del Comune e la progettazione degli istituti scolastici. È questo il “Patto per la scuola” che, dopo la prima adozione nel 2009, è stato aggiornato per recepire le novità introdotte in questi anni nella didattica capannorese. Il nuovo documento, frutto di un lavoro congiunto tra Comune di Capannori, i quattro istituti comprensivi del territorio e il liceo scientifico “Majorana” di Capannori, è stato approvato all’unanimità durante il consiglio comunale di martedì scorso (6 febbraio). Proprio per l’importanza che riveste, il nuovo “Patto per la scuola” è stato illustrato durante una conferenza stampa che stamani (venerdì) hanno tenuto l’assessore alle politiche educative, Francesco Cecchetti, e i dirigenti dei quattro istituti comprensivi di Capannori: Tina Cento

29.01.2018
29.01.2018

Un pomeriggio di riflessione ma anche di divertimento quello di sabato scorso (27 gennaio) allo stadio di Marlia dove si è svolto il Memorial “Erno Egri Erbstein” promosso dal Comune di Capannori in occasione del Giorno della Memoria. Protagoniste sono state le giovanili, categoria esordienti A classe 2005, di Folgor Marlia, Folgore Segromigno e Pieve San Paolo con la partecipazione straordinaria del Torino FC e la collaborazione tecnica dell’Asd Lammari e Atletico Gragnano, che hanno dato vita a un quadrangolare in ricordo del tecnico ungherese di origini ebree della Lucchese e del “Grande Torino”. Tanti i cittadini presenti in tribuna per applaudire i calciatori in erba, che hanno dato il massimo. Al di là del risultato sul campo, che ha visto il Torino avere la meglio, tutte le squadre sono state premiate. Riconoscimenti speciali sono stati consegnati anche a due lucchesi campioni con la maglia granata, Silvano Benedetti, responsabile tecnico della scuola calcio del Torino, e Gio

27.01.2018
27.01.2018

Uno sconto sulla retta dei nidi d'infanzia per l'anno educativo in corso, che in alcuni casi potrebbe arrivare al 50% dell'importo pagato (calcolato in base all'Isee) per tutte le famiglie i cui figli frequentano i nidi comunali (Grillo Parlante e la sua sezione sperimentale Pinocchio, Sebastiano Galli, Cosimo) e i nidi accreditati (Angelo Custode di Tassignano, Scirocco della SS.Annunziata, Sacro Cuore di Picciorana, Alice di Porcari) frequentati dai bambini che essendo rimasti esclusi dalla graduatoria comunale vi si sono iscritti usufruendo dei buoni servizio. E' questo il provvedimento più importante che l'amministrazione Menesini ha deciso di attuare grazie alle risorse, pari complessivamente a circa 261 mila euro, provenienti dal Miur (Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca) nell'ambito del 'Piano di azione nazionale pluriennale per la promozione del sistema integrato dei servizi di educazione ed istruzione'. Le risorse ministeriali oltre ai 'bonus' per abba

17.01.2018
17.01.2018

 Proseguono i lavori per il miglioramento, la messa in sicurezza e l'accessibilità delle scuole capannoresi. Sono iniziati da pochi giorni i lavori alla scuola primaria di Segromigno in Monte per la riqualificazione dell'area esterna situata davanti all'ingresso della scuola con la creazione di un nuovo spazio pavimentato in continuazione con quello già esistente in modo da ottimizzare l'area fruibile dai bambini e la ritinteggiatura della facciata. Inoltre, i bidoni dei rifiuti saranno collocati in una via laterale per rendere più decorosa l'area all'aperto utilizzata dai bambini. In corso, inoltre, alcuni interventi al nido 'Grillo Parlante' di Capannori per la sostituzione delle tende oscuranti, delle veneziane e la manutenzione degli infissi. Prenderanno inoltre il via a primavera altri lavori che interesseranno altri plessi scolastici. “E' forte l'attenzione che la nostra amministrazione pone alla manutenzione e alla cura degli edifici scolastici del nostro territorio - a

04.01.2018
04.01.2018

Prosegue nel 2018 la rassegna 'Percorsi di pedagogia globale' dedicata al tema 'Nuove consapevolezze' promossa dal Comune in collaborazione con l'associazione Paideia. Pronta un'anteprima del programma che fino al prossimo giugno propone conferenze, incontri e spettacoli aperti a tutta la cittadinanza e che sarà implementato con altri eventi. A partire da giovedì 25 gennaio prenderà il via un ciclo di conferenze dal titolo “Emozioni e Costituzione”. Si tratta di 4 incontri che si svolgeranno nella sala del consiglio comunale tenuti da Mauro Scardovelli, giurista, psicoterapeuta, musicoterapeuta, fondatore di Aleph – Biodinamica Umanistica, scuola di pensiero, di trasformazione e crescita personale. Tema dell'incontro del 25 gennaio sarà “Qualità e bellezza della relazioni ed etica della Costituzione italiana'. Argomento dell'incontro in programma giovedì 1 marzo sarà 'I fondamenti della Costituzione per una Comunità armoniosa e sinergica”. Il ciclo di conferenze dedicate alla Costit

Comunicati su questo argomento

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al giorno 29 agosto 2018, ore 12:41

mobile_ico
Centralino: 0583 4281
Emergenze: 348 31 51251
Numero Verde: 800 43 49 83
Lun-Ven dalle 11:30 alle 13:30
Polizia Municipale: 0583 429060
logo-comune_ico
Piazza Aldo Moro 1
Piazza Aldo Moro 1, 55012 Capannori LU
P.IVA 00170780464

Servizi Online

Servizi

ico_comune
ico_comune